Skip to main content

AMD Epyc a 64 core: prestazioni pazzesche in un benchmark trapelato

AMD Ryzen
Image credit: AMD

Alcuni interessanti leak riguardandi AMD sono apparsi da poco, compreso il benchmark del tanto chiacchierato processore AMD Epyc a 64 core e i nuovi presunti processori Ryzen 3000, incluso il Ryzen 5 3400G, che dovrebbero essere alla portata di tutte le tasche.

Abbiamo visto benchmark del processore AMD a 64 core / 128 thread Epyc a settembre 2018 (destinati ai server) e ora abbiamo visto i risultati del benchmark SiSoft Sandra.

Il benchmark in questione purtroppo è stato rimosso, ma non prima che Wccftech riuscisse a fare uno screenshot che dimostra come il modello a 64 core si sia posizionato al terzo posto nella classifica del test Arithmetic di SiSoft.

In altre parole, solo due CPU si sono rivelate più veloci in questo test, e ricordate che si tratta di due engineering sample, quindi il prodotto finito potrebbe essere ancora più veloce. I processori Epyc di 2° generazione di AMD sono prodotti con il processo a 7 nm e dotati di architettura Zen 2, e dovrebbero uscire nel corso del terzo trimestre, probabilmente entro luglio.

Ancora più interessante è il codice identificativo del modello a 64 core (ZX1406E2VJUG5_22/14_N) che indicherebbe un clock base di 1,4 GHz e un boost di 2,2 GHz. Ripetiamo che si tratta di un engineering sample, quindi il prodotto finito potrebbe essere diverso, ma è comunque un'anteprima interessante della velocità che possiamo aspettarci. 

Anche un processore Epyc a 32 core è stato visto nel database di SiSoft Sandra, identificato da un nome che indicherebbe una frequenza base di 1,7 GHz e un boost fino a 2,4 GHz. 

Questa è una sorpresa, dato che non è molto più veloce della CPU menzionata poco sopra a 64 core, che ovviamente raddoppia il numero di core. Inoltre, se paragonato all'attuale processore Epyc a 32 core (che ha una frequenza di base di 2.2 GHz e un boost fino a 3.2 GHz) notiamo che è decisamente più veloce rispetto a questo engineering sample.

Ripetiamo nuovamente che per il momento si tratta solo di voci relative a un campione, quindi la versione ufficiale potrebbe essere più veloce, oppure è anche possibile che si tratti di un chip meno potente, come ipotizza Wccftech. In ogni caso, possiamo trarre solo conclusioni limitate da questo genere di indiscrezioni.

APU Ryzen di 3° generazione

Passiamo all'altra grande fuga di notizie che riguarda le APU Ryzen 5 3400G e Ryzen 3 3200G (sostanzialmente i nomi che AMD ha dato a un processore con scheda grafica integrata) come sottolinea TUM_APISAK, un famoso divulgatore su Twitter.

See more

Si tratta dei processori Ryzen 3000 della famiglia 'Picasso', costruiti con tecnologia produttiva a 12 nm (architettura Zen+) che renderà il loro prezzo economico e (secondo il leak riportato qui sopra) il Ryzen 5 3400G avrà una frequenza di base di 3,7 GHz e un boost fino a 4,2 GHz, mentre il Ryzen 3 3200G avrà una frequenza di base di 3,6 GHz e un boost fino a 4 GHz.

Per un paragone, il Ryzen 5 2400G ha una frequenza di base di 3,6 GHz e un boost fino a 3,9 GHz, quindi i chip di nuova generazione rappresentano un buon incremento, soprattutto l'ultimo menzionato.

Apparentemente il Ryzen 5 è un processore 4 Core / 8 thread con scheda grafica Vega 11 integrata, mentre il Ryzen 3 è un processore Quad Core / 4 thread con scheda grafica Vega 8 integrata. Si pensa che entrambi avranno un TDP (thermal design point) di 65 W. 

Via Wccftech [1, 2]

Darren is a freelancer writing news and features for TechRadar (and occasionally T3) across a broad range of computing topics including CPUs, GPUs, various other hardware, VPNs, antivirus and more. He has written about tech for the best part of three decades, and writes books in his spare time (his debut novel - 'I Know What You Did Last Supper' - was published by Hachette UK in 2013).