Recensione Dreame H12, aspirapolvere e aspiraliquidi

Il Dreame H12, aspirapolvere e aspiraliquidi, rappresenta l’apice di una nuova categoria di prodotti

Dreame H12
(Image: © Dreame)

Verdetto

Il Dreame H12 aspira e lava i pavimenti con efficacia ed efficienza. Il design rende più facile la pulizia dei bordi, e grazie alla pulizia automatica avrete sempre uno strumento pronto all’uso, con poca manutenzione. Il prezzo non è economico, ma nemmeno troppo caro.

Pros

  • +

    Pulizia ben fatta

  • +

    Poca manutenzione

  • +

    Adatto anche per ambienti professionali

Cons

  • -

    Non molto versatile

  • -

    Rumoroso durante la pulizia automatica

  • -

    Non pulisce tappeti e moquette

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

Dreame H12 è un aspirapolvere e lavapavimenti di ultima generazione, che promette non solo una pulizia efficiente, ma anche una grande versatilità. Potrete usarlo per entrambe le funzioni, e sarà soddisfacente in entrambi i casi. 

Si tratta di un dispositivo di fascia alta, progettato per una pulizia di alto livello in ambienti di grandi dimensioni. La capacità di aspirare anche i liquidi lo rende interessante per pulire cucina e bagno più facilmente, ma il Dreame H12 si può prendere in considerazione anche per un utilizzo in ambienti professionali, come per esempio la cucina di una mensa, un negozio di alimentari (dove può cadere una bottiglia), un bar o un piccolo ristorante. Tutti contesti dove un vero e proprio aspirapolvere professionale magari sarebbe troppo, mentre invece un prodotto come il Dreame H12 rappresenta il giusto equilibrio.  

Dreame H12, disponibilità e prezzo 

Dreame H12

(Image credit: Future)

Il nuovo Dreame H12 non è ancora uscito, nel momento in cui scriviamo, ma lo si può già prenotare sul sito ufficiale Dreame. Il prezzo ufficiale è fissato a €519

Al momento, c’è un’offerta di lancio grazia a cui chi lo prenota ora può avere un prezzo scontato inferiore ai 400 euro; Dreame infatti propone un prezzo tra 309 e 399 euro, ma solo chi prenota e versa un acconto può scoprire a quanto ammonta effettivamente lo sconto. 

Dreame H12 sarà poi distribuito anche tramite i principali canali online, e lo troverete su Amazon a partire dal 20 settembre, con uno sconto di €120. Arriveranno anche altre tre varianti, che abbiamo visto a IFA 2022.  

Design e caratteristiche 

Il Dreame H12 è molto simile, per aspetto, al precedente Dreame H11. Forse anche per questo Dreame stavolta lo ha realizzato in nero, rendendo così simile al Dreame H11 Max. Per caratteristiche e funzioni, in effetti, è più simile al modello Max piuttosto che a quello standard. 

Montare il Dreame H12 è piuttosto semplice, e da quando si apre la scatola a quando è pronto per l’uso bastano una decina di minuti. La maggior parte delle persone non avrà bisogno di ricorrere al manuale di istruzioni per questo passaggio, che comunque è più che chiaro e include pagine in italiano. 

Il Dreame H12 si compone di pochi pezzi da assemblare: il corpo principale, il manico e la base di appoggio. Quest’ultima, poi, include degli innesti che, una volta montati, diventano l’alloggio per gli accessori. È molto comodo avere a portata di mano la spazzola di ricambio, ed è fantastico averne una inclusa nella confezione. Però usare gli alloggi forniti significa avere gli accessori costantemente esposti alla polvere e alla luce, quindi è probabilmente preferibile tenerli chiusi in qualche cassetto. 

Una volta montato, il Dreame H12 sta in piedi da solo e non richiede agganci ulteriori: basta posizionarlo nella sua base di ricarica per avviare la ricarica della batteria. Sempre nella posizione di ricarica, si può utilizzare la funzione per il lavaggio della spazzola

Il corpo principale è un cilindro di plastica lucida, con una colorazione grigio scuro. Sono ben visibili i due serbatoi, uno per l’acqua pulita e un’altro per la polvere e i liquidi aspirati: qui finirà anche l’acqua usata per il lavaggio dei pavimenti, o per la pulizia automatica della spazzola. 

Dreame H12

(Image credit: Future)

I due serbatoi si sganciano molto facilmente, ed è semplice anche svuotarli, lavarli e rimetterli a posto. Pochi semplici gesti che si fanno in un attimo

Il manico offre un'impugnatura ergonomica e sicura, con  tre pulsanti: uno nella parte superiore, che attiva il ciclo di pulizia. E due davanti, da usare durante la pulizia. L’unico altro comando presente è sulla spazzola, e serve a sbloccare il Dreame H12 (si attiva con un piede).

Il Dreame H12 ha anche delle funzioni automatiche, e un supporto AI per riconoscere il tipo di pavimento e regolare automaticamente il tipo di funzione più consigliabile. 

La parte superiore del corpo principale ospita un grande schermo circolare. Qui potrete visualizzare sempre la modalità in uso e la quantità di carica residua. Ci sono anche delle altre spie, che si accendono per segnalare che manca acqua pulita, o che il serbatoio dell’acqua sporca è da svuotare. 

Continuando verso il basso, è interessante il design della spazzola rotante: un lato infatti è semi-aperto, e questo permette di pulire più facilmente lungo i bordi di pareti e mobili. 

Una volta terminato, potrete riporre il Dreame H12 nella sua base di ricarica, dove è possibile anche avviare la procedura di pulizia automatica della spazzola. Il Dreame H12 userà l’acqua pulita per ripristinare la spazzola, pulendola accuratamente, così che al prossimo utilizzo sarà al massimo dell’efficienza. 

Dreame H12

(Image credit: Future)

L’altra caratteristica interessante del Dreame H12 è la possibilità di lavorare anche con i liquidi: se vi cade un po’ d'acqua o una bibita, o se il pavimento è bagnato per altre ragioni, basterà selezionare la funzione “aspirazione”, e la parte liquida finirà nel serbatoio insieme al resto della sporcizia. 

Usando l’aqua pulita, poi, il Dreame H12 può anche lavare i pavimenti; quindi può aspirare il liquido che vi è caduto, diciamo una bibita dolce, e allo stesso tempo ripulire il pavimento: potete farlo usando semplice acqua, oppure aggiungere al serbatoio pulito un po’ di detergente. Ce n’è un flacone da 500 ml incluso nella confezione

Insomma, il Dreame H12 è un vero factotum per la pulizia del pavimento.

Il rovescio della medaglia è un design poco versatile. Proprio per il fatto di poter aspirare anche i liquidi e lavare i pavimenti, il Dreame H12 non ha altri accessori oltre alla spazzola principale. Non c’è un tubo telescopico da staccare, così da usarlo per pulire l’auto o un mobile, né ci sono accessori per pulire il divano o gli angoli più stretti. 

Molto probabilmente, dunque, se prendete il Dreame H12 perché vi interessano le sue funzioni, forse sentirete il bisogno anche di un altro prodotto, magari un aspirapolvere portatile. 

Dreame H12

(Image credit: Future)

 Dreame H12, prestazioni 

 

Il Deame H12 funziona bene? La risposta è sì, senz’altro, funziona benissimo. Nella nostra prova questo prodotto si è rivelato eccellente in ogni aspetto. 

Come aspirapolvere, è potente e versatile. Arriva comodamente in ogni angolo, e il design della spazzola permette di “fare i bordi” con una precisione e un’efficienza mai visti prima. Rispetto a un aspirapolvere ordinario, si riesce a fare un lavoro migliore. 

La possibilità di aspirare liquidi è un gran bel vantaggio: il Dreame H12 raccoglie molto bene il liquido che vi è caduto. 

Se si vogliono anche lavare i pavimenti, si può fare con o senza detergente. Nel nostro test, abbiamo notato però che il pavimento resta abbastanza umido, e si notano le strisciate della spazzola. Se aspettate che si asciughi, però, non ci sarà quasi nessun segno visibile - almeno usando il detergente incluso nella confezione, che è quello originale Xiaomi. 

Dreame H12

(Image credit: Future)

Usando un prodotto diverso, i risultati potrebbero cambiare e questo potrebbe essere un problema, perché abbiamo trovato il prodotto originale solo su AliExpress, che è un negozio più che affidabile ma non certo tra i più noti o i più veloci. 

In ogni caso, il risultato del lavaggio è eccellente.

Il Dreame H12 ci è piaciuto anche per il design compatto: si posiziona nella sua base di ricarica in verticale, e vi basterà anche uno spazio ridotto per riporlo. Non è il tipo di aspirapolvere che puoi usare in un monolocale da 50 metri quadri, ma è sicuramente un aspirapolvere compatto, che può trovare posto nella maggior parte delle abitazioni. Se avete un negozio o un bar, Dreame H12 può rappresentare una svolta nelle operazioni di pulizia quotidiane. 

Dopo averlo riposto, se attivate la pulizia automatica dovrete mettere in conto un po’ di rumore. Il Dreame H12 usa il motore al massimo, per far circolare l’acqua pulita e ripristinare la spazzola; un’operazione che è tutt’altro che silenziosa. Ma ne vale la pena, perché grazie alla pulizia automatica la manutenzione è minima: basterà svuotare e lavare i serbatoio, e cambiare i filtri quando è ora. 

La batteria può durare una trentina di minuti, se non si usa l’aspirazione a massima potenza. È una durata standard per un prodotto di questo tipo. 

In poche parole: Dreame H12 pulisce molto bene il pavimento, sia dallo sporco secco sia in presenza di liquidi. Una volta riposto, si pulisce da solo la spazzola, così all’utilizzo successivo sarà pronta a fornire la massima efficienza. 

Dreame H12, ne vale la pena? 

Dreame H12

(Image credit: Future)

Dreame H12 è un aspirapolvere e lavapavimenti di ottima qualità, proposto a un prezzo relativamente alto. Tuttavia è doveroso tenere in considerazione che c’è sempre un qualche tipo di promozione. La stessa Dreame lo propone con oltre cento euro di sconto, e sappiamo che arriverà su Amazon a 400 euro circa

Compratelo se …  

 

Volete un prodotto che faccia tutto

Il Dreame H12 aspira e lava i pavimenti, e può raccogliere anche eventuali residui liquidi. E fa tutto con risultati eccellenti. Avere un solo strumento che fa tutto è senz’altro un’ottima cosa. 

 

Avete pavimenti duri di grandi dimensioni

Dreame H12 può aspirare e lavare per molto tempo e in profondità, su pavimenti duri. È dunque indicato se avete una casa di grandi dimensioni.

 

Dovete pulire un’attività commerciale

Il Dreame H12 può essere l’ideale per un bar o un piccolo negozio. A fine giornata, quando è il momento di pulire il pavimento, potrete passare un’unico dispositivo e avere i pavimenti puliti e pronti ad affrontare l’indomani. 

 Non compratelo se …  

 

Avete moquette e tappeti

Il Dreame H12 non può pulire tappeti e moquette, quindi non è adatto se avete questo tipo di pavimentazione. 

 

Volete un aspirapolvere versatile

Il Dreame H12 non ha accessori da usare per situazioni diverse, né si può usare in formato compatto. Se volete un aspirapolvere che serva anche per l’automobile o i divani, non è il prodotto che fa per voi.

Valerio Porcu è Redattore Capo e Project Manager di Techradar Italia. È da sempre ossessionato dai gadget e dagli oggetti tecnologici che cambiano la nostra vita quotidiana, e dai primi anni 2000 ha deciso di raccontarla. Oggi è un giornalista con anni di esperienza nel settore tecnologico, e ha ancora la voglia di trovare le chiavi di lettura giuste, per capire davvero in che modo la tecnologia può rendere migliore la nostra vita quotidiana.