Skip to main content

Realme 7i, arriva un altro best buy?

Realme 7i
(Image credit: Realme)

Pochi giorni dopo aver presentato il Realme 7 5G l’azienda amplia ulteriormente la famiglia Realme 7 con il nuovo Realme 7i. Si tratta di un nuovo modello di fascia media che alza ulteriormente l’asticella della qualità pur mantenendo un prezzo competitivo.

Realme 7i è disponibile con 8GB di RAM e 128GB di storage, valori che da soli farebbero pensare a un costoso top di gamma. Così come la batteria da 6.000 mAh e la ricarica wireless inversa. Quest’ultima in particolare è una caratteristica che troviamo solo su alcuni modelli tra i più costosi, come il Samsung Galaxy S20 o l’iPhone 12. 

Realme invece è riuscita a metterla su uno smartphone che costa molto meno, insieme al processore Mediatek G85, che può garantire prestazioni ottime in ogni situazione. Lo schermo LCD da 6,5” ha solo 720x1.600 pixel di risoluzione: non è molto ma è un valore adeguato a un prodotto di fascia media, e sicuramente aiuta a tenere il prezzo sotto controllo e a garantire una maggiore autonomia. 

Realme 7i

(Image credit: Realme)

Realme 7i

Un occhio di riguardo anche per il comparto fotografico. Troviamo infatti una quadrupla fotocamera, con il sensore principale da 48MP (f/1.8), che genera foto da 12MP sfruttando il pixel binning 4-in-1. Una soluzione che abbiamo già visto su altri smartphone e che è dimostrata davvero eccellente in ogni situazione. 

Abbiamo poi un sensore ultragrandangolare da 8MP (f/2.25) con angolo di visualizzazione pari a 119 gradi. Un tipo di lente che ormai ci aspettiamo di trovare su uno smartphone di nuova generazione, e che può davvero fare la differenza nell’esperienza quotidiana. Completano la dotazione una lente dedicata alle macro e il sensore di profondità. Realme 7i ha la modalità notturna sviluppata da questo marchio, che abbiamo provato su altri modelli trovandola davvero molto buona. 

Come gli altri telefoni Realme visti di recente, anche il Realme 7i può ospitare 2 schede SIM, ed è anche presente un terzo slot per inserire una scheda di memoria senza rinunciare a nessuna delle due SIM. 

Ci sono poi alcune caratteristiche peculiari che Realme ha progettato in particolare per questo Realme 7i. Per esempio, è possibile ascoltare l’audio in contemporanea tramite il jack da 3,5mm e il Bluetooth, il che facilita la condivisione di un brano musicale o un video. In alternativa, una persona può ascoltare musica tramite gli auricolari cablati e un’altra fare una chiamata con un paio di auricolari true wireless. 

La Realme UI ha poi una funzione per proteggere i dati personali: attivandola, il telefono fornisce dei “dati in bianco” a quelle app che chiedono accesso al registro delle chiamate, ai messaggi o altri dati sensibili. Le app saranno così “ingannate” e funzioneranno, anche se voi non avrete ceduto dati importanti.

Realme 7i

(Image credit: Realme )

Realme 7i è già disponibile in due diverse varianti cromatiche. Al momento è in promozione a €149, rispetto a un prezzo di listino pari a €169.

Valerio Porcu

Valerio Porcu è Redattore Capo e Project Manager di TechRadar Italia.