Skip to main content

Samsung avvia la ricerca sul 6G

(Image credit: TechRadar)

Le reti 5G sono attive solo in poche nazioni ma Samsung è già all'opera sul 6G.

In questo momento Samsung sta cercando di aumentare la propria presenza sulle strutture di rete e spera grazie al 5G di guadagnare quote di di mercato. Nel momento in cui sarà disponibile il 6G punta ad essere uno dei maggiori protagonisti del settore insieme a Ericsson, Huawei e Nokia.

Per portare avanti questo obiettivo, l'azienda coreana ha allargato la propria squadra di ricerca sulle strutture per le telecomunicazioni formando un nuovo gruppo a Seoul chiamato Advanced Communications Research Center.

Samsung 6G

“La squadra che si occupa degli standard di telecomunicazione è stata allargata per iniziare i lavori sulle reti 6G” ha dichiarato un responsabile stampa di Samsung al The Korea Herald.

Come saranno le reti 6G non è ancora chiaro e tanto meno definito. In Finlandia è partito il 6Genesis project con un investimento di €251 milioni che dovrà studiare le tecnologie di comunicazione wireless che comprenderanno il 6G.

Alcuni responsabili di questo progetto hanno detto a TechRadar Pro all'inizio dell'anno che le reti 6G raggiungeranno i tempi di latenza e le velocità massime promesse dal 5G attraverso modifiche all'architettura delle reti e attraverso un maggiore uso dell'Intelligenza Artificiale (AI). Si pensa che grazie alle reti 6G sarà possibile raggiungere velocità di 1Tbps.

La Corea del Sud ha lanciato ufficialmente la sua rete mobile 5G all'inizio dell'anno mentre AT&T e Verizon sono già passati al 5G negli USA. La compagnia telefonica EE ha inaugurato la prima rete 5G in Gran Bretagna da una settimana garantendo la copertura delle sei principali città. In Italia anche TIM e gli altri operatori si stanno preparando. 

Via: Korea Herald