Skip to main content

Il nostro verdetto

L’HP Folio Spectre è un laptop convertibile, dall'aspetto accattivante e lussuoso. Così come il prezzo, cioè decisamente elevato.

Pro

  • Design splendido
  • Qualità costruttiva impressionante
  • Molto silenzioso
  • Schermo adorabile
  • Stilo inclusa

Contro

  • Costa parecchio
  • Gli altoparlanti non sono niente di che
  • La durata della batteria non è lunga quanto promesso

Quando HP ha presentato lo Spectre Folio all'inizio di quest'anno, ha avanzato alcune affermazioni su come i laptop 2-in-1 avrebbero reinventato il PC.

Questa è una promessa molto importante, soprattutto perché abbiamo visto una serie di design innovativi che hanno cambiato il modo nel quale ci immaginiamo un PC.

L'HP Spectre Folio è certamente un dispositivo bilanciato, con un design descritto da HP come "il vintage moderno che incontra la tecnologia"; ma è davvero così rivoluzionario? All'evento di lancio, HP si è vantata che lo Spectre Folio "non ha praticamente difetti", un'altra affermazione audace.

Nonostante la spavalderia con la quale HP abbia parlato dello Spectre Folio sia degna di lode, ora che lo abbiamo tra le mani possiamo testare quanto possa essere all'altezza dell'hype.

HP Spectre Folio

Scheda Tecnica

Ecco la configurazione dell'HP Spectre Folio inviata a TechRadar per la recensione:

CPU: 1.5GHz Intel Core i7-8500Y (dual-core, 4MB cache, up to 4.2GHz)
Grafica: Intel UHD Graphics 615
RAM: 8GB LPDDR3
Schermo: 13.3-inch FHD (1920 x 1080)
Hard disk: 256GB PCIe SSD
Porte: 3 x USB-C (1 x USB 3.1, 2x Thunderbolt 3), headset jack
Connettività: 802.11ac (2.4 & 5GHz); Bluetooth 5, Intel XMM 7560 LTE-Advanced Pro
Webcam: 720p
Peso: 1.50kg
Dimensioni: 320 x 234 x 15.2mm 

 Prezzi e disponibilità 

Non solo le dichiarazioni fatte da HP sullo Spectre Folio sono molto audaci, ma ha anche il prezzo è molto alto. Al momento nel quale scriviamo questo articolo, in Italia è disponibile sull'HP Online Store a 2.200 euro. A questo prezzo vi porterete a casa il modello con il processore senza ventola Intel Core i7-8500Y, la funzionalità 4G LTE, 8GB di SDRAM, schermo touch 13.3’’ (3840 x 2160) protetto dal Corning Gorilla Glass e un SSD M.2 da 1TB.

Questo prezzo pone in una situazione di svantaggio l’HP Spectre Folio rispetto al MacBook 12'' e all’Asus ZenBook 3. Inoltre il prezzo è paragonabile con quello del Surface Pro se lo comprate assieme alla cover per la tastiera.

Si tratta quindi di una proposta con un prezzo alto, e con una competizione spietata, il che significa che HP deve mettercela tutta per far valere lo Spectre Folio il prezzo richiesto.

HP Spectre Folio

Design

Forse un'area nella quale lo HP Spectre Folio può davvero affermare di "reinventare" il PC è nel design. Lo Spectre Folio è infatti costruito attorno a una cover di vera pelle. Non è rivoluzionario come hanno sperato in molti, ma conferisce allo Spectre Folio un aspetto unico che lo distingue dagli altri portatili premium.

Non si tratta solamente di una cover in pelle da mettere attorno al laptop: la pelle è parte integrante del laptop. Quindi, quando viene chiuso, l'HP Spectre Folio assomiglia a una rivista o un libro, da qui il nome "Folio".  

HP Spectre Folio

È possibile utilizzare l'HP Folio Spectre come laptop, in modalità multimediale e come tablet; la custodia in pelle scorre nelle varie posizioni con facilità, sostenendo lo schermo in base alla modalità utilizzata.

Dietro lo schermo è presente una giuntura nella custodia del Folio che consente al dispositivo di trasformarsi nelle varie modalità. Inclinando lo schermo verso il touchpad vi risulterà comodo per guardare film e video. 

In questo modo coprirete la tastiera con lo schermo, ma avrete comunque la possibilità di accedere al trackpad per il controllo della riproduzione dei contenuti multimediali (oltre a poter utilizzare il touchscreen). Inclinando lo schermo ancora più verso la base e appoggiandolo sulla tastiera avrete la modalità tablet pura.

HP Spectre Folio

Quando si regola lo Spectre Folio in queste diverse modalità, il portatile risulta robusto e solido. Dimenticatevi i soliti laptop 2 in 1 con copertine in tessuto, il Folio sembra davvero robusto e ben fatto. Ed è proprio qui che si vede come HP abbia integrato la pelle nel suo design. Anche la giuntura è abbastanza forte da permettere di tenere lo schermo angolato in modalità laptop senza che l'intero dispositivo si rovesci. È proprio la sensazione che dovrebbe dare un dispositivo di fascia alta.

La pelle marrone è piacevole al tatto e aiuta a tenere stabile il dispositivo su superfici altrimenti scivolose come vetro, marmo o granito.

Lo schermo retroilluminato WLED è straordinariamente vivace e il pannello IPS offre ampi angoli di visione, utile quando si regola lo schermo in varie modalità. Lo schermo è straordinariamente sottile, anche se le cornici, soprattutto nella parte superiore che ospita una webcam, e nella parte inferiore che mostra il logo HP, sono piuttosto spesse. Ci siamo abituati a cornici sottili in laptop di fascia alta come il Dell XPS 13, quindi queste sembrano appartenere a una fascia più bassa di prezzo e in vecchio stile.

A differenza di alcuni dispositivi premium (stiamo parlando del Surface Pro), lo Spectre Folio include una stilo che rende il suo prezzo un po' più appetibile. È comoda da tenere in mano quando si utilizza, e lo schermo reagisce rapidamente e senza problemi quando la si usa per disegnare o scrivere. Dobbiamo lodare anche l'eccellente supporto per l'input della stilo di Windows 10 che il Folio Spectre sfrutta a pieno.

HP Spectre Folio

Cosa dire della tastiera? Molti dispositivi 2 in 1 che offrono modalità laptop e tablet spesso fanno dei compromessi quando si tratta della tastiera per rendere più confortevole la modalità tablet, in quanto sono spesso troppo sottili.

La buona notizia è che la tastiera è grande e i tasti sono uniformemente distanziati, il che rende più confortevole la digitazione e significa che è meno probabile che premerete il tasto sbagliato, soprattutto se scrivete rapidamente. Tuttavia, come spesso accade con i dispositivi 2-in-1, la corsa dei tasti è corta, il che significa che non sarà molto reattiva durante la digitazione. Preferiamo di gran lunga le tastiere che hanno un po' di corsa in più, e quindi una digitazione più soddisfacente, ma questo è il prezzo da pagare per avere un portatile così sottile.

Gli spazi tra i tasti sono retroilluminati, offrendo un effetto piacevole che può aiutarvi se dovrete scrivere in condizioni di scarsa illuminazione. Tuttavia le lettere stesse non sono illuminate, quindi a meno che non siate in grado di scrivere senza guardare i tasti, non vi sarà molto utile al buio.

HP Spectre Folio

Per quanto riguarda le porte, ha solo tre porte USB-C utilizzabili per l’alimentazione. Mantiene il corpo snello, ma significa che se avete molti dispositivi USB, incontrerete difficoltà a causa delle porte, e non c'è nemmeno uno slot microSD. È importante notare che mentre due di queste porte USB-C sono Thunderbolt 3, una è USB 3.1, il che significa che ha una velocità di trasferimento dati più lenta.

Nella confezione è incluso un adattatore standard da USB a USB-C, molto comodo. Il cavo dell'alimentatore USB-C è in tessuto intrecciato e conferisce al Folio Spectre un aspetto elegante e di classe.

HP Spectre Folio

Con dimensioni di 320 x 234 x 15,2 mm e un peso di 1,50 kg, questo è un laptop incredibilmente compatto e leggero che potrete portare con voi molto facilmente. Quando è chiuso, potete infilarlo sotto il braccio e in modalità tablet è abbastanza leggero da poterlo tenere facilmente in una mano.

Combinandolo con il suo esclusivo design in pelle, avrete un laptop dall'aspetto - ma anche al tatto - di una qualità superiore a tutto quello che avete mai visto prima. Non male, vero?

Vale anche la pena notare che al momento è disponibile solo in vera pelle, quindi se avete delle preoccupazioni etiche sul impiego, vi consigliamo di evitare questo dispositivo.

HP Spectre Folio

Sempre online

Un'altra caratteristica che siamo lieti di vedere sull'HP Folio Spectre è una porta SIM per dati LTE mobile. Questo consente di inserire una scheda SIM nel laptop e connettersi a Internet tramite la rete 4G.

Ciò significa non solo che potrete accedere a Internet da ovunque vi troviate, purché vi sia copertura, ma significa anche che non dovrete fare affidamento su Wi-Fi pubblici, che spesso possono avere problemi di sicurezza.

Nonostante un numero crescente di laptop venga offerto con la connettività LTE, è ancora relativamente raro e certamente aiuta l'HP Folio Spectre a distinguersi tra i suoi concorrenti. HP afferma inoltre che questo è il primo laptop con processore Intel con tecnologia Gigabit LTE, che offre velocità paragonabili (e anche superiori) alle connessioni a banda larga domestiche.

Windows 10 compie un ottimo lavoro di integrazione della connettività LTE, e l'esemplare fornitoci per la recensione aveva una scheda SIM Vodafone già installata. Questo significava che dopo aver configurato Windows 10 per la prima volta, siamo stati in grado di accedere immediatamente a Internet senza il bisogno di connettersi a una rete Wi-Fi e inserire una password. Una funzionalità molto utile che piacerà sicuramente a molti.