Skip to main content

Recensione Ecovacs Deebot U2

Ecovacs Deebot U2 offre un’ottima potenza di aspirazione e costa circa la metà dei modelli premium

Ecovacs Deebot U2
(Image: © Future)

Il nostro verdetto

Ecovacs Deebot U2 vanta un'ottima potenza di aspirazione considerato il prezzo, ed è un'alternativa convincente anche rispetto a rivali più costosi (inclusa la gamma premium di Ecovacs). Da qualche parte, l’azienda doveva pur tagliare e la scelta è ricaduta sulla mappatura intelligente.

Pro

  • Potenza di aspirazione impressionante
  • Prezzo
  • Facile configurazione

Contro

  • Manca la mappatura intelligente
  • Pulizia ad acqua appena passabile

Ecovacs Deebot U2 è l'ultimo robot aspirapolvere entry-level del colosso cinese, ed è disponibile a un prezzo relativamente basso, in particolare per un modello che aspira e lava.

Il prezzo basso non deve trarre in inganno: Deebot U2 ha una grande potenza di aspirazione e gestisce abbastanza bene polvere, sporco e detriti, anche con l'impostazione di potenza più bassa. Questa combinazione di costi e prestazioni lo rende un'ottima opzione per chiunque desideri acquistare il suo primo robot aspirapolvere.  #ecovacs-deebot-u2-

La durata della batteria è ottima, tuttavia i nostri test hanno dimostrato che è leggermente inferiore al tempo promesso da Ecovacs (110 minuti): più o meno siamo intorno ai 90 minuti, quindi il prodotto è più adatto per appartamenti e piccole abitazioni.

Purtroppo, Deebot U2 non supporta la mappatura intelligente dell’abitazione e, senza di essa, il robottino non può identificare quali stanze siano già state pulite e quali devono ancora essere gestite; in altre parole, spesso potrebbe pulire aree sulle quali è già stato, il che si ripercuote sull’autonomia.

L’aspirapolvere pulisce bene, ma talvolta salta intere zone della stanza.

Sebbene la sua potenza di aspirazione sia notevole, le sue capacità di lavaggio non sono degne di nota: U2 fatica a rimuovere le macchie secche (anche se questo è un problema diffuso nel settore). Tutto sommato, il suo prezzo e la grande potenza di aspirazione lo rendono un prodotto competitivo nella fascia bassa. Se cercate un modello “economico” per le pulizie quotidiane, Deebot U2 è un buon candidato.

Ecovacs Deebot U2

(Image credit: Future)

Ecovacs Deebot U2 - Data di uscita e prezzo

  • Disponibile da febbraio 2021
  • Prezzo di lancio intorno ai 230 euro

Ecovacs Deebot U2 è già disponibile a circa 230 euro nei principali store (il prezzo diminuirà nei prossimi mesi). La cifra richiesta è ottima per un robot aspirapolvere entry-level, e costa molto meno rispetto ai modelli premium.

Vale la pena notare che Deebot U2 Pro è disponibile nei principali store a circa 260 euro, e supporta funzionalità avanzate che lo rendono ideale per gli ambienti con animali domestici; offre una vaschetta aggiuntiva più grande e una spazzola in silicone senza setole per i peli degli animali. U2 Pro vanta anche un’autonomia maggiore grazie alla sua batteria da 3.200 mAh (contro i 2600 mAh degli U2), che promette fino a 150 minuti di autonomia (rispetto ai 110 minuti di U2).

Rispetto alla concorrenza, Deebot U2 è un prodotto molto conveniente: non è raro vedere aspirapolvere robot da 400 euro, senza contare che alcuni modelli di fascia alta di Ecovacs e iRobot hanno prezzi a quattro cifre.

Quindi, quali scelte ha adottato Ecovacs per proporre un aspirapolvere robot così economico? Scopriamolo.

Ecovacs Deebot U2

(Image credit: Future)

Ecovacs Deebot U2 - Design

  • Chassis circolare 
  • Vaschetta facilmente rimovibile
  • Disponibile in bianco o nero

Ecovacs Deebot U2 vanta lo stesso design degli altri aspirapolvere robot dell’azienda: è di forma circolare, con un paraurti, un sensore a infrarossi sul bordo anteriore e una vaschetta nella parte posteriore.

Sul lato superiore, c'è un solo pulsante che avvia il processo di pulizia. Una luce LED integrata indica lo stato del dispositivo: è bianca durante la pulizia, lampeggia lentamente durante la ricarica e diventa rossa in caso di problemi. Sopra il pulsante c'è una piccola spia di stato Wi-Fi, che si illumina quando il dispositivo è collegato alla rete.

Sul pannello inferiore ci sono due spazzole laterali anteriori che convogliano lo sporco verso quella principale, situata al centro. Quest’ultima può aggrovigliarsi con capelli e fibre, ma per fortuna è facile da rimuovere e pulire.

Ecovacs ha incluso un piccolo strumento di pulizia per la spazzola principale: presenta piccole setole su un'estremità e una piccola lama sull'altra, peccato sia piuttosto fragile. Vi consigliamo di usare un paio di forbici per tagliare ciò che si è aggrovigliato nella spazzola principale. Le setole dello strumento di pulizia sono utili per spolverare il filtro.

Sotto il pannello superiore, U2 monta una vaschetta da 400 ml affiancata da un piccolo serbatoio d'acqua da 300 ml; sono facili da rimuovere e usare. Le dimensioni ridotte della vaschetta fanno sì che la si debba svuotare frequentemente.

Deebot U2 è disponibile nelle colorazioni bianco e nero; abbiamo ricevuto il modello bianco per la recensione. I test sono durati tre settimane e, al termine, abbiamo notato che U2 presentava piccoli graffi, in particolare lungo il bordo del pannello superiore; sono stati causati dall'urto con piccoli mobili.

Ecovacs Deebot U2

(Image credit: Future)

Ecovacs Deebot U2 - Configurazione e app 

  • L'installazione è un gioco da ragazzi
  • L'app Ecovacs è facile da usare

Abbiamo trovato la configurazione di U2 molto semplice, dall'inizio alla fine. Le due spazzole laterali si inseriscono facilmente, dopodiché, occorre collegare la base di ricarica del prodotto per caricare la batteria.

Occorre anche scaricare l'app Ecovacs per completare la configurazione; è disponibile sia per iOS che Android, e offre istruzioni dettagliate per connettere il prodotto alla rete Wi-Fi di casa.

Sebbene sia possibile avviare la pulizia con il pulsante di avvio del pannello superiore, l'app permette di personalizzare il funzionamento del dispositivo: è possibile selezionare una pulizia generale dell’intera abitazione, selezionare la pulizia dei bordi (battiscopa) o scegliere di pulire un'area specifica.

Deebot U2 è compatibile anche con Amazon Alexa e Google Assistant.

Ecovacs Deebot U2

(Image credit: Future)

La potenza di aspirazione può essere modificata tramite l'app: l’opzione standard è più che sufficiente per le superfici dure e si comporta sorprendentemente bene anche sui tappeti; ci sono poi le modalità Max e Max+ che offrono risultati leggermente migliori. Allo stesso modo, è possibile controllare quanta acqua utilizzi il robottino durante il lavaggio del pavimento: consigliamo di usare l'impostazione più alta per far fronte a superfici più porose e per avere le migliori possibilità di un lavoro accettabile.

L'app consente anche di creare programmi personalizzati, e questa funzione è particolarmente utile per la pulizia quotidiana, specie quando si è fuori casa. Nel complesso, abbiamo trovato la configurazione del prodotto molto semplice, così come l’uso dell'app Ecovacs.

Ecovacs Deebot U2

(Image credit: Future)

Ecovacs Deebot U2 - Prestazioni

  • Potenza di aspirazione notevole
  • Manca la mappatura intelligente
  • La qualità del lavaggio non è soddisfacente

Considerato il prezzo del dispositivo, siamo rimasti piacevolmente sorpresi dalla sua potenza di aspirazione: ha fatto un ottimo lavoro nell'aspirare lo sporco dai nostri pavimenti duri, anche con l'impostazione standard.

Come accennato, è possibile selezionare modalità più performanti e, secondo Ecovacs, la modalità Max+ aumenterà la potenza di aspirazione fino a 2,5 volte. Ciò porterà anche a un’autonomia inferiore che, secondo i nostri test, è di circa 45 minuti. Abbiamo notato risultati leggermente migliori nella suddetta modalità (oltre che una maggiore rumorosità), e potrebbe rivelarsi utile per chi ha un animale domestico.

Il sensore a infrarossi nella parte anteriore del paraurti è responsabile della tecnologia anticollisione del robot. Abbiamo constatato che funziona bene quando si tratta di evitare muri e scale, ma non è altrettanto abile nell'evitare ostacoli più piccoli come le gambe dei mobili.

Durante i test, U2 ha urtato sedie e gambe del tavolo nel nostro spazio di prova durante ogni corsa di pulizia, e si è liberato sbattendo goffamente avanti e indietro.

Anche cavi e fili possono rappresentare un problema per Deebot U2: qualche volta si è impigliato in quello di alimentazione della base di ricarica, quindi occorre rimuovere eventuali fili sparsi per casa.

Ecovacs Deebot U2

(Image credit: Future)

Per mantenere basso il prezzo di Deebot U2, Ecovacs non ha implementato la sua eccellente tecnologia di mappatura “Smart Navi” e, a nostro avviso, questa è il principale difetto del prodotto. Ciò significa che l’abitazione non viene mappata e memorizzata nell'app, il che impedisce al bot di ricordare dove si trovano gli ostacoli e di sapere quali aree siano già state pulite.

Il bot tende a pulire il pavimenti in uno schema prefissato, avanti e indietro, ma durante i nostri test, spesso ripassava più volte nella stessa zona prima di proseguire. Talvolta capitava di trovare zone accuratamente pulite, e altre del tutto trascurate.

Ecovacs afferma che Deebot U2 ha un'autonomia di circa 110 minuti, ma durante i test, abbiamo rilevato un’autonomia di circa 90 minuti con la modalità di aspirazione standard; con la modalità Max è durato circa 65 minuti, mentre con quella Max+, circa 45 minuti.

L’autonomia è dunque notevole, di fatto è possibile pulire un piccolo appartamento con una sola “passata” selezionando l'impostazione Max+.

Deebot U2 può anche lavare i pavimenti, ma i risultati non ci hanno soddisfatto, senza contare che il prodotto non è dotato di sensori per rilevare la differenza tra pavimenti duri, tappeti e moquette, quindi pulirà qualsiasi cosa trovi sulla sua strada.

Chi ha per lo più pavimenti duri, potrebbe accontentarsi di U2. Come la maggior parte dei robot a doppia funzione, il dispositivo non è in grado di rimuovere le macchie secche; si limita a bagnare e pulire il pavimento. In tutta onestà, queste mediocri prestazione di lavaggio si riscontrano anche su alcuni prodotti di fascia alta, quindi la cosa non ci ha sorpreso.

Ecovacs Deebot U2

(Image credit: Future)

Vale la pena acquistare Ecovacs Deebot U2?

Comprate Ecovacs Deebot U2 se…

Volete un robot aspirapolvere “economico” e con una forte potenza di aspirazione

Ecovacs Deebot U2 è un robot aspirapolvere economico e, a questo prezzo, siamo certi catturerà l’attenzione di molti consumatori. Sebbene sia un prodotto di fascia bassa, la sua potenza di aspirazione è paragonabile a quella di modelli di fascia alta, infatti pulisce bene anche i tappeti.

Volete un robot aspirapolvere per gestire la pulizia quotidiana

Deebot U2 è un prodotto eccellente per chi desidera pulire casa regolarmente, piuttosto che un lavoro accurato di tanto in tanto. Anche se siamo rimasti piacevolmente sorpresi dalla sua potenza di aspirazione, spesso non passa su alcune zone.

Vivete in ​​un appartamento o in una casa piccola

La mancanza della mappatura intelligente fa sì che Deebot U2 non pulisca sempre l'intera superficie dell’abitazione, in particolare se è grande. Detto ciò, se vivete in ​​appartamento o un’abitazione piccola, il prodotto dovrebbe fare il suo lavoro senza problemi.

Non comprate Ecovacs Deebot U2 se…

Volete un robot aspirapolvere con un sistema di mappatura intelligente

Senza la mappatura intelligente, Deebot U2 non sa dove è già passato, quindi alcune aree potrebbero non esser pulite affatto; inoltre collide spesso contro i piccoli ostacoli (come le gambe dei mobili) e lo chassis può dunque graffiarsi.

Volete un aspirapolvere robot che lavi bene i pavimenti

Come molti robot aspirapolvere a doppia funzione, Deebot U2 non lava i pavimenti molto bene e, senza sensori, il robot non è in grado di distinguere tra moquette/tappeti e superfici dure.