I migliori proiettori del 2024

PRICE
VERDICT
REASONS TO BUY
REASONS TO AVOID
VERDICT
REASONS TO BUY
REASONS TO AVOID

I migliori proiettori home theater possono rappresentare una soluzione di impatto se cercate un sistema per vedere film a casa su uno schermo di grandissime dimensioni, puntando a un'esperienza diversa di quella offerta da un tradizionale televisore 4K

Con un proiettore 4K è possibile proiettare immagini dalla grandezza di ben 100 pollici, ma alcuni modelli possono anche spingersi fino ai 300 pollici o scendere a 40, in base allo spazio disponibile.

Sebbene configurare un proiettore possa sembrare una cosa complicata e solo per esperti, in realtà è più facile di quanto possa sembrare e i vantaggi nel farlo (immagini luminose e belle da vedere) ripagano ampiamente il tempo speso.

In questa carrellata abbiamo quindi incluso diversi modelli di proiettori 4K, ma sono anche presenti opzioni con risoluzione HD o FullHD dal prezzo più accessibile.

Giulia di Venere
Giulia Di Venere

I migliori proiettori in breve

I migliori proiettori del 2024

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

Qui di seguito troverete le descrizioni più approfondite di ciascuno dei migliori proiettori della nostra classifica. 

Il miglior proiettore in assoluto

best 4K projector Epson LS12000 front angle

(Image credit: Future / Mark Knapp)

1. Epson Pro Cinema LS12000

Il miglior proiettore per la maggior parte degli utenti

Specifiche

Sistema di proiezione: Laser 3LCD
Risoluzione: 3840 x 2160
Luminosità: 2,500 lumen
Dimensione dell'immagine: 50-130 pollici
Porte: 2x HDMI 2.1 (1 con eARC)
Dimensioni: ‎70 x 58 x 29 cm

Pro

+
Excellent image quality
+
Highly flexible placement
+
Ready for games and film

Contro

-
High price
-
Display only
-
Few ports

Se state cercando uno dei migliori proiettori 4K in circolazione ma non volete spendere le cifre esorbitanti dei modelli di punta, lo avete trovato. Questo apparecchio utilizza un motore a luce laser per proiettare un'immagine quasi imbattibile, il che lo rende una scelta perfetta per guardare i film a casa su uno schermo per la proiezione a parete.

L'LS12000 è un proiettore robusto con un sistema 3LCD all'interno. Offre una potente emissione di luce bianca e colore, un forte contrasto e nessun artefatto nella riproduzione dell'immagine. La sua qualità immacolata non fatica a superare le condizioni di illuminazione intensa, ma spegnendo tutte le luci il proiettore lascia proprio a bocca aperta. 

Si tratta di un proiettore home theater serio, con un costo adeguato ma non proprio basso. Per chi vuole spendere un po' meno, Epson ha un modello quasi identico, l'Epson S11000, che ha un rapporto di contrasto inferiore e neri meno definiti rispetto all'LS12000.

Il miglior proiettore economico

BenQ TK700STi

(Image credit: Future)

2. BenQ TK700STi

Il miglior proiettore economico (perfetto anche per il gaming)

Specifiche

Sistema di proiezione: DLP
Risoluzione: 4K
Lumosità: 3,000 lumen
Dimensione dell'immagine: Fino a 120 pollici
Porte: 2x HDMI 2.0 (con ARC), 1x uscita audio, 1x USB, 1x RS-232
Dimensioni: 312 x 110 x 246 mm
Audio: Cassa integrata da 5W

Pro

+
Input lag da 16ms
+
4K a 60Hz

Contro

-
Pulsanti poco pratici

Se avete un budget più limitato, BenQ TK700STi è il migliore proiettore da gaming su cui investirlo.

Il modello supporta la risoluzione 4K a 60Hz con un tempo di risposta di 16ms, fra i più bassi tra i proiettori 4K nativi. TK700STi è il top se volete proiettare un’immagine grande fino a 120 pollici luminosa e cristallina. È anche possibile aumentare la frequenza d’aggiornamento a 120Hz, a patto di accontentarsi della risoluzione HD.

Se avete intenzione di usarlo solo per guardare i film, potete puntare ad un modello più economico.

Il miglior proiettore per l'audio

best 4K projector samsung premiere in living room, projecting image of an astronaut

(Image credit: Samsung)

3. Samsung The Premiere LSP9T

Il miglior proiettore top di gamma

Specifiche

Sistema di proiezione: Laser a tre fasci
Risoluzione: 4K
Lumosità: 2,800 lumen
Dimensione dell'immagine: 100-130 pollici
Porte: 3x HDMI, ingresso RF, uscita audio ottica
Dimensioni: 550 x 141 x 367mm
Audio: Sistema 4.2 40W

Pro

+
HDR10+ e audio da 40W
+
Stesso sistema operativo delle Smart TV Samsung

Contro

-
Sistema operativo lento
-
Effetto arcobaleno

Fra i migliori proiettori 4K, Samsung Premiere LSP9T è il modello più completo e più prestante.

Questo proiettore a tiro corto utilizza la proiezione laser con risoluzione HDR 4K. Il fascio a tre colori elimina la necessità di un filtro e consente quindi a Premiere LSP9T di sfruttare a pieno la sua luminosità da 2800 lumen su un’immagine di 130 pollici. La definizione è nitida e le immagini sono colorate. L’HDR10+ di Samsung include anche una calibrazione scena per scena per adattare film e programmi pensati per la TV.

Questo modello usa Tizen, il sistema operativo Smart TV di Samsung. Non è molto veloce su questo proiettore, ma in compenso è molto semplice da usare - soprattutto rispetto ad altri modelli. 

Nonostante l’esorbitante prezzo di oltre 5000€, il proiettore di Samsung rappresenta l’acquisto da fare per chi cerca e può permettersi il massimo.

Il miglior proiettore per lo sport

Epson LS800 UST projector on table with screen in background

(Image credit: Future)

4. Epson EpiQVision Ultra LS800

Il miglior proiettore a ottica ultracorta per lo sport

Specifiche

Sistema di proiezione: 3LCD con sorgente di luce laser
Risoluzione: 4K
Luminosità: 4000 lumens
Dimensione dell'immagine: Fino a 150 pollici
Porte: 3x HDMI (1 conARC)
Dimensioni: 695‎ x 341 x 156 mm

Pro

+
Immagini eccezionalmente luminose e ad alto contrasto
+
Funzionamento silenzioso

Contro

-
Connettività migliorabile
-
Il colore potrebbe essere migliore

Epson ha dimostrato solide prestazioni con la sua tecnologia 3LCD a illuminazione laser in vari formati, e l'Epson LS800 la incorpora in un potente formato ultracorto (UST). 

A questo prezzo è sorprendente che sia in grado di fornire una luminosità di 4.000 lumen, più che sufficiente per la visione diurna senza dover coprire ogni finestra con tende oscuranti. Epson avrebbe potuto spingersi oltre con il supporto eARC e una gamma cromatica più ampia, ma fa un ottimo lavoro per compensare sotto altri aspetti.

Il sistema di diffusori integrato nell'LS800, progettato da Yamaha, rappresenta un forte complemento alla qualità dell'immagine ed è sufficiente per stanze di 200 o 300 metri quadrati. La modalità audio virtuale è sorprendentemente convincente: mixa voci, effetti sonori e musica con grande equilibrio, dando l'impressione di un suono surround.

L'LS800 si è guadagnato un posto per tutti coloro che desiderano un proiettore semplice e potente che permetta di trasmettere un'immagine enorme da visualizzare in qualsiasi momento della giornata.

Il miglior proiettore portatile

Samsung The Freestyle Projector

(Image credit: Samsung)

5. Samsung The Freestyle

Un proiettore portatile caratterizzato da un bel design

Specifiche

Sistema di proiezione: LED DPL
Risoluzione: 1.920 x 1.080
Lumosità: 550 lumen
Dimensione dell'immagine: 30 - 100 pollici
Porte: 1x HDMI (micro)
Dimensioni: ‎10,24 x 17,28 x 9,52 cm

Pro

+
Estremamente portatile
+
App integrate molto utili
+
Audio impressionante
+
Luminosità adeguata

Contro

-
Navigazione con qualche intoppo
-
Qualche problema di autofocus ogni tanto
-
A volte si riavvia senza motivo

Con il proiettore portatile The Freestyle, Samsung offre quasi tutto ciò che serve per una serata di intrattenimento, portando l'esperienza della smart TV su qualsiasi superficie venga puntato. Offre l'accesso a tutti i servizi di streaming che potete desiderare, un potente altoparlante integrato a 360° con supporto per l'assistente smart e persino la funzionalità di mirroring mobile: tutto ciò che occorre è una fonte di alimentazione (tramite una presa a muro nelle vicinanze o un power bank compatibile) e una connessione Wi-Fi (o, in mancanza, un hotspot).

L'accessibilità è fondamentale quando si tratta di prodotti tecnologici e Samsung ha centrato questo aspetto con il Freestyle: qualsiasi proiettore che sia pronto all'uso dopo pochi minuti dall'estrazione dalla scatola presenta una vittoria dal punto di vista di design e progettazione.

Il miglior proiettore compatto

XGIMI Halo

(Image credit: Future)

6. XGIMI Halo+

Uno dei migliori proiettori portatili compatti, ma senza 4K

Specifiche

Sistema di proiezione: A lampada
Risoluzione: Full HD/1080p
Lumosità: 900 lumen
Dimensione dell'immagine: 40-200 pollici
Porte: 1x HDMI (EARC) 2.0, 1x USB 2.0
Dimensioni: 113.5 x 145 x 171.5mm
Audio: Casse integrate da 10W (2 x 5W)

Pro

+
Immagini luminose, anche con la batteria
+
Ottima portabilità

Contro

-
Rumore video durante scene scure
-
Autofocus aggressivo

XGIMI Halo+ è uno dei migliori proiettori portatili grazie alla sua compattezza e la leggerezza che permettono un'ottima portabilità, senza sacrificare al tempo stesso la qualità delle immagini. Il modello è pensato per essere portato facilmente in giro ed ha altoparlanti integrati da 5W, assieme ad una risoluzione di proiezione Full HD da 1080p.

Ha una luminosità massima di 900 lumen, un valore comunque adeguato per una situazione all’aperto con poca luce; ma vi troverete meglio collegandolo alla presa. L’autonomia della batteria permette di guardare fino alla fine un film di media durata. A mancare tuttavia è un servizio di streaming integrato, anche se questa lacuna è facilmente colmabile collegando un pc portatile o un dispositivo USB dedicato.

I più appassionati storceranno però sicuramente il naso di fronte al rumore video un pò fastidioso, ma l’elevata portabilità del modello rende il prodotto una scelta ideale per chi cerca flessibilità e comodità da portare in giro senza problemi.

Domande frequenti

Ho bisogno di un proiettore 4K?

Se non siete convinti appieno dell’acquisto di un proiettore, vale sicuramente la pena fare una considerazione sui pro e i contro con le TV.

Un normale televisore a schermo piatto è generalmente un acquisto più semplice: una volta posizionato dove volete sarà già pronto ad offrire immagini 4K in una dimensione fissa, che è appunto quella del televisore, ad un prezzo generalmente più basso rispetto a un proiettore.

I proiettori d’altro canto si rivelano utili per la loro portabilità e flessibilità, ma ogni volta che li si sposta bisogna ricalibrare tutto e la cosa potrebbe essere seccante, alla lunga.

La qualità dell’immagine dipenderà anche dal muro, che se sporco o irregolare non offrirà una buona resa. In questo caso è possibile ricorrere ad uno schermo di proiezione dedicato, che però vanifica la scelta di abbandonare una TV.

Quanto è importante la focale ultra corta?

Molti proiettori 4K top di gamma fanno uso della proiezione focale ultra-corta, che tramite un fascio laser, permette di proiettare le immagini a distanza ravvicinata con il muro. In questo modo è possibile risolvere molti problemi di spazio che si avrebbero con un proiettore tradizionale. Questi proiettori si posano su un mobile a pochi centimetri dallo schermo stesso, il che è molto diverso rispetto a quelli che vanno montati sul soffitto, distanti qualche metro. 

Anche se il prezzo aumenta rispetto ai modelli a lunga distanza, vale la pena notare che i proiettori laser sono di solito dotati di un miglior audio integrato ed un aspetto più elegante. Insomma, costano di più ma offrono di più.

Ultimi aggiornamenti

7 dicembre 2023

Abbiamo modificato il layout di questa guida per renderne la navigazione più semplice e immediata.

6 settembre 2023

Abbiamo aggiunto il proiettore Samsung The Freestyle alla nostra classifica dei migliori prodotti.

Redattore TechRadar