Skip to main content

Gli antivirus gratis funzionano davvero?

Tutti gli utenti PC hanno bisogno di un antivirus, ma quelli gratis basteranno?
(Image credit: Dell)

Un antivirus gratuito potrebbe sembrare, a prima vista, una buona soluzione. In fondo, perché scegliere di pagare un programma quando è possibile averne uno gratis? Dunque qual'è la vera differenza? Questi programmi gratuiti bastano o c'è qualcosa di più da sapere?

Protezione minima

Un programma gratuito per proteggere il PC rappresenta una buona soluzione di base a patto che si scelga uno dei principali nomi del settore. Dunque, per quanto riguarda la protezione minima richiesta per un PC, un programma gratuito svolgerà le stesse funzioni di quelli a pagamento.

Questo basterà a mettere al sicuro il vostro computer e dunque la risposta breve alla domanda se un antivirus gratis sia abbastanza è: sì, questi programmi gratuiti basteranno. Un'applicazione di un marchio affidabile, ovvero quegli sviluppatori i cui prodotti sono stati messi alla prova da enti terzi, garantiranno il minimo di sicurezza che vi serve.

Nello specifico, anche Windows Defender, già incluso in Windows 10, oggi più che in passato riesce a tenere fede al proprio nome, difendendo il vostro PC dai principali rischi. Dunque chi non vuole andare alla ricerca di un ennesimo programma da scaricare, può trovare nella funzionalità integrata di Windows un buon strumento per navigare in sicurezza, almeno sui PC Windows.

Barriere digitali

In ogni caso, è bene ricordare che con un antivirus gratuito avrete solo un minimo indispensabile di protezione, per quanto solida e affidabile questa possa essere. Le versioni premium di questi programmi hanno lo scopo di fornire strumenti extra nel combattere i rischi informatici e aggiungere ulteriori barriere per rinforzare la sicurezza sul vostro PC.

Per fare un esempio, una versione premium di un antivirus potrebbe avere in più degli strumenti contro i ransomware rispetto alla versione gratuita che potrebbe esporre gli utenti più facilmente a questo tipo di rischi. I ransomware sono infatti delle varianti dei malware che potrebbero permettere agli hacker di impossessarsi della vostra identità digitale.

Il ransomware Badblock

(Image credit: Shutterstock)

Spesso, le versioni a pagamento degli antivirus aggiungono controlli in più dedicati ai genitori per proteggere i propri figli mentre navigano su internet e per monitorare i contenuti dei social media. Nel caso di una famiglia, dunque, un antivirus potrebbe essere un buon investimento, soprattutto in quei programmi che offrono protezione su un numero piuttosto ampio di dispositivi nel caso in cui i componenti della famiglia siano numerosi.

Le app gratuite, inoltre, sono spesso accompagnate da una qualche forma di pubblicità con dei pop-up che vi invitano a passare alla versione a pagamento per eliminare i messaggi promozionali.

Detto questo, un buon antivirus non vi bombarderà comunque di messaggi pubblicitari e, a dire il vero, i migliori in circolazione non hanno alcuna traccia di pubblicità nonostante siano, per l'appunto, gratuiti.

Un ultimo aspetto da tenere in considerazione è il supporto tecnico. Con un programma gratuito, l'assistenza sarà limitata o minima con l'unica possibilità di poter chiedere informazioni sul forum o cercare risposte nella sezione dedicata del sito e non è detto che questa documentazione sia sempre affidabile. Gli antivirus a pagamento vi daranno, invece, un'assistenza a cura di operatori specializzati molto utile in quei casi in cui qualche aspetto fosse chiaro o qualcosa dovesse andare storto.

Un antivirus gratis è sufficiente?

Un buon antivirus gratis vi darà una difesa apprezzabile per proteggere il vostro PC, dunque questi prodotti possono andare bene. Sappiate, in ogni caso, che con queste versioni non avrete strumenti aggiuntivi che certe volte sono in grado di fare la differenza, come quelli contro il phishing o per accedere in sicurezza al vostro home banking dal browser. A questo si aggiunge anche un'assistenza decisamente migliore. A secondo della vostra situazione e dell'uso che fate del PC, a lungo andare, un antivirus a pagamento potrebbe essere una scelta ideale.