Recensione Asus ROG Strix 17

Asus ROG Strix 17 è un eccellente notebook gaming da 17 pollici

Asus ROG Strix 17
(Image: © Future)

Verdetto

Asus ROG Strix 17 un computer gaming di ottimo livello, fantastico per godersi al meglio videogames di ogni genere. I suoi pregi migliori sono sicuramente la potenza hardware e l’ottimo schermo, mentre la mancanza di una webcam ci ha lasciato un po’ l’amaro in bocca. Il prezzo è alto ma adeguato.

Pros

  • +

    Prestazioni

  • +

    Design

  • +

    Ottima dissipazione del calore

Cons

  • -

    Manca la webcam

  • -

    Rumoroso

  • -

    Non ha il lettore di memory card

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

 Recensione veloce 

ROG Strix 17 è un portatile gaming con un fantastico schermo da 17,3”, con alta risoluzione e alta frequenza di aggiornamento. Insieme all’hardware potente - in particolare la GPU Nvidia RTX 3070 Ti - è un portatile perfetto per godersi al meglio tutti i vostri giochi preferiti, compresi i titoli più impegnativi. 

Nella versione che abbiamo provato, lo si trova a circa 2.400 euro. Non è poco per un computer, ma è un prezzo del tutto adeguato per un computer di questo tipo, con questo livello di prestazioni e con questa qualità costruttiva. 

Sicuramente è consigliabile ai quei giocatori che sono disposti a pagare un po’ di più per avere un’esperienza che sia davvero ai massimi livelli, e che non faccia rimpiangere un tradizionale computer desktop. Non è da prendere in considerazione, ovviamente, se cercate un computer che sia anche economico, oltre che valido dal punto di vista della qualità. 

Questo computer ha anche un’eccellente tastiera e un touchpad molto valido, il che lo rendono adatto anche per lavorare o per studiare. Non è una tastiera su cui vorremmo lavorare molte ore tutti i giorni, ma è comunque abbastanza valida. Un supporto a cui ci si può abituare, che permette di creare contenuti velocemente e senza ostacoli. 

Il design non è troppo vivace, per un portatile che volendo si può portare anche in ufficio senza temere di risultare troppo appariscenti. Ci sono tante porte e connessioni, ma manca un lettore di memory card e non si possono collegare periferiche sul lato destro. 

Sicuramente è un computer grosso e pesante, poco indicato per chi cerca soprattutto la portabilità. E come tutti i modelli gaming ha un’autonomia non proprio fantastica, ma nemmeno pessima. 

Purtroppo non c’è una webcam integrata, un dettaglio che stona tantissimo su un computer di questo prezzo, non importa che sia un modello gaming. Oggigiorno tutti fanno delle videochiamate più o meno di frequente, e non avere una webcam integrata nel computer, anche una di livello solo medio, è una mancanza difficile da accettare. 

Asus ROG Strix 17

(Image credit: Future)

 Asus ROG Strix 17, disponibilità e prezzo 

Di listino questo Asus ROG Strix 17 costa €2.439, ed è quasi il top di gamma nella sua serie di prodotti. Nel momento in cui scriviamo è ancora abbastanza difficile da trovare, ma sul sito Asus risulta disponibile (Si apre in una nuova scheda) per €2.379 

La serie Asus ROG Strix 17 si compone di diversi modelli, e ancora una volta Asus insiste su un sistema di nomenclatura caotico e ambiguo. È molto difficile districarsi tra i vari codici, ognuno dei quali indica una variante leggermente diversa di questo computer. 

Infatti ROG Strix 17 si può avere con una varietà di processori Intel e AMD, e GPU Nvidia dalla RTX 3050 alla RTX 3080. Il prezzo cambia di conseguenza. 

Il prezzo di ROG Strix 17 non è esattamente a buon mercato, ma se provate a cercare notebook gaming da 17” con una GPU equivalente, vedrete che il prezzo proposto da Asus non è assolutamente fuori dal normale. Anzi, alcuni concorrenti sono anche più costosi, il che è relativamente una sorpresa visto che in genere il marchio ROG è uno dei più cari. 

 Prezzo 4/5 

Design 

Asus ROG Strix 17

(Image credit: Future)

 

I portatili gaming in genere non hanno un design sobrio ed elegante, anzi di solito è vero il contrario. Ma questo ROG Strix 17 non è il solito laptop chiassoso, pur senza rinunciare a un bel po’ di lucine RGB e alcuni dettagli tipici del mondo gaming. 

Il colore dominante è il grigio, un colore neutro e quasi noioso, ravvivato da una disegno stampato che conferisce un certo dinamismo. Parte del computer, poi, è di un colore più scuro, con delle macchie tipo schizzi di vernice. Nell’insieme, ROG ha trovato un giusto equilibrio, andando a creare un computer che potreste usare anche in ufficio senza paura di suscitare sguardi di disapprovazione di certi colleghi. 

Una volta aperto,  lo schermo da 17 pollici è davvero glorioso, e occuperà quasi tutto il vostro campo visivo. Le cornici sono molto sottili, il che è una cosa fantastica, ma Asus ha rinunciato a mettere la webcam. Peccato, perché oggi come oggi tutti facciamo almeno una videochiamata ogni tanto, e non avere la webcam integrata nel portatile è una mancanza notevole. 

Sotto allo schermo la cornice invece è molto spessa, il che permette di avere un design più ergonomico, perché lo schermo stesso risulta più in alto. 

Il pannello principale è, ovviamente, molto spazioso. Ci sta la tastiera, con il tastierino numerico dedicato, un touchpad gigantesco e qualche tasto extra, sopra alla tastiera stessa. La tastiera si può illuminare con la combinazione di colori che preferite, scegliendo tra le molte opzioni offerte dal software Aura Sync. 

Quella del ROG Strix 17 è una buona tastiera, che permette di scrivere velocemente e che si presta bene anche al gaming in mobilità. Non è delle più comode che abbiamo mai provato, e forse non la raccomanderemmo per chi vuole lavorarci tutto il giorno - ma se non siete particolarmente esigenti andrà benissimo. Se non vi piace tutta colorata, potete sempre spegnere l'illuminazione o impostarla su un elegante e discreto bianco. 

Il ROG Strix 17 è un portatile abbastanza spesso e pesante, come ci si aspetta da un computer di questo tipo. Non è particolarmente maneggevole, ma esteticamente l’insieme è alleggerito da una striscia LED che corre intorno alla scocca, lungo il lato lungo frontale e parte dei lati corti. L’impatto estetico è molto piacevole, se incontra i vostri gusti. 

Il design permette anche di posizionare diverse connessioni dietro al portatile, così da non avere fili che disturbano quando si sta giocano. C’è il connettore di alimentazione, ma anche la porta LAN, quella HDMI e due USB-C Thunderbolt. Queste ultime sono utili per collegare una hub esterna, ma non per caricare il computer - a meno che non vi procuriate un alimentatore USB-C da 280W. 

Sul lato sinistro troviamo invece due USB-A e il jack da 3,5 mm per collegare le cuffie (ma c’è il Bluetooth). 

Nell’insieme la dotazione di porte non è particolarmente generosa. Avremmo apprezzato una USB-A anche sul lato destro, per andare incontro alle esigenze di tutti i giocatori. E un lettore di memory card non sarebbe stato male. Sicuramente la mancanza della webcam è la mancanza più grave. 

Design 3,5/5

Schermo e audio 

Asus ROG Strix 17

(Image credit: Future)

 

Asus ROG Strix 17 delizia i giocatori con uno schermo da 17 pollici, la misura più grande per un computer portatile. La risoluzione arriva a 2560x1440 pixel (2K), con frequenza di aggiornamento pari a 240 Hz, e tempo di risposta di 3 millisecondi. 

In altre parole, questo è uno dei migliori monitor gaming, in formato portatile. Uno schermo assolutamente fantastico, che ci è piaciuto tantissimo sia per giocare sia per lavorare.

Giocando, potrete contare su un’eccellente riproduzione dei dettagli, e grazie all’alta frequenza non avrete problemi di tearing o stuttering. Per la navigazione e il lavoro, invece, è uno schermo che permette di avere testi nitidi e una leggibilità molto alta. Non manca un discreto trattamento antiriflesso, che può aiutare a godersi il ROG Strix 17 anche in situazioni di illuminazione non ideale. 

Quanto agli altoparlanti, il ROG Strix 17 si è dimostrato capace di una qualità audio nettamente sopra la media. Il volume massimo non è molto alto, ma sufficiente per godersi un film o per i videogiochi - nelle remotissima possibilità che vogliate giocare usando gli altoparlanti integrati. 

Potete godervi della musica di accompagnamento e fare videochiamate, sapendo di poter contare su un suono pulito e relativamente bilanciato. I bassi sono presenti e distinguibili, il che non è proprio ovvio con i portatili. Con i suoni alti invece questi sistema è un po’ in difficoltà, con qualche vibrazione di troppo, di tanto in tanto, e passaggi che risultano difficili da distinguere.

In generale, comunque, un ottimo sistema audio. 

Schermo e audio 4,5/5

 Prestazioni e calore, rumore 

Asus ROG Strix 17

(Image credit: Future)

 

All’interno di questo ROG Strix 17 troviamo un processore AMD Ryzen 9 6900H, GPU Nvidia RTX 3070 Ti (impostata a 150W) e 16GB di memoria DDR5. Il risultato è un computer dalle prestazioni altissime, perfettamente in grado di eseguire i vostri giochi preferiti con alti valori di FPS. 

Abbiamo provato Gears 5, Forza Horizon 5 e Apex Legends, sempre con le impostazioni grafiche al massimo e alla risoluzione nativa dello schermo: abbiamo rilevato 81, 73 e 131 FPS, rispettivamente. 

In altre parole, questo è un computer gaming potente e versatile con cui divertirsi in ogni momento.  Sicuramente potete collegarlo a uno schermo gaming esterno, se ne volete usare uno più grande. Se volete giocare su uno schermo 4K, dovreste riuscire a ottenere comunque buone prestazioni ma riducendo almeno un po’ la qualità grafica - qualcosa che per moltissimi giocatori non rappresenta un problema. 

Eccellente anche la gestione del calore, grazie anche al sistema di dissipazione a “metallo liquido” scelto da Asus. Anche nelle situazioni più impegnative, infatti, questo ROG Strix 17 non diventa mai troppo caldo, soprattutto nelle aree dove si vanno a posizionare le mani. Il calore si nota un po’ di più dietro e sotto, ma non è quel tipo di computer che vorrete tenere sulle gambe, quindi non è un problema. Sicuramente va benissimo che l’aria calda se ne vada da dietro, dove non darà fastidio a nessuno. 

È un po’ fastidioso, invece, il rumore delle ventole. Durante le sessioni di gaming avrete più o meno costantemente l’effetto “aereo che decolla”. Negli altri momenti, se si imposta il giusto profilo energetico, questo computer è quasi del tutto silenzioso. Il che è una gran bella notizia se pensate di usarlo anche per lavorare, o per guardarvi un film ogni tanto. 

Prestazioni 4,5/5

 Batteria 

Asus ROG Strix 17

(Image credit: Future)

Da un computer gaming non ci aspettiamo mai grandi risultati in termini di autonomia, e questo ROG Strix 17 non fa eccezione. Non potete pensare di usarlo tutto il giorno senza dover ricaricare, ma non se la cava male. 

Nel nostro test empirico, siamo riusciti a usarlo in media per poco meno di quattro ore. In confronto, un portatile “da lavoro” può superare le cinque o anche le sei ore di utilizzo continuato. 

Per un portatile gaming, tuttavia, l’autonomia del ROG Strix 17 non è niente male.  

Batteria 3,5/5

Swipe to scroll horizontally
Tabella riassuntiva
ParametroVotoCommento
Prezzo4/5Il prezzo richiesto è molto alto ma i concorrenti sono anche più cari
Design3,5/5Ottimi materiali e assemblaggio, buona la tastiera. Ma mancano webcam e lettore di memory card
Schermo e audio4,5/5Schermo ideale per il gaming, e gli altoparlanti sono sopra la media
Prestazioni 4,5/5Un computer potente, eccellente per ogni utilizzo. Un po' rumoroso, ogni tanto
Batteria3,5/5Dura più o meno quattro ore, che non è granché

Asus ROG Strix 17, ne vale la pena? 

ASUS ROG Strix 17 è un ottimo computer da gaming, con un buon design e la potenza che serve, oltre a un’ottima dissipazione del calore e un audio più che discreto. Di tanto in tanto è un po’ rumoroso, come tutti i notebook gaming.  

 Compratelo se … 

 

… volete buone prestazioni

ROG Strix 17 ha ottime prestazioni, grazie all’hardware molto potente. Può eseguire i giochi moderni offrendo alti valori di FPS, e dovrebbe restare valido almeno per alcuni anni. 

 

… volete un buon design

Plastiche resistenti, cerniere solide, ottima dissipazione del calore. Ci sono molte qualità nel design del ROG Strix 17, che lo rendono indicato in particolare a chi deve muoversi molto. 

 

… ci tenete alla qualità dello schermo

Lo schermo da 240 Hz del ROG Strix 17 è davvero uno schermo eccellente. Un pannello fantastico per giocare, che può fare la differenza rispetto ad altri computer gaming. 

 Non compratelo se … 

 

… cercate un laptop per gli esport competitivi

Questo ROG Strix 17 è un notebook gaming strepitoso, ma i giocatori di alto livello potrebbero preferire la versione con schermo 1080p da 360 Hz. 

 

… preferite spendere un po’ meno

Questo ROG Strix 17 costa oltre 2.400 euro, che sono parecchi. Il prezzo è probabilmente giustificato da hardware e design, ma resta una cifra molto alta. Ci sono notebook gaming che costano un po’ meno, anche se ovviamente bisogna fare delle rinunce. 

 

… ci tenete alle videochiamate

ROG Strix 17 non ha la webcam integrata. Per la maggior parte dei giocatori non sarà un problema, ma se volete fare qualcos’altro con il laptop a parte giocare, potrebbe essere una carenza parecchio fastidiosa. 

Valerio Porcu è Redattore Capo e Project Manager di Techradar Italia. È da sempre ossessionato dai gadget e dagli oggetti tecnologici che cambiano la nostra vita quotidiana, e dai primi anni 2000 ha deciso di raccontarla. Oggi è un giornalista con anni di esperienza nel settore tecnologico, e ha ancora la voglia di trovare le chiavi di lettura giuste, per capire davvero in che modo la tecnologia può rendere migliore la nostra vita quotidiana.