I migliori smartphone Oppo

I migliori smartphone Oppo
(Immagine:: Oppo)

Oggi vi presentiamo una selezione dei migliori smartphone Oppo, uno dei marchi emergenti nel mercato della fonia mobile.

Anche se potreste avere l’impressione che questo brand sia poco conosciuto o abbia aperto i battenti da poco, Oppo in realtà ha una lunga esperienza in fatto di smartphone. Infatti, questo marchio è il quinto produttore a livello mondiale. 

Il marchio è attivo in Cina dal 2008, dove ha iniziato a produrre dispositivi mobili nel periodo dei telefoni 3G con schermo a bassa risoluzione, fino ad entrare a tutti gli effetti nell’epoca d’oro degli smartphone con il lancio nel 2011 della nota serie Find.

A partire dallo scorso decennio il produttore cinese ha avuto un’enorme influenza nel settore della fotografia su smartphone. Tanto che oggi OPPO Find 5 Pro è tra i migliori smartphone al mondo, quando si tratta di qualità fotografica.

In particolare Oppo ha rivolto la sua attenzione alle fotocamere frontali per selfie. È stato infatti il primo produttore a introdurre fotocamere ad alta risoluzione per produrre scatti personali, e il primo a lanciare un modello con fotocamera rotante, in un momento in cui gli altri produttori avevano già iniziato la corsa ai megapixel delle fotocamere posteriori.

Inoltre OPPO è stato tra i primi marchi a introdurre display ad alta risoluzione e alta velocità di refresh sul mercato cinese, caratterizzato dalla presenza di un gran numero di modelli dalle fiche tecniche piuttosto modeste.

OPPO è ufficialmente presente in Europa dal 2018; sono solo quattro anni, ed è per questo che ancora non è un marchio molto famoso. Nel tempo la qualità dei prodotti è migliorata drasticamente, diventando competitiva con marchi del calibro di Samsung, Huawei e Xiaomi.

Al momento Oppo è presente nel nostro paese con un webstore italiano (Si apre in una nuova scheda) e tre diverse linee di smartphone: la serie A, più economica ma dal rapporto prezzo prestazioni piuttosto interessante, la serie intermedia Reno e la più ricercata serie Find X, dove troviamo i top di gamma.

Gli smartphone di Oppo montano una versione di Android proprietaria del marchio chiamata Color OS. Color OS ha una UI piuttosto standard ma finemente personalizzabile nell’aspetto grazie a un menù che racchiude tutte le principali voci che riguardano l’estetica. A partire dalla versione 11 OPPO ha deciso di seguire la numerazione ufficiale di Android, perciò se il telefono monta Color OS 12 significa che quella versione è basata su Android 12.

Attualmente l’ultima versione di Color OS è la 13 (chiamata Aquamorphic Design), e verrà implementata su oltre 35 telefoni recenti del marchio, con un aggiornamento globale in 60 paesi che andrà a toccare oltre 160 milioni di utenti.

Oppo è anche legata a doppio filo ai brand OnePlus e Vivo, poiché condividono una (buona) parte del progetto industriale dato che tutti e tre i marchi sono proprietà della cinese BBK. La commistione è tale che l’ultima versione della UI di OnePlus è basata sull’interfaccia di Color OS presente sugli smartphone Oppo. Oppo ha dato anche vita al brand RealMe, che nel tempo è diventata una realtà aziendale indipendente.

I migliori smartphone Oppo:

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

Oppo A16

(Image credit: Oppo)

1. Oppo A16/A16S

Basilare, funzionale, ma soprattutto economico

Specifiche

Peso: 190g
Dimensioni: 163,8 x 75,6 x 8,4 mm
Sistema Operativo: ColorOS 11/12
Display: IPS LCD (A16), LCD (A16S) da 6,52” 1600 x 720
Processore: MediaTek Helio G35
RAM: 4 GB
Memoria: 64 GB
Batteria: 5000 mAh
Fotocamera posteriore: 13 MP / 2 MP / 2 MP
Fotocamera frontale: 8 MP

Pro

+
Nessuna caratteristica di spicco

Contro

-
Molto economico

Oppo A16/A16S è uno dei telefoni più economici della gamma A di Oppo. Le specifiche tecniche lo posizionano nella fascia bassa del mercato, ma non presenta particolari lacune, nella sua categoria. Si tratta appunto di uno smartphone ben bilanciato, con una dotazione sufficiente per l’uso di tutti i giorni. Il SoC del telefono è basato sul chipset MediaTek Helio G35, scelta piuttosto comune negli smartphone e nei tablet economici.

Per quanto riguarda le altre dotazioni la RAM da 4 GB e i 64 GB di spazio disponibili permettono di sfruttare il telefono senza rallentamenti. Infine, a fronte di una fotocamera principale dalla risoluzione discreta sono stati affiancati un altro paio di obiettivi basilari da 2 MP. L’unica differenza tra A16 e A16S è la presenza nel primo di uno schermo IPS LCD che offre una migliore qualità visiva a fronte di un prezzo leggermente più alto, pertanto se usate lo smartphone solamente come telefono potete indirizzarvi direttamente sulla versione più economica senza rinunce.

Oppo A94 5G

(Image credit: Oppo)

2. Oppo A94 5G

Un ottimo telefono a tutto tondo

Specifiche

Peso: 176 g
Dimensioni: 160,1 x 73,4 x 7,8 mm
Sistema Operativo: ColorOS 11/12
Display: Super AMOLED da 6,43” 1080 x 2400
Processore: MediaTek MT6853 Dimensity 800U
RAM: 8 GB
Memoria: 128 GB
Batteria: 4310 mAh
Fotocamera posteriore: 48 MP / 8 MP / 2 MP / 2 MP
Fotocamera frontale: 16 MP

Pro

+
Bellissimo OLED
+
Veloce e fluido

Contro

-
Fotocamere secondarie sottotono
-
Prezzo di lancio alto

Oppo A94 5G è uno smartphone di fascia media piuttosto interessante per via del rapporto qualità prezzo molto positivo. Non ha una componentistica capace di far gridare al miracolo, ma è un telefono non troppo grande, sottile e con un peso relativamente contenuto, che si presta bene ad un utilizzo quotidiano anche piuttosto intensivo.

La sua piattaforma è basata su un chip MediaTek MT6853 Dimensity 800U da 7nm, capace di buone prestazioni (anche 3D) e dai consumi contenuti. Bellissimo lo schermo Super AMOLED, che può vantare colori molto vivaci e una buona leggibilità anche all’esterno. Le fotocamere sono di buon livello, ma non aspettatevi risultati da migliori camera phone. La dotazione di 8 GB di RAM e 128 GB di spazio, e la bontà del chipset, permettono di sfruttare qualsiasi software o di giocare anche ai titoli più gettonati senza troppi compromessi a livello grafico.

Oppo Reno 7 5G

(Image credit: Oppo)

3. Oppo Reno 7

Fantastico, ma solo 4G

Specifiche

Peso: 175 g
Dimensioni: 159.9 x 73.2 x 7.5 mm
Sistema Operativo: ColorOS 12.1
Display: AMOLED 90Hz da 6,43” 1080 x 2400
Processore: Qualcomm SM6225 Snapdragon 680 4G
RAM: 8 GB
Memoria: 128 / 256 GB
Batteria: 4500 mAh 65w
Fotocamera posteriore: 64 MP / 8 MP / 2 MP
Fotocamera frontale: 32 MP

Pro

+
Buon set di caratteristiche per il prezzo
+
Ottima autonomia e carica rapida da 65W

Contro

-
Solo 4G
-
Grafica integrata leggermente datata

Oppo Reno 7 è uno smartphone di fascia media piuttosto economico, costruito intorno a un chip Snapdragon 4G. Esiste anche la versione 5G, che usa un chipset Mediatek e non è al momento facilmente reperibile nel nostro Paese. Tuttavia se deciderete di rinunciare alla connettività di ultima generazione, avrete a disposizione un ottimo telefono ad un prezzo allettante.

Il chipset Snapdragon di cui è dotato non è particolarmente adatto al gaming per via di una grafica integrata leggermente datata, ma per quanto riguarda l’uso quotidiano rimane ancora valido e soprattutto poco assetato di energia. Peraltro lo smartphone è anche dotato di ricarica rapida da 65W, quindi bastano poche decine di minuti per ripartire a piena carica.

Oppo Reno 8 Pro 5G

(Image credit: Oppo)

4. Oppo Reno 8 Pro 5G

Davvero completo

Specifiche

Peso: 183g
Dimensioni: 161,2 x 74,2 x 7,3
Sistema Operativo: ColorOs 12
Display: Amoled 120Hz HDR10+ da 6,7” 1080 x 2412
Processore: MediaTek Dimensity 8100-Max
RAM: 8/12 GB
Memoria: 256 GB
Batteria: 4500 mAh 80w
Fotocamera posteriore: 50 MP / 8 MP / 2 MP
Fotocamera frontale: 32 MP

Pro

+
Fantastico set di caratteristiche

Contro

-
Fotocamere secondarie

Oppo Reno Pro 5G è uno smartphone di fascia medio/alta che offre un buon set di caratteristiche. I suoi punti di forza sono il velocissimo SoC Mediatek e lo schermo ad alta risoluzione e alto refresh rate. Il resto delle caratteristiche è interessante, perché a fronte di un peso contenuto possiede tutto ciò che si può desiderare in questa fascia di prezzo. Rimangono un po’ sottotono le fotocamere secondarie, ma d’altra parte smartphone con un set di fotocamere più completo richiedono anche una spesa decisamente più elevata.

Oppo Find X5 Pro

(Image credit: Oppo)

5. Oppo Find X5 Pro

Il telefono di punta di Oppo è certamente il Find X5 Pro

Specifiche

Peso: 218 g
Dimensioni: 163,7 x 73,9 x 8,5
Sistema Operativo: ColorOs 12.1 (ColorOs 13 disponibile)
Display: LTPO2 AMOLED, 120Hz, HDR10+ 6,7” 1440 x 3216
Processore: Qualcomm SM8450 Snapdragon 8 Gen 1
RAM: da 8 a 12 GB
Memoria: da 256 a 512 GB
Batteria: 5000 mAh 80w
Fotocamera posteriore: 50 MP / 13 MP / 50 MP (Hasselblad)
Fotocamera frontale: 32 MP

Pro

+
Display eccezionale
+
Eccellenti fotocamere
+
Velocissimo

Contro

-
Più pesante dei rivali
-
Prezzo elevato

Questo smartphone è costruito intorno al meraviglioso schermo che supporta lo standard BT.2020, il che implica un gamut estremamente elevato, alta frequenza di refresh, alta risoluzione e HDR10+. Il chipset è nientemeno che il migliore ad oggi sul mercato (escludendo Apple) e anche le altre caratteristiche sono di punta, con una capacità fino a mezzo terabyte di memoria.

In particolar modo le fotocamere fanno uso di sensori Sony di alta qualità e sono state sviluppate in collaborazione con Hasselblad che ne ha curato la colorimetria. Nonostante le dimensioni del Find X5 Pro non siano particolarmente elevate, il suo peso è tuttavia leggermente più alto di quanto ci si aspetterebbe.