Recensione Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402)

Un computer portatile più unico che raro

Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402)
(Image: © Future)

Verdetto

Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) è un computer portatile indicato per i content creator e per chi usa applicazioni di produttività che richiedono molte risorse. Il suo secondo schermo lo rende più versatile rispetto a tanti altri prodotti, ma impone anche dei compromessi che per alcuni saranno difficili da accettare. E ha un’autonomia da sufficienza scarsa. Da prendere in considerazione solo se siete certi al 100% che ne sfrutterete le particolarità.

Pro

  • +

    Secondo schermo

  • +

    Molto Potente

  • +

    Eccellente per i creator

Contro

  • -

    Touchpad quasi inutilizzabile

  • -

    Scarsa autonomia

  • -

    Interessante solo in situazioni particolari

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

 

L’Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) è un computer molto particolare, come già lo sono i modelli che lo hanno preceduto. Il secondo schermo, posizionato sopra alla tastiera, può mettere il turbo alle attività produttive, e trasformarlo in uno dei migliori notebook per content creator. Insieme all’hardware molto potente, infatti, con questo Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) attività come la produzione video o il modelling 3D possono effettivamente avere una svolta. 

L’ottima notizia è che Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) ha un prezzo tutto sommato competitivo, il che è sicuramente fantastico. 

La cattiva notizia è che ci sono alcuni compromessi da accettare, come un touchpad scomodo e molto difficile da usare, una tastiera similmente poco pratica (e che potrebbe provocare dolore), un peso sopra la media e un’autonomia inadeguata. 

Sono mancanze pesantissime per un computer portatile, che rendono l’Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) adatto solo a una nicchia ristretta di persone, cioè quelle che sapranno sfruttare davvero le sue caratteristiche uniche. Ma per queste persone, più che un computer portatile è un sogno che si realizza. 

Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) - Prezzo e disponibilità 

Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402)

(Image credit: Future)

L’Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) si può ordinare direttamente sul sito Asus, dove trovate la versione con Intel Core i7-12700H, 16GB di RAM e GPU Intel. Costa €2.199, e nel momento in cui scriviamo non ci sono opzioni di configurazione né altre varianti. 

Tuttavia noi abbiamo provato un esemplare con Intel Core i9, 32GB di RAM e GPU Nvidia RTX 3050 Ti. Lo abbiamo visto solo presso un negozio online a €2.660, ma è un venditore che non conosciamo e per questo non ve lo segnaliamo. Inoltre si tratta della versione con layout spagnolo, un dettaglio che a molti non piacerebbe. 

In ogni caso, è un prezzo competitivo: se si considerano tutte le caratteristiche di questo computer, in effetti, si capisce subito che altri marchi chiedono anche più di 3000 euro per un prodotto del genere. Il prezzo proposto da Asus invece è fantastico. 

In confronto, il Dell XPS Plus da 13 pollici costa quasi 2.900 euro, mentre HP ha in catalogo uno Spectre OLED a €1.699. Ma in entrambi i casi manca qualcosa rispetto al modello Asus - cosa che nel caso di HP è sicuramente più tollerabile visto che costa meno. 

Prezzo: 5/5

 Design 

 

L’Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) è una workstation mobile da 14 pollici, pensata in particolare per i professionisti della grafica e il video. Per via del potente hardware (e dello schermo aggiuntivo) non è esattamente un computer leggero, visto che pesa 1,7 Kg, con quasi 2 centimetri di spessore. 

Non è precisamente un gigante, ma sicuramente si fa notare rispetto ad altri computer da 14 pollici presi dalla nostra lista dei migliori notebook

In compenso l’Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) appare solidissimo, resistente come una roccia e affidabile. Sembra pronto anche alle situazioni più difficili, il che è sempre una buona notizia - anche se probabilmente non lo userete in mezzo a una foresta o cose del genere.

Trattandosi di una workstation mobile, è abbastanza normale trovare alcune porte lungo il lato posteriore: in particolare qui c’è una HDMI (dimensioni standard), lo slot per schede microSD e il connettore per l’alimentazione. A tal proposito, potete caricare l’Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) con un cavo USB-C e un caricatore da almeno 65 watt, ma per ottenere la ricarica rapida vi servirà il trasformatore da 180 watt incluso nella confezione. Un trasformatore che, nonostante la notevole potenza, non è particolarmente grosso né pesante.

Il lato sinistro ospita solo la presa jack da 3,5 mm, oltre a una feritoia per l’areazione. A destra, invece, ecco due USB-C Thunderbolt e una USB-A. Nell’insieme, la dotazione di porte non è fantastica, soprattutto se si considera il fatto che è quasi obbligatorio usare un mouse.

Sì perché aprendo l’Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) si nota subito il secondo schermo, posizionato sopra alla tastiera. È uno strumento aggiuntivo utile e versatile, ma il design ne risulta rivoluzionato - non necessariamente in modo positivo. 

Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402)

(Image credit: Future)

La conseguenza è che la tastiera si “abbassa” verso il bordo del portatile, quindi non c’è spazio per appoggiare i polsi. E non c’è spazio nemmeno per un touchpad tradizionale: bisogna accontentarsi di quello rettangolare, posizionato sul lato destro. È piuttosto scomodo, troppo piccolo per usare le gesture con molte dita o anche solo per scorrere grandi documenti. Comunque, i destrimani ci si possono abituare; i mancini lo odieranno dal primo momento, invece.

La tastiera però è ottima. I tasti sono rifiniti con una texture molto piacevole al tatto, e hanno un ottimo bilanciamento di corsa e risposta. Resta il dubbio sulla posizione delle mani, che finiscono molto più in basso rispetto ai tasti: si riesce a scrivere, ma alla lunga potreste avere problemi di ergonomia, forse anche dolori articolari. Asus poteva inserire nella confezione un poggiapolsi aggiuntivo, come sul modello da 16”, ma purtroppo non lo ha fatto. 

L’Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) è un computer portatile che praticamente obbliga a usare un mouse e una tastiera esterni. Non è un dramma, visto che con tutte le workstation mobile l’idea di base è che le si usi con tali accessori e anche uno (o due) schermo esterno. Però come computer da usare in mobilità lascia un po’ a desiderare (anche per l’autonomia, su cui torneremo più avanti). 

Design: 3/5

 Schermo  

Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402)

(Image credit: Future)

Come su tanti altri modelli di questo marchio, anche su questo troviamo un pannello touchscreen OLED, con diagonale da 14,5” e risoluzione 2.8K (2880x1800 pixel, 234 PPI), e frequenza di aggiornamento da 120 Hz, a garantire la massima fluidità.

Non c’è molto da dire, se non che è uno degli schermi migliori che possiate chiedere su un computer portatile, oggi. I colori sono vividi e brillanti, il nero perfetto e il contrasto impareggiabile. 

Lo schermo di  Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) è semplicemente spettacolare. L’alta densità e la frequenza di aggiornamento rendono migliore anche il lavoro con le app da ufficio, e lo noterete persino rispondendo alle email - cosa che tutti amiamo fare più tutto, naturalmente. 

Ma è ovviamente con le attività creative che questo schermo, certificato PANTONE, dà il meglio di sé: chi lavora con immagini e video potrà contare su una resa cromatica perfetta in ogni situazione, e questo può davvero fare la differenza per chi si occupa di creazione di contenuti. 

Ed è, ca va sans dire, uno schermo eccellente anche per guardarsi un film o una serie TV, ogni tanto. Per questo tipo di utilizzo la finitura lucida è un’ottima cosa, ma allo stesso tempo i riflessi e la visibilità non sono un problema, grazie alla luminosità massima molto alta. 

Schermo: 5/5

Secondo schermo  

La serie Duo si Asus trova il suo punto di forza nel secondo schermo, posizionato sopra alla tastiera. Si tratta di un pannello IPS LCD con risoluzione 2880x664 e, come nel caso dello schermo principale, è un touchscreen. Quando si apre il portatile, il secondo schermo si inclina di 12°, andando a prendere una configurazione più ergonomica, sia che si vogliano usare le dita sia che si preferisca il pennino. 

Bisogna comunque piegare molto la testa per leggere il testo, il che non proprio comodo, ma è fantastico poter posizionare su questo secondo schermo gli strumenti di Photoshop o Premiere, ma anche applicazioni come Whatsapp, Spotify, Slack o simili. O anche il client di posta elettronica. Se l’Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) è collegato a uno schermo esterno, allora il suo secondo schermo può diventare un eccellente tavoletta grafica, o anche solo un touchpad “potenziato”. 

Insomma, con il secondo schermo Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) offre una “turbo versatilità” che ha distingue questa linea di computer. 

Chiaramente non è una cosa per tutti, ma se fate parte di quel gruppo di persone che può sfruttare un sistema simile, ne sarete entusiasti. 

Il software sviluppato da Asus per gestire il secondo schermo è utile, ma alcuni dettagli sarebbero da migliorare. Ad esempio, gli strumenti di gestione (sulla sinistra) coprono l’applicazione che volete usare - il menu sinistro di Slack è inutilizzabile, se si vuole allineare l’applicazione a sinistra. 

Secondo schermo: 4/5

Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402)

(Image credit: Future)

Webcam e microfono 

 

Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) monta una webcam 720p purtroppo, che è un po’ poco per un computer di fascia alta che del 2023. Sicuramente è adeguata a fare videochiamate di lavoro e personali, e forse è il massimo che vorrete fare con la webcam integrata nel computer. 

Altrettanto sicuramente è una webcam in grado di generare un’immagine pulita e nitida: anche con poca luce, non abbiamo mai notato problemi di rumore video eccessivo. Resta il fatto che su un computer del genere avrebbe più senso una webcam 1080p. 

Il sistema di microfoni invece è solo discreto: chi parla con voi riuscirà a sentirvi ma il volume è relativamente basso. Colpa del software di riduzione del rumore, o almeno così ci è sembrato, quindi un eventuale futuro aggiornamento potrebbe migliorare le prestazioni. Ma aggiornamenti simili, sui computer portatili, non si vedono spesso, quindi meglio non farci troppo affidamento e considerare che su Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) avrete un microfono passabile.

Come sempre, se si tratta di chiamate o anche solo di ascoltare musica o guardare un film, consigliamo caldamente di usare cuffie o auricolari.  

Webcam: 3/5

 Prestazioni 

Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) - Specifiche

 Ecco le specifiche dell'Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) arrivato alla redazione di Techradar per la recensione 

CPU: Intel Core i7-12900H
Grafica: Nvidia RTX3050Ti (65W) + Intel Iris Xe
RAM: 32GB
Schermo: 14,5”, OLED, touchscreen, 2880x1800, 120Hz, PANTONE
Schermo 2: 12,7”, IPS LCD, Touchscreen
Storage: SSD PCIe, 1 TB
Porte: HDMI, 2x USB-C Thunderbolt, microSD card reader, 1x USB-A, jack combo 3,5 mm
Connettività:Wi-Fi 6E, Bluetooth 5
Videocamera: 720p
Sicurezza: TPM 2.0, riconoscimento facciale
Peso: 1,7 Kg
Dimensioni: 32.35 x 22.47 x 1.79 ~ 1.96 cm
Batteria: 76 WHr 

Benchmark

Ecco i risultati ottenuti da Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) nei nostri test

GeekBench 5: 1633 (single-core); 11053 (multi-core), 62549 (OpenCL), 18958 (Vulcan)
PCMark 10 (Modern Office): 6720 punti
Durata della batteria PCMark 10 - Modern Office: 4 ore e 48 minuti
Durata della batteria PCMark 10 - Video - 4 ore e 32 minuti 

Asus ha realizzato un laptop senza compromessi con questo Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402), e la versione che abbiamo ricevuto in prova è particolarmente potente. Purtoppo però non corrisponde con la versione in vendita sul sito ufficiale di Asus, in Italia. 

In effetti, l’Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) che potete effettivamente comprare in Italia ha un processore meno potente, la metà della RAM ed è privo della GPU Nvidia. La nostra esperienza con le prestazioni, quindi, potrebbe non essere molto rilevante se state pensando di prendere questo computer. Il che è sicuramente una seccatura. Detto questo, abbiamo provato un notebook potentissimo, uno dei più potenti che abbiamo mai testato - compresi alcuni modelli da gaming. 

Peccato che questa versione non sia facilmente acquistabile in Italia (c’è qualche negozio che l’ha messa in listino, ma chissà se poi riescono a farlo arrivare davvero) 

La versione con Intel Core i7-12700H, comunque, dovrebbe avere buone prestazioni, simili a quelle del Lenovo Thinkpad Plus Gen3, che monta hardware simile (ma ha più RAM). 

La versione che abbiamo provato è più potente di quella che trovate sul sito di Asus, ma in entrambi i casi stiamo parlando di un computer molto potente, perfettamente in grado di gestire anche le attività più complesse nella creazione di contenuti, come l’editing di file video 4K.

Batteria 

Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402)

(Image credit: Future)

Come con tutti gli altri computer, abbiamo eseguito i test di autonomia su questo Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) dopo aver impostato la luminosità dello schermo al 50%. 

È importante sottolinearlo perché in un normale ufficio è un livello di luminosità troppo basso per essere utilizzabile dalla maggior parte delle persone. In una situazione reale bisognerà alzarla, andando a ridurre ulteriormente un’autonomia che già di per sé non brilla. 

L’Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) infatti è durato solo 4 ore e mezza con i testi di autonomia integrati in PC Mark 10, e meno di quattro ore nel test empirico - dove lo abbiamo usato per lavorare in ufficio. 

In poche parole, Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) ha un’autonomia molto bassa. Non è il tipo di portatile con cui si possa affrontare una giornata fuori ufficio, senza portarsi dietro il caricatore. Se prevedete di stare tanto tempo in aeroporto, e poi magari affrontare un volo di media lunghezza, probabilmente non è il computer adatto a voi.  

Concorrenza 

In poche parole, l’Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) non ha concorrenti, se non all’interno del catalogo Asus. 

Il fatto è semplice: o vi serve il secondo schermo, e siete disposti ad accettare i compromessi che comporta, oppure non vi serve. Nel primo caso dovreste prendere questo computer senza pensarci troppo, mentre nel secondo caso dovreste starne ben lontani. 

Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402)

(Image credit: Future)

Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402), vale la pena comprarlo? 

Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) è un computer portatile molto potente, indicato per i content creator e per chi usa applicazioni di produttività che richiedono molte risorse. Il suo secondo schermo lo rende più versatile rispetto a tanti altri prodotti, ma impone anche dei compromessi che per alcuni saranno difficili da accettare. E ha un’autonomia da sufficienza scarsa. 

Da prendere in considerazione solo se siete certi al 100% che ne sfrutterete le particolarità. 

Compratelo se … 

Vi serve il secondo schermo

Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) offre un secondo touchscreen dove posizionare strumenti e applicazioni. Se nel vostro flusso di lavoro può servirvi una cosa del genere, questo è il computer che fa per voi. 

Volete uno schermo fantastico

Lo schermo OLED di Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) è tra i migliori che possiate desiderare su un portatile. Neri perfetti, contrasto infinito, 120 Hz, HDR, visibilità sotto la luce. Ha davvero tutto quello che si può chiedere a uno schermo professionale. 

Volete un laptop potente

Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) è un computer portatile con tanta potenza, soprattutto la versione con Intel Core i9 che abbiamo provato. Può fare di tutto, senza esitazioni e senza dare problemi di velocità. 

 Non compratelo se … 

Volete una buona autonomia

Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) resterà acceso sì e no 4 ore. Troppo poco per chi ha bisogno di un portatile per lavorare molto in mobilità. 

Scrivete molto

La tastiera di Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) non è male, ma la mancanza di un poggiapolsi rende la scrittura poco ergonomica per non dire del tutto scomoda, e a lungo potrebbe anche provocare dolori articolari ai polsi. 

Usate il touchpad

Come nel caso della tastiera, il touchpad dell’Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402) non è uno strumento che vorrete usare a lungo. È troppo piccolo, e può andare bene giusto per un utilizzo occasionale. Quindi è praticamente obbligatorio mettersi un mouse in borsa, soprattutto per i mancini. 

Asus Zenbook Pro 14 Duo OLED (UX8402)

(Image credit: Future)
Valerio Porcu

Valerio Porcu è Redattore Capo e Project Manager di Techradar Italia. È da sempre ossessionato dai gadget e dagli oggetti tecnologici che cambiano la nostra vita quotidiana, e dai primi anni 2000 ha deciso di raccontarla. Oggi è un giornalista con anni di esperienza nel settore tecnologico, e ha ancora la voglia di trovare le chiavi di lettura giuste, per capire davvero in che modo la tecnologia può rendere migliore la nostra vita quotidiana.