1899 cancellata ufficialmente, non ci sarà una seconda stagione

(Immagine:: Netflix)

Netflix ha stranamente deciso di cancellare 1899 lasciando sotto shock milioni di fan.

Lo show ha riscosso un incredibile successo fin dai primi giorni successivi al lancio avvenuto a metà novembre scorso, piazzandosi al secondo posto tra la serie più viste del mese con più di 79 milioni di visualizzazioni, subito dopo la quinta stagione di The Crown. 1899 è rimasta nella top 10 di Netflix per tutto il mese successivo al lancio ottenendo decine di milioni di visualizzazioni in tutto il mondo.  

Ma se ha avuto tanto successo, qual è il motivo della cancellazione? Per ora, Netflix non ha dato spiegazioni.

Uno dei creatori della serie, Baran bo Odar, ha confermato la cancellazione con un post pubblicato su Instagram (Si apre in una nuova scheda) e firmato dall'altro co-creatore, Jantje Freise:

"A malincuore dobbiamo dirvi che 1899 non sarà rinnovato"

"Avremmo voluto concludere questo incredibile viaggio con una seconda e terza stagione come abbiamo fatto con 'Dark'. Ma a volte le cose non vanno come avevi previsto. È la vita." "Sappiamo milioni di fan rimarranno delusi. Ma vogliamo ringraziarvi dal profondo del cuore per aver preso parte a questa meravigliosa avventura. Vi vogliamo bene. Non dimenticatelo mai".

La scelta di cancellare 1899 non rappresenta un caso isolato, bensì è l'ultima di una serie di mosse controverse che hanno generato diverse polemiche tra gli iscritti alla piattaforma. Nei mesi scorsi, serie come First Kill, Fate: The Winx SagaWarrior Nun hanno subito lo stesso destino nonostante avessero una fanbase piuttosto solida.

Cosa c'è sotto?

Proviamo ad analizzare l'accaduto per capire cosa è successo. 

Innanzitutto, i numeri relativi alle ore di visualizzazione di ciascuna serie inclusa nella top 10 di Netflix, compresa 1899, potrebbero riportare i dati aggregati di tutti gli episodi. In altre parole, i dati settimanali sarebbero distribuiti uniformemente su tutti gli 8 episodi di 1899, il che ridurrebbe di netto il numero di visualizzazioni "reali". 

In alternativa, gli spettatori potrebbero aver iniziato a vedere la serie per poi abbandonarla senza vedere tutti gli episodi.

In entrambi i casi, Netflix avrebbe le sue buone ragioni per cancellare lo show. Tuttavia, migliaia di fan che hanno apprezzato la serie sono inferociti e si sono fatti sentire sui social della piattaforma, anche perché la prima stagione si è conclusa con un enorme cliffhanger che ha lasciato tutti sulle spine.

Questa scelta potrebbe avere delle ripercussioni per Netflix che rischia di veder andare via qualche centinaia di miglia di iscritti delusi dalla scelta.

Il post pubblicato su Instagram da Odar ha ottenuto 41.000 like e più di 7.100 commenti, molti dei quali si scagliavano contro Netflix per aver staccato la spina a 1899. Tuttavia la solidarietà dei fan nei confronti dei creatori e gli appelli disperati di chi si aspettava un seguito, per ora, non hanno sortito alcun effetto.

Se siete tra coloro che hanno seguito con interesse 1899, purtroppo per voi, il viaggio finisce qui.

Fonte: BGR

Marco Silvestri
Senior Editor

Marco Silvestri è un Senior Editor di Techradar Italia dal 2020. Appassionato di fotografia e gaming, ha assemblato il suo primo PC all'età di 12 anni e, da allora, ha sempre seguito con passione l'evoluzione del settore tecnologico. Quando non è impegnato a scrivere guide all'acquisto e notizie per Techradar passa il suo tempo sulla tavola da skate, dietro la lente della sua fotocamera o a scarpinare tra le vette del Gran Sasso.