Skip to main content

Razer Basilisk V3 Pro | recensione

Razer Basilisk V3 Pro offre prestazioni eccellenti e molte funzionalità.

Razer Basilisk V3 Pro e Mouse Dock Pro su un tavolo bianco
(Image: © Future / Michelle Rae Uy)

Verdetto

Le periferiche Razer sono tra le migliori sul mercato e Basilisk V3 Pro non fa eccezione. Velocità e responsività vengono esaltate dalle molte funzioni disponibili tra cui troviamo un sistema di illuminazione RGB, 11 tasti programmabili e una ricarica wireless di nuova generazione. Basilisk V3 Pro è costoso e piuttosto pesante, ma se si vuole il top di gamma è la scelta giusta.

Pros

  • +

    Ergonomia

  • +

    Prestazioni

  • +

    Autonomia

  • +

    Funzionalità

Cons

  • -

    Costoso

  • -

    Pesante

  • -

    Caricatore wireless non incluso

  • -

    Non adatto a tutte le superfici

Razer Basilisk V3 Pro: In breve

Basilisk V3 Pro si unisce alle periferiche lanciate da Razer nel 2022. Come Deathstalker V2 Pro e Deathadder V3 Pro, il nuovo mouse Razer supera molti prodotti concorrenti in termini di ergonomia, comfort e prestazioni.

A differenza di altri mouse da gaming, Basilisk V3 Pro dispone di moltissime funzionalità: RGB, 11 tasti, tre modalità di scorrimento e ricarica wireless veloce con Mouse Dock Pro (venduto separatamente). L’insieme di funzioni rende Basilisk V3 Pro più pesante di Deathadder V3 Pro e più costoso.

Le prestazioni di gioco sono eccellenti, sia per chi gioca a livello competitivo sia per l’utente comune. Il mouse si rivela molto più comodo rispetto ad altri prodotti della stessa categoria.

Razer Basilisk V3 Pro: Prezzo e disponibilità

  • Quanto costa? 179,99€ 
  • Quando è disponibile? Già disponibile 
  • Dove si può acquistare? Sullo store ufficiale di Razer 

Disponibile unicamente sullo store ufficiale di Razer a 179,99€ per il solo mouse mentre, in bundle con Mouse Dock Pro, il prezzo sale a 249,99€. Se si vuole la ricarica wireless veloce, il bundle è la scelta consigliata, dal momento che la Mouse Dock Pro funge anche da dongle.

Pur essendo costoso, bisogna precisare che il modello corrispondente di Roccat, Kone XP Air, ha un prezzo di 169,99€. Rispetto a Basilisk V3 Pro, la proposta di Roccat include la ricarica wireless e si adatta meglio alle superfici. Tuttavia, Razer offre maggiore ergonomia e non utilizza pin per il wireless.

  • Prezzo e disponibilità: 4 / 5 

Razer Basilisk V3 Pro e Mouse Dock Pro su un tavolo bianco

(Image credit: Future / Michelle Rae Uy)

Razer Basilisk V3 Pro: Design

  • Pesante ma comodo 
  • Moltissime funzionalità 
  • 11 tasti programmabili 

Razer ha puntato sull’ergonomia e Basilisk V3 Pro potrebbe essere il mouse più comodo della sua categoria. 

Razer Basilisk V3 Pro e Mouse Dock Pro su un tavolo bianco

(Image credit: Future / Michelle Rae Uy)

Nonostante pesi di più del Deathadder V3 Pro risulta molto comodo da usare indipendentemente dal fatto che preferiate una presa a palmo o ad artiglio. La distanza tra la rotellina e i tasti destro e sinistro sarà sicuramente apprezzata da chi utilizza la presa ad artiglio, così come la trama gommata ai lati che ne aumenta la stabilità. 

Razer Basilisk V3 Pro e Mouse Dock Pro su un tavolo bianco

(Image credit: Future / Michelle Rae Uy)

Il retro è sottile e fa sì che il mouse non sia percepito come ingombrante. I tasti sono facilmente accessibili, compreso quello per la gestione dei DPI posto al di sotto della rotellina. Ci sono tre modalità di scorrimento: tactile, free wheel e smart wheel. 

Il software Synapse gestisce bene la personalizzazione, per esempio l’illuminazione RGB a 13 zone che dona un tocco in più al Basilisk V3 Pro. Inoltre, è possibile impostare cinque preset per modificare rapidamente i valori DPI, cambiare il polling rate (125Hz, 500Hz e 1000Hz) e assegnare i tasti. 

Razer Basilisk V3 Pro e Mouse Dock Pro su un tavolo bianco

(Image credit: Future / Michelle Rae Uy)

Razer Basilisk V3 Pro ha 11 tasti, di cui uno dedicato alla gestione dei vari profili. 

  • Design: 4.5 / 5 

Razer Basilisk V3 Pro e Mouse Dock Pro su un tavolo bianco

(Image credit: Future / Michelle Rae Uy)

Razer Basilisk V3 Pro: Prestazioni

  • Si muove facilmente con il giusto pad 
  • Il peso non compromette i risultati 
  • Velocità strabiliante a DPI alti 

Non sorprende che anche le prestazioni siano eccellenti. Sia durante le sessioni di esplorazione su Sable, che nel mezzo di una sparatoria su Cyberpunk 2077, il movimento è risultato sempre veloce e scorrevole.

Anche a DPI alti il lag è del tutto assente grazie alla velocità garantita da Hyperspeed Wireless e alla precisione del sensore Focus Pro 30K. La reattività e la precisione di Basilisk V3 Pro non sono seconde a nessuno.

Gli unici problemi riscontrati si sono verificati con pad in similpelle, sui quali il mouse Razer non scorre a dovere. La resistenza su queste superfici aumenta e non aiuta quando si gioca a titoli che richiedono particolare velocità e precisione. Pertanto, in questi casi, consigliamo di cambiare pad.

Il peso di Basilisk V3 Pro, maggiore rispetto a Deathadder V3 Pro, non impatta sull’esperienza di gioco.

Razer Basilisk V3 Pro e Mouse Dock Pro su un tavolo bianco

(Image credit: Future / Michelle Rae Uy)

La ricarica è veloce e, se si dispone del Mouse Deck Pro, si potrà avviarla tramite wireless. Tuttavia, l’accessorio è venduto separatamente. L’acquisto è consigliato, dal momento che il Deck Pro è anche un dongle. 

  • Prestazioni: 4.5 / 5 

Razer Basilisk V3 Pro e Mouse Dock Pro su un tavolo bianco

(Image credit: Future / Michelle Rae Uy)

Razer Basilisk V3 Pro: Ne vale la pena?

Compratelo se… 

Desiderate molte funzionalità
Sono moltissime le funzionalità di cui Razer Basilisk V3 Pro è dotato: dalla personalizzazione di tasti e RGB, alle possibilità di ricarica.

Volete un’ergonomia eccellente
Basilisk V3 Pro è uno dei mouse più comodi sul mercato.

Cercate prestazioni di alto livello senza lag
Reattività, comodità e velocità sono le punte di diamante di Basilisk V3 Pro.

Non compratelo se… 

Avete un budget limitato
Basilisk V3 Pro è costoso e il prezzo aumenta se si aggiunge il Dock Pro per la ricarica wireless.

Volete un mouse leggero
Le funzionalità rendono Basilisk V3 Pro più pesante di Deathadder V3 Pro. Quest’ultimo è la scelta consigliata per chi vuole un mouse leggero.

Considerate anche

(Si apre in una nuova scheda)

Razer Deathadder V3 Pro
Uno dei mouse più leggeri ed ergonomici che abbiamo mai testato, ma privo di tutte le funzionalità di Basilisk V3 Pro. 

Ecco la nostra recensione di Razer Deathadder V3 Pro (Si apre in una nuova scheda) 

(Si apre in una nuova scheda)

Roccat Kone XP
Tasti facilmente programmabili grazie al software Roccat Easy-Shift. Kone XP scorre bene su tutte le superfici e costa poco.

(Si apre in una nuova scheda)

Logitech G502 Hero
Prodotto cult nel mercato dei mouse da gaming, Logitech G502 Hero è ancora un mouse estremamente valido.

Ecco la nostra recensione di Logitech G502 Hero (Si apre in una nuova scheda) 

Razer Basilisk V3 Pro: Tabella punteggi

ConvenienzaCostoso ma dotato di moltissime funzionalità.4 / 5
DesignSupera la concorrenza in termini di ergonomia e comfort.4.8 / 5
PrestazioniNon è scorrevole su tutte le superfici, in particolare con quelle in similpelle. Tuttavia, con il giusto pad è eccezionale.4.8 / 5
TotaleRazer Basilisk V3 Pro avrebbe un punteggio perfetto se fosse un po’ meno costoso e adatto a tutte le superfici.4.5 / 5
  • Recensito ad agosto 2022
Con il supporto di