AMD Ryzen 3000 ed Epyc potrebbero essere una seria minaccia per Intel, secondo gli analisti

Image credit: TechRadar

AMD si è messa in mostra al Computex presentando i processori Ryzen di terza generazione, i processori Epyc e le schede grafiche Navi, e gli analisti di Wall Street concordano sul fatto che la popolarità che avranno questi prodotti creerà non pochi problemi a Intel.

I processori AMD Ryzen sono andati molto forte ultimamente, anche grazie ai problemi di produzione subiti da Intel. Nonostante Intel abbia confermato che gli ultimi problemi di produzione dovrebbero essere risolti presto, entro il terzo trimestre, gli analisti sono comunque convinti che AMD al momento abbia in pugno il mercato dei processori, con le nuove CPU con architettura Zen 2 a 7 nm.

Kevin Cassidy, un analista del settore semiconduttori di Stifel, ribadisce il suo rating buy per AMD dicendo che ''[l'architettura Zen 2 consentirà ad AMD] di aumentare la sua quota di mercato grazie a performance migliori, un consumo di energia più basso e vari aggiornamenti.''

Cassidy ha aggiunto che ''questa dichiarazione rappresenta la prima volta in 50 anni in cui AMD si conquista il primato della tecnologia e della performance delle CPU, scavalcando Intel.''

Matthew Ramsey, un analista di Cowen che si occupa di semiconduttori, ha osservato: ''il nostro team ha presenziato al discorso d'apertura di lunedì della CEO Lisa Su al Computex di Taipei, in cui ha anticipato l'arrivo sul mercato di vari prodotti con architettura a 7 nm nei prossimi sei mesi. Siamo certi che questi prodotti saranno acclamati dai consumatori, incrementando le quote e i margini di espansione di AMD.''

Ramsey si riferiva in particolar modo ai processori Epyc, affermando che AMD 'farà grandi cose' nel mercato del data center e del cloud computing con i nuovi processori con tecnologia a 7 nm.

AMD ha colpito nel segno

Anche Ramsey è dell'idea che AMD abbia attirato tutta l'attenzione al Computex, come riporta MarketWatch, e avendo presenziato all'evento noi non possiamo che essere d'accordo.

Intel deve necessariamente reagire e riacquistare il suo valore. Stando a quanto abbiamo visto ultimamente, le vendite di CPU sembrano essere di gran lunga più favorevoli per AMD, con i processori Ryzen che vendono il doppio rispetto a molti processori Intel, almeno secondo i dati di un rivenditore.

Non ci sorprende che le azioni di AMD ieri siano salite almeno del 10%, e per l'azienda le cose si stanno senza dubbio mettendo bene, soprattutto per quanto riguarda la vendita dei processori.

Naturalmente noi sapremo di più su quanto validi siano questi processori Ryzen di terza generazione quando potremo testarli.

Per quanto riguarda le GPU, la speranza è che la serie Navi Radeon RX 5000 sarà in grado di superare le Nvidia GeForce. AMD infatti afferma che le performance della RX 5700 saranno superiori alle prestazioni della RTX 2070 circa del 10%. Non ci resta che aspettare per vedere se queste promesse verranno mantenute, e ovviamente il prezzo sarà un fattore essenziale per la nostra valutazione.

  • Dai un'occhiata alla cronaca di TechRadar al Computex 2019. Siamo in diretta da Taipei per darvi tutte le ultime news nel campo dell'informatica, oltre a recensioni hands-on di qualsiasi genere, dagli ultimi portatili e monitor a nuovi, potenti componenti e incredibili dimostrazioni di overclock.

Via Wccftech