Skip to main content

Amiga 500 ritorna! (in versione mini)

Image of the A500 Mini retro games console
(Image credit: Aleksandra Bataeva / Shutterstock / Retro Games)

Retro Games ha annunciato la nuova A500 Mini, vale a dire una replica compatta della Amiga 500. E ovviamente è una cosa che manderà in brodo di giuggiole chiunque abbia conosciuto il modello originale. Persone che, ammettiamolo, non sono più giovanissime. 

Il concetto non è nuovo: Sony, Sega, Nintendo e una serie di marchi minori hanno già immesso sul mercato delle console mini e micro, con già caricati centinaia o a volte migliaia di giochi.

Ma questa? Beh, questa è un'Amiga 500, e non ce n'è per nessuno. 

Se non altro per il posto speciale che occupa nel cuore di moltissimi giocatori, ma anche per il fatto che per molti anni i giochi migliori erano i giochi per Amiga 500, e il computer della Commodore era semplicemente la migliore piattaforma per il gaming, senza se e senza ma. 

Con la A500 Mini torna la possibilità di giocare al Lemmings Originale, a R-Type, Zool e Shadow of the Beast, e tantissimi altri. 

Amiga 500, una mini meraviglia

L'Amiga 500 era più potente dei PC del suo tempo, poteva mostrare più colori e i suoi giochi erano più ricchi e più complessi, tanto in confronto con il PC quanto con le console del momento - quelle di Nintendo e di Sega, se ve le ricordate. 

La nuova A500 Mini è una replica in piccolo del modello originale, ma nella confezione ci sono anche un mouse e un controller, dal design vintage. Si collega al televisore tramite un cavo HDMI, e non avrete bisogno di un HDMI 2.1 per giocare in 4K/60 FPS (non che la cosa ci sia passata per la testa). La sua tastiera non serve a granché a parte l'estetica, ma se ne può collegare una vera tramite la porta USB. 

Già caricati in memoria ci sono 25 classici Amiga, tra cui Simon The Sorcerer, Worms, Speedball 2 e Battle Chess. 

Il lettore di floppy disk probabilmente non funziona; sarebbe una cosa simpatica ma inutile, forse, anche se molti avranno ancora a casa i vecchi dischetti, da qualche parte. Si possono però eseguire altri giochi, oltre quelli preinstallati, tramite una memoria USB. Si tratta di emulazione, e in questi casi è sempre un po' una lotteria, ma anche così la A500 Mini sembra una gran bella cosa. 

Almeno se avete tendenze nostalgiche. 

Amiga floppy disk

(Image credit: Future)

C'è anche spazio per salvare le partite, cosa del tutto necessaria almeno per alcuni giochi. E ci sono alcune opzioni di visualizzazione per schermi CRT o a 50 Hz, che in teoria vi permette di giocare su un vecchio televisore. Probabilmente la collegherete a uno dei migliori TV del 2021, ma non si sa mai.

La Retro Games A500 Mini sarà disponibile all'inizio del 2022 e costerà circa 130 euro. Sono molti per un prodotto del genere, ma per molti potrebbe valerne la pena. 

Valerio Porcu

Valerio Porcu è Redattore Capo e Project Manager di TechRadar Italia.