Skip to main content

Windows 10, nuove funzioni per la riga di comando

Riga di comando
(Image credit: Shutterstock)

Microsoft ha rilasciato l'ultima versione dello strumento a riga di comando del terminale di Windows per Windows 10, che include diverse nuovi funzioni e scelte rapide, volte a semplificare la vita degli sviluppatori.

Il gigante tecnologico ha fornito i dettagli degli aggiornamenti in un post del blog, nel quale viene spiegato che Windows Terminal Preview è stato aggiornato alla versione 1.10, mentre la release completa del terminale di Windows sarà aggiornata a breve alla versione 1.9.

Una delle novità più importanti dell'ultimo aggiornamento del terminale di Windows è il fatto che le finestre della modalità Quake restano nella barra delle applicazioni quando vengono chiuse. Per chi non la conoscesse, la modalità Quake consente agli utenti di aprire velocemente una nuova finestra del terminale da qualunque punto di Windows con la combinazione di tasti Win + '. E adesso, gli sviluppatori possono riaprire una finestra della modalità Quake dalla barra delle applicazioni, sia manualmente che tramite la stessa combinazione di tasti.

Microsoft, inoltre, ha sostituito il pulsante Feedback nel menu a discesa del terminale di Windows con un pulsante con riquadro di comandi, poiché veniva utilizzato raramente. Ora gli utenti possono avviare un riquadro di comandi dal menu a discesa, anziché utilizzare la combinazione di tasti Ctrl + Maiusc + P.

Azioni e impostazioni predefinite dell'utente

Anche l'interfaccia utente del menu delle impostazioni del terminale di Windows ha ricevuto qualche intervento da parte di Microsoft nell'ultima versione. L'azienda ha infatti deciso di ripristinare la sezione delle impostazioni predefinite. Di conseguenza, adesso gli utenti possono configurare le impostazioni predefinite per tutti i profili nel terminale di Windows, e tali modifiche verranno apportate all'apertura di una nuova finestra del terminale.

Gli sviluppatori possono anche aggiungere nuove azioni al terminale dopo l'ultimo aggiornamento di Microsoft. Sebbene la maggior parte di queste azioni abbia già una combinazione di tasti preconfigurata, l'azienda ha deciso di offrire agli utenti la possibilità di aggiungere le proprie senza eliminare le scorciatoie da tastiera esistenti, attraverso l'interfaccia utente delle impostazioni del terminale di Windows.

Un'altra gradita novità è la possibilità di visualizzare testo in grassetto nel terminale di Windows, grazie alla collaborazione con Chester Liu. Microsoft prevede anche di aggiungere successivamente un'impostazione che consenta agli  utenti di configurare il testo in grassetto in autonomia.

Windows Terminal Preview 1.10 è già disponibile per il download e, oltre alle novità che vi abbiamo presentato, contiene ulteriori migliorie e correzioni di bug.

Fonte: BleepingComputer