Skip to main content

Raspberry Pi 4, CPU tre volte più veloce, supporto a due monitor 4K a 37,95 euro

Raspberry Pi 4
Image credit: Raspberry Pi Foundation
(Image credit: Raspberry Pi Foundation)

È stato presentato il Raspberry Pi 4 e l'ultima versione messa in commercio dal famoso produttore di "schede", in sostanza dei computer ultracompatti, dispone di un processore molto più veloce oltre ad avere una serie di modelli con quantativi di RAM diversi. Il prezzo di partenza è di 37,57 euro sul negozio melopero 

Il nuovo processore è un ARM Cortex-A72 (64 bit) quad core con 1,5 GHz ed è tre volte più veloce del predecessore, secondo quanto affermato dalla Pi Foundation ed è in grado di gestire due monitor 4K. 

Bisogna notare, però, che la scheda ha un paio di porte micro HDMI e non ha più il connettore full size visto nel modello precedente, per cui sarà necessario comprare un adattatore per usare un cavo HDMI standard. Fortunatamente questo accessorio costa solo 5,36 euro.

La scheda dispone anche di due porte USV 3.0, due connettori USB 2.0 una porta Gigabit Ethernet e, per quanto riguarda la connettività wireless troviamo Wi-Fi 802.11ac dual-band e Bluetooth 5.0. 

È possibile scegliere il quantitativo di RAM, come dicevamo e le possibilità sono 1, 2 o 4 GB di memoria di tipo LPDDR4 SDRAM.

Prestazioni al livello di PC desktop

I punti di forza sono un tempo di avvio estremamente ridotto e prestazioni nel complesso superiori rspetto al Pi 3. Come dicevamo, il nuovo Pi offre prestazioni paragonabili a quelle di un PC di fascia bassa, ad un prezzo nettamente inferiore. 

Come affermato direttamente dal produttore: “per la prima volta forniamo un livello di prestazioni paragonabile a quello dei PC per la maggior parte degli utenti, mantenendo allo stesso tempo le stesse capacità dal punto di vista dell'interfaccia e lo stesso livello di personalizzazione tipiche dei prodotti della gamma Rasperry Pi". 

Per quanto riguarda i prezzi, oltre a quello del modello base di cui abbiamo già parlato, gli altri due hanno un prezzo rispettivamente di 48,95 e 59 euro. 

Pi 4 è disponibile in Italia su melopero e su kubii, ma va detto che su melopero il modello da 59 euro è disponibile a partire dal 15 luglio. Su kubii, invece, è disponibile solo il modello base.  

Il produttore si è adoperato per far si che il nuovo Raspberry Pi sia retrocompatibile non solo a livello software, ma anche dal punto di vista del formato e delle dimensioni dell'hardware in modo da poter sfruttare questo prodotto in un progetto Raspberry Pi esistente in modo da aggiornare facilmente una scheda un po' più datata.