Skip to main content

Amazon: aiuteremo l'amministrazione Biden con la distribuzione del vaccino negli USA

amazon box delivery
(Image credit: Shutterstock)

Amazon si è offerta di aiutare il nuovo presidente degli Stati Uniti Joe Biden con il programma di vaccinazione Covid-19, promettendo di utilizzare le proprie risorse, nonché la propria struttura, per combattere la pandemia.

In una lettera inviata al presidente, Dave Clark, CEO Worldwide Consumer di Amazon, ha promesso di aiutare il presidente Biden a raggiungere il suo obiettivo di vaccinare 100 milioni di americani nei primi 100 giorni della sua amministrazione.

"Siamo pronti a sfruttare i nostri sistemi di gestione, la tecnologia informatica, le capacità di comunicazione e le competenze acquisite per assistere la vostra amministrazione nell’opera di vaccinazione", ha scritto Clark. "La nostra mole ci consente di fornire immediatamente un impatto significativo nella lotta contro il COVID-19 e siamo pronti ad assistervi in questo sforzo."

Amazon non ha fornito dettagli concreti su come potrebbe facilitare le vaccinazioni, ma ha affermato di essere pronta a muoversi rapidamente una volta che i vaccini saranno disponibili. L'azienda ha attualmente più di 110 centri di distribuzione attivi negli Stati Uniti, che potrebbero essere utilizzati per supportare il programma di vaccinazione.

Consegna express

Nella lettera di Clark era inclusa anche la richiesta per gli oltre 800.000 lavoratori statunitensi di Amazon di poter ricevere la vaccinazione il prima possibile. Più di 19.000 dipendenti di Amazon negli Stati Uniti sono stati contagiati dal COVID-19.

Amazon ha ricevuto dure critiche, durante l'evolversi della crisi pandemica, che l’accusavano di non essere in grado di proteggere i propri dipendenti. La società ha annunciato di avere un accordo in essere con un fornitore di assistenza sanitaria professionale di terze parti, incaricato della somministrazione di vaccini in loco presso le strutture di Amazon. Non appena il vaccino tornerà ad essere a disposizione, ovviamente.

Per il presidente Biden combattere la pandemia COVID-19 rimane il compito più urgente tra quelli che dovrà affrontare. Le aziende di tutto il mondo saranno senza dubbio desiderose di offrire il loro sostegno nella speranza di diminuire l’impatto dei danni economici causati dal virus.