Intel Core i9-14900KS: nuove foto e screenshot del BIOS fanno emergere altri dettagli

An Intel Core i9-14900K slotted into a motherboard
(Immagine:: Future / John Loeffler)

Il Core i9-14900KS di Intel è l'atteso aggiornamento del processore top di gamma Intel di 14a generazione ormai prossimo al lancio. Anche se in rete girano già molte indiscrezioni sul suo conto, oggi sono emerse nuove foto e screenshot del BIOS che svelano ulteriori dettagli interessanti sulle specifiche.

See more

Come evidenziato da I_Leak_VN su (fonte: Tom’s Hardware), un utente del forum Asus chiamato "Pakhtunov" ha condiviso diverse immagini della confezione e del chip "in carne e ossa". Inooltre, sono emersi diversi screenshot del BIOS di una MOBO che ospita il presunto 14900KS che rivelano alcuni dettagli sulle specifiche tecniche che potete leggere qui sotto.

See more

Le specifiche tecniche mostrano ancora una volta che il 14900KS può raggiungere una velocità turbo di 6,2GHz, come più volte vociferato in precedenza, così come la con un consumo pari a 1,5 V (torneremo a breve sul significato di questo dato).

La confezione è identica a quella del 14900K, compreso il case argentato a forma di wafer che ospita la CPU.

L'arrivo del Core i9-14900KS è previsto per la fine del mese, forse già la prossima settimana, anche se si vocifera che potrebbe subire un ritardo. Tuttavia, le voci di corridoio sembrano essere abbastanza concordi nell'affermare che il processore è in arrivo, si tratta solo di capire quando, e il crescente volume delle fughe di notizie conferma questa teoria.


Analisi: La necessità e il costo della velocità

Una recente fuga di notizie indicava che il Core i9-14900KS avrebbe consumato qualcosa come 410W di potenza. Vedere il consumo indicato di 1,5 V (1,498 V per la precisione) a cui il processore lavora per fornire un boost di 6,2 GHz (per i core ad alte prestazioni) conferma il primo dato emerso ed è un ulteriore indizio pesante del fatto che il 14900KS sarà una bestia affamata di energia.

Non che questo ci sorprenda più di tanto, visto che Intel ha già spinto molto sul fronte dell'alimentazione con Raptor Lake Refresh per ottenere incrementi di velocità di clock superiori a Raptor Lake, ma si parla di consumi importanti per una CPU consumer.

L'aumento di 6,2 GHz non riguarderà tutti gli otto core, naturalmente, anche se è interessante notare che la fuga di notizie mostra tre core che raggiungono questa velocità, mentre in genere si tratta di due core. (Ad esempio il 14900K arriva a 6GHz su due core). Magari il valore è riferito a un'unità di prova, quindi non è il caso di saltare a conclusioni affrettate. Tuttavia sarebbe strano pensare a un boost simile su 3 core.

Quando si esegue il boost su tutti gli otto core, il 14900KS raggiunge una frequenza di 5,9GHz (con 1,413V forniti), valore pazzesco rispetto ai 5,5GHz del 14900K.

Qualunque sia la velocità finale del processore, gli acquirenti del Core i9-14900KS avranno bisogno di un buon dissipatore se vogliono farlo girare al massimo del potenziale previsto da Intel.

Marco Silvestri
Senior Editor

Marco Silvestri è un Senior Editor di Techradar Italia dal 2020. Appassionato di fotografia e gaming, ha assemblato il suo primo PC all'età di 12 anni e, da allora, ha sempre seguito con passione l'evoluzione del settore tecnologico. Quando non è impegnato a scrivere guide all'acquisto e notizie per Techradar passa il suo tempo sulla tavola da skate, dietro la lente della sua fotocamera o a scarpinare tra le vette del Gran Sasso.

Con il supporto di