Skip to main content

Recensione Amazfit Bip U Pro

Amazfit Bip U Pro è uno smartwatch di fascia bassa con un eccellente rapporto qualità-prezzo.

Amazfit Bip U Pro
Great Value
(Image: © Srivatsa Ramesh)

Il nostro verdetto

Amazfit Bip U Pro è un ottimo fitness tracker: offre oltre 60 modalità di tracciamento sportivo e molte funzionalità per il monitoraggio della salute. Tuttavia, le star dello spettacolo sono il GPS integrato e l'assistente intelligente Alexa. L'esperienza di base è simile a quella offerta da Bip U, eppure Bip U Pro è senza dubbio il miglior smartwatch nella sua fascia di prezzo. Pochi prodotti reggono il confronto, peccato che Alexa non funzioni come speravamo.

Pro

  • GPS integrato
  • Funzioni di fitness e monitoraggio
  • Monitoraggio preciso del sonno
  • Rapporto qualità-prezzo

Contro

  • Problema di sincronizzazione dell'app
  • Gestione delle notifiche
  • Alexa non è molto utile

Amazfit Bip U Pro è una versione migliorata del famosissimo Bip U; è molto simile al suo predecessore, ma presenta un paio di nuove funzionalità e un prezzo leggermente più alto.

Lo smartwatch è dotato di un GPS integrato per il monitoraggio delle attività eseguite all'aperto e dell’assistente vocale Amazon Alexa. Sebbene queste siano due belle aggiunte, solo la prima è affidabile:

l'integrazione di Alexa è tutt’altro che ottimizzata. Poco male, il GPS di Bip U Pro è più che sufficiente per consentire al dispositivo di brillare. Il tracciamento via GPS funziona bene e fornisce risultati precisi.

Detto ciò, il resto del pacchetto è praticamente identico a quello di Amazfit Bip U. Il design dei due dispositivi è rimasto invariato, tant’è vero che in un’occasione sono uscito con il predecessore senza rendermene conto. Lo schermo LCD a colori da 1,43 pollici è abbastanza luminoso da essere leggibile anche sotto la luce del sole.

Amazfit Bip U Pro brilla anche per le funzionalità di fitness e monitoraggio della salute. Il prodotto può monitorare la frequenza cardiaca, la concentrazione di O2 nel sangue, il sonno, la respirazione e poco più di 60 attività sportive. Per quanto riguarda le funzionalità intelligenti, c’è Alexa, il mirroring delle notifiche e il controllo della musica e della fotocamera (dello smartphone).

A circa 70 euro, Amazfit Bip U Pro è uno dei pochi smartwatch economici a integrare il GPS. Chiunque sia alla ricerca di un fitness tracker con GPS integrato, dovrebbe valutare attentamente l’acquisto di Bip U Pro. Tuttavia, coloro interessati anche alle funzionalità smart rimarranno delusi.

Amazfit Bip U Pro vs Amazfit Bip U
Specs Bip U ProBip U
Display 1.43" TFT LCD1.43" TFT LCD
Risoluzione320x302 pixel320x302 pixel
Peso31 grammi 31 grammi
Cinturino20 mm 20 mm
Sport supportati 60+ 60+
Profondità massima5 ATM 5 ATM
GPS integrato No
Saturimetro
Batteria230 mAh230 mAh
Alexa No
PrezzoCirca 70 euroCirca 50 euro

Amazfit Bip U Pro - data di uscita e prezzo

Amazfit Bip U Pro è disponibile in Italia dal 15 gennaio, alla modica cifra di 70 euro. Il prodotto è disponibile nelle colorazioni nero, verde e rosa. 

Amazfit Bip U Pro - design e display

Amazfit Bip U Pro

(Image credit: Srivatsa Ramesh )

Amazfit Bip U Pro è uno smartwatch economico dal design minimalista. A dirla tutta è identico a Bip U: peso, cornici, disposizione dei pulsanti e posizioni dei sensori… sono due gocce d’acqua

Bip U Pro è disponibile nelle colorazioni nero, verde e rosa. Abbiamo ricevuto la variante nera per la nostra recensione. Il dispositivo è anche abbastanza spesso, misura 11,4 mm, ma non è molto pesante (31 grammi). Nella confezione sono inclusi due cinturini, inoltre si può inserire qualsiasi tipo di cinturino da 20 mm. Quello predefinito è in gomma ed è piuttosto comodo: l’abbiamo indossato per lunghi periodi di tempo senza problemi. Il cinturino offre 14 fori e il sistema di interblocco fa sì che l'orologio rimanga saldamente in posizione.

Immagine 1 di 2

Amazfit Bip U pRO

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 2 di 2

Amazfit Bip U Pro

(Image credit: Srivatsa Ramesh )

Sul lato del dispositivo c’è un pulsante multifunzione che consente di riattivare lo schermo, aprire il menu, tornare indietro e può essere anche personalizzato per la pressione prolungata; in questo modo si può accedere direttamente a PAI (forma fisica), frequenza cardiaca, sonno, allenamento, cronologia, SpO2 (o saturimetro, serve per monitorare la concentrazione di ossigeno nel sangue), stress, respirazione e molto altro.

Sul pannello inferiore è presente un sensore ottico biologico, il BioTracker 2 PPG, che misura la frequenza cardiaca. Bip U Pro è impermeabile fino a 50 metri di profondità e può monitorare sia il nuoto in piscina che in mare.

La scocca del quadrante è in policarbonato, ma è molto resistente. La qualità costruttiva del dispositivo è più che valida, considerato il prezzo.

Amazfit Bip U Pro

(Image credit: Srivatsa Ramesh)

Anche il display è lo stesso del Bip U, misura 1,43 pollici e ha una risoluzione di 320 x 302 pixel; è uno schermo LCD TFT che offre immagini vivaci e nitide. Sono disponibili quattro livelli di luminosità sull'orologio, e sotto il sole non si hanno problemi (sebbene non sia AMOLED). A volte avremmo voluto che la luminosità massima fosse un po' più alta, ma non è la fine del mondo. Vale anche la pena ricordare che non è possibile impostare la luminosità automatica. In linea di massima, impostare la luminosità al 25% è sufficiente in ambienti chiusi, al 75% va bene quando si è all'aperto, mentre conviene passare al 100% nelle giornate più soleggiate.

Il display è protetto dal Corning Gorilla Glass 3 curvo, per una protezione aggiuntiva. Anche con un uso approssimativo durante i test, siamo felici di segnalare che il prodotto non aveva graffi. Infine, l'esperienza tattile è stata molto reattiva e intuitiva per tutto il periodo di test.

È possibile scegliere diversi sfondi tenendo premuto a lungo la schermata iniziale. Se le immagini preinstallate non vi soddisfano, potete dare un’occhiata alla raccolta dell'applicazione Zepp: offre oltre 50 sfondi e alcuni di essi sono anche personalizzabili. Si può anche personalizzare e caricare un'immagine “esterna”.

L’always-on-display non è supportato, quindi, in assenza di input, lo schermo rimane attivo per un massimo di 15 secondi. C’è anche un'opzione per le notifiche.

Amazfit Bip U Pro - fitness

Amazfit Bip U Pro

(Image credit: Srivatsa Ramesh)

Il numero di attività monitorabili dal dispositivo è sorprendente: Amazfit Bip U Pro può monitorare oltre 60 sport tra cui badminton (volano), cricket, nuoto, corpo libero, ciclismo, salto con la corda, canottaggio, danza, ecc.

Il prodotto integra un accelerometro e un giroscopio per le attività indoor, il conteggio dei passi e il monitoraggio automatico del sonno. Il dispositivo offre statistiche sui passi effettuati, il numero di volte in cui ci si è alzati, le calorie bruciate, la distanza percorsa e i passi target. Il punto di forza dello smartwatch è senza dubbio il GPS, ottimo per le attività all'aperto.

Il sensore ottico BioTracker 2 PPG consente di monitorare la frequenza cardiaca anche durante le attività. È possibile impostare il rilevamento automatico della frequenza cardiaca ogni minuto o una volta ogni 30 minuti. È anche possibile disattivare suddetta funzione e avviare un rilevamento manuale, il che aiuta a prolungare la durata della batteria. Bip U Pro è dotato di monitoraggio dello stress, esercizi di respirazione guidati e un sistema di valutazione della salute e della forma fisica (PAI) che fornisce un punteggio in base allo stile di vita dell’utente. Registra anche la frequenza cardiaca durante l'allenamento con zone, ritmo e cadenza.

Immagine 1 di 3

Amazfit Bip U Pro

(Image credit: Srivatsa Ramesh )
Immagine 2 di 3

Amazfit Bip U Pro

(Image credit: Srivatsa Ramesh )
Immagine 3 di 3

Amazfit Bip U Pro

(Image credit: Srivatsa Ramesh )

Il saturimetro permette di eseguire misurazioni dell'ossigeno nel sangue, una funzione molto utile, specie in questo periodo, tuttavia, per una misurazione corretta, occorre rimanere quanto più fermi possibile per circa 30 secondi. I dati di tracciamento di base sono piuttosto precisi e i risultati sono rappresentati bene sull'app e sul display del prodotto. Si consiglia di non utilizzare i dati di Bip U Pro in caso di problemi di salute, in quanto sono per lo più indicativi.

I passaggi effettuati sono stati misurati in modo abbastanza accurato durante il nostro utilizzo. Abbiamo anche eseguito un conteggio manuale di 100 passi alcune volte e abbiamo ottenuto una precisione del 98%, il che è impressionante. Anche la misurazione della frequenza cardiaca era abbastanza precisa. Tutti i dettagli di cui sopra vengono mostrati con ulteriori approfondimenti sull'applicazione Zepp.

Immagine 1 di 2

Amazfit Bip U Pro

SpO2, activity history, heart rate (Image credit: Srivatsa Ramesh )
Immagine 2 di 2

Amazfit Bip U Pro

Sleep tracking and account integration (Image credit: Srivatsa Ramesh )

Durante i test erano in atto blocchi e restrizioni causati dalla pandemia, quindi ho potuto provare solo le modalità a corpo libero, camminata, corsa e badminton (volano). Qualche volta ho persino dimenticato lo smartphone e sono andato a fare una passeggiata nel parco per controllare la precisione del GPS dello smartwatch. Risultato? Il tracciamento è stato molto preciso. Il GPS potrebbe richiedere alcuni secondi per agganciarsi, ma una volta fatto, è facile mappare le attività; solo una volta ha perso il posizionamento, anche se l’ha ritrovato pochi secondi dopo. L'uso del GPS comporta maggiori consumi, quindi controllate la percentuale di carica residua dopo ogni allenamento. Il monitoraggio del sonno nei dispositivi indossabili è una delle mie funzioni preferite, e Bip U Pro lo effettua restituendo dati molto precisi. Non solo tiene traccia del tempo del sonno e del tempo di veglia, ma l'app fornisce anche dati sulle relative fasi: sonno profondo, sonno leggero, REM (movimento rapido degli occhi); offre persino un punteggio sulla qualità del riposo. Il dispositivo è anche in grado di monitorare i sonnellini pomeridiani; può rilevare il “livello di stress”, ma come per il saturimetro, occorre tenere la mano ferma per circa 30 secondi. I dati verranno visualizzati insieme al punteggio che varia da 1 a 100, ed è diviso tra rilassato, normale, medio e alto. È possibile attivare il monitoraggio dello stress H24 o misurarlo manualmente. Il dispositivo viene fornito anche con un tracker del ciclo mestruale per le donne. È anche possibile impostare promemoria per alzarsi in piedi e una notifica quando viene raggiunto l’obiettivo quotidiano.

In poche parole, Bip U Pro è uno dei fitness tracker più completi del segmento economico grazie al rilevamento di frequenza cardiaca, SpO2, monitoraggio del sonno, monitoraggio del nuoto e GPS integrato, che funzionano tutti bene. Il prodotto batte la concorrenza con un discreto margine e il rapporto qualità-prezzo è ottimo.

Amazfit Bip U Pro - funzioni smart

Amazfit Bip U Pro

(Image credit: Srivatsa Ramesh )

Sebbene gli smartwatch economici possano monitorare diverse modalità sportive, l'unica area in cui tutti restano indietro sono le funzionalità intelligenti. Amazfit Bip U Pro non appartiene a tale categoria, infatti presenta una funzionalità che nessun altro rivale del segmento può eguagliare: il supporto ad Amazon Alexa. Anche se potrebbe sembrare interessante per uno smartwatch economico, l'esperienza reale è tutt’altro che soddisfacente.

La configurazione di Alexa dallo smartwatch è semplice: occorre accedere all'app Zepp, andare su Profilo> Aggiungi account> Amazon Alexa. Oltre all'integrazione di Alexa, l'app supporta anche WeChat, Google Fit, Strava e Relive, che dovrebbero tornare utili alla maggior parte degli utenti. Le impostazioni e le opzioni sono sparpagliate un po’ ovunque, per cui avremmo preferito che Huami avesse organizzato meglio i menu.

Immagine 1 di 3

Amazfit Bip U Pro

Amazfit Bip U Pro (Image credit: Srivatsa Ramesh )
Immagine 2 di 3

Amazfit Bip U Pro

Amazfit Bip U Pro (Image credit: Srivatsa Ramesh )
Immagine 3 di 3

Amazfit Bip U Pro

Amazfit Bip U Pro (Image credit: Srivatsa Ramesh )

È possibile accedere ad Alexa scorrendo verso destra dalla schermata iniziale. Verrà poi visualizzato il messaggio "Connessione ad Alexa" che impiega dai due ai cinque secondi per passare ad "Alexa sta ascoltando". Il tutto è accompagnato da una leggera vibrazione. Lo smartwatch è dotato di un microfono, ma la risposta dell’assistente sarà testuale poiché il dispositivo non ha un altoparlante. A differenza di altri smartwatch Amazfit, Bip U Pro non supporta i comandi offline e le chiamate Bluetooth.

Si possono porre solo domande molto semplici all'assistente vocale, e dubito che qualcuno lo userebbe per ottenere informazioni. Alexa può anche avviare un timer, impostare la sveglia e controllare il tempo. La società afferma che lo smartwatch può essere usato per controllare dispositivi intelligenti. Ho provato la suddetta funzione, ma tutto ciò che ho ricevuto in risposta è stato: "Non ho trovato alcun dispositivo domestico intelligente nel mio account", sebbene avessi alcune lampadine smart collegate.

Quando ho chiesto di iniziare una passeggiata o una corsa, la risposta è stata "Il monitoraggio delle corse e delle passeggiate è disponibile su Echo Buds tramite l'app Alexa sullo smartphone". Le cose peggiorano ancora quando Alexa fatica a stabilire la connettività: dice semplicemente "Rete occupata", e si chiude.

Amazfit Bip U Pro

(Image credit: Srivatsa Ramesh)

Alla fine della giornata, mi sentivo frustrato e di fatto ho capito che l’assistente era utile solo per impostare la sveglia e il timer.

A parte questo, è possibile ricevere notifiche da tutte le app che si desidera, ma non aspettatevi un'esperienza ricca e molto organizzata come quella di WearOS o RTOS. Bip U Pro può visualizzare fino a 10 notifiche contemporaneamente e avvisare delle chiamate in arrivo con l'opzione di rifiutarla o silenziarla. Il dispositivo non è in grado di visualizzare emoji. Per accedere alle notifiche, potete scorrere verso l'alto nella schermata principale.

Sebbene non sia possibile archiviare o accedere ad app di streaming musicali di terze parti, potete controllare i contenuti multimediali sullo smartphone, riprodurre/mettere in pausa, saltare avanti e indietro e controllare il volume. Tutte queste funzioni sono state eseguite correttamente.

Lo smartwatch offre anche aggiornamenti meteo dettagliati per cinque giorni. Ci sono altri strumenti utili come Orologio mondiale, Sveglia, Cronometro, Trova il mio telefono e Conto alla rovescia. Si può anche impostare un elenco di cose da fare tramite le app Zepp e Pomodoro Clock. Ciò potrebbe tornare utile alle persone che lavorano da casa e hanno bisogno di concentrarsi sul lavoro.

Amazfit Bip U Pro - interfaccia e app

Amazfit Bip U Pro

(Image credit: Srivatsa Ramesh )

Amazfit Bip U Pro supporta il Bluetooth 5.0 LE e i dispositivi Android e iOS; si abbina tramite l'applicazione Zepp che offre un maggiore controllo sullo smartwatch. Tuttavia, l'esperienza dell'app non è del tutto fluida. Il processo di associazione è semplice, ma una volta connesso, occorre pazienza per trovare il menu desiderato, poiché non sono organizzati in modo intuitivo.

Anche quando stavamo usando Bip U Pro con il nostro smartphone accanto, l'app richiedeva spesso molto tempo per riconnettersi e sincronizzarsi, come potete vedere dai nostri screenshot qui sotto. A causa di questo problema, abbiamo anche perso le notifiche di tanto in tanto. Questo è frustrante poiché abbiamo avuto lo stesso problema con Bip U, e la società non ha ancora risolto il problema.

Immagine 1 di 3

Amazfit Bip U Pro

(Image credit: Srivatsa Ramesh )
Immagine 2 di 3

Amazfit Bip U Pro

(Image credit: Srivatsa Ramesh )
Immagine 3 di 3

Amazfit Bip U Pro

(Image credit: Srivatsa Ramesh )

Scorrendo verso sinistra dalla schermata principale verranno visualizzate scorciatoie per le attività, frequenza cardiaca, SpO2, PAI, meteo, musica, sonno, allenamento, monitoraggio del ciclo, sveglia e orologio mondiale. Questi possono essere personalizzati in qualsiasi ordine e possono anche essere rimossi del tutto. Questa personalizzazione può essere eseguita anche sullo smartwatch.

Immagine 1 di 2

Amazfit Bip U Pro

(Image credit: Srivatsa Ramesh)
Immagine 2 di 2

Amazfit Bip U Pro

(Image credit: Srivatsa Ramesh)

Scorrendo verso il basso dalla schermata principale si accede a scorciatoie rapide per DND, allarme, luminosità e impostazioni. In alto, è possibile vedere lo stato della connettività, il livello della batteria e l'ora. Premendo il pulsante a lato verrà visualizzato un elenco di menu: Attività, PAI, Frequenza cardiaca, Sonno, Allenamento, Cronologia allenamento, SpO2, Stress, Respirazione, Piste ciclabili, Allarme, Impostazioni e altro.

È anche possibile disattivare lo schermo automatico, lo screen saver e l’attivazione del display quando arriva una notifica.

Nel complesso, le prestazioni del sistema operativo sono state rapide e non ho mai riscontrato rallentamenti. 

Amazfit Bip U Pro - autonomia

Amazfit Bip U Pro

(Image credit: Srivatsa Ramesh)

Huami afferma che Amazfit Bip U Pro può durare fino a nove giorni con un uso medio, e fino a cinque giorni con un utilizzo intenso. Nel quadrante è presente una batteria da 230 mAh, la stessa del predecessore, Bip U.

Una volta completamente carico, si possono ottenere fino a cinque giorni di autonomia con notifiche da app come Gmail, WhatsApp, e da SMS e chiamate. L'orologio è durato in genere per cinque giorni durante i nostri test, il che non è male considerato che ci stavamo avvicinando a 200-250 notifiche al giorno. L'utilizzo includeva anche un allenamento quotidiano per circa 15 minuti e un po' di camminata con luminosità impostata al 75%. Il monitoraggio della frequenza cardiaca e dell'ossigeno nel sangue erano impostati su manuale, mentre il monitoraggio del sonno su automatico.

Tuttavia, occorre ricordare che con il GPS acceso, la batteria si scarica più velocemente. Modificando alcune impostazioni delle notifiche e personalizzando le notifiche, si può aumentare leggermente la durata della batteria. In breve, la batteria dovrebbe durare almeno tre giorni con un uso intenso.

La ricarica di quest’ultima è molto semplice: è sufficiente avvicinare Bip U Pro al retro della base di ricarica che lo attrarrà magneticamente. La clip si adatta saldamente alla parte posteriore e non cadrà facilmente. Nei nostri test, Amazfit Bip U è passato dallo 0 al 100% di carica in meno di due ore. Lo smartwatch non può essere usato durante la ricarica.

Vale la pena acquistare Amazfit Bip U Pro?

Comprate Amazfit Bip U Pro se...

Volete uno smartwatch economico con GPS

Amazfit Bip U Pro è uno smartwatch dal prezzo contenuto e con GPS integrato; tiene traccia delle attività all'aperto con una discreta precisione.

Volete un fitness tracker economico ma completo

Con oltre 60 attività monitorabili, il monitoraggio della frequenza cardiaca continuo, il saturimetro e molto altro per 70 euro, Bip U Pro è un buon affare. E non dimentichiamo il GPS integrato e il “supporto” ad Amazon Alexa.

Volete un monitoraggio del sonno molto preciso

Bip U Pro supporta il monitoraggio del sonno e offre dati molto precisi, inoltre può anche rilevare e controllare i sonnellini pomeridiani, una funzione che pochi dispositivi vantano.

Non comprate Amazfit Bip U Pro se… 

Volete usare funzionalità intelligenti

Come fitness tracker, Bip U Pro è un'ottima opzione, ma come smartwatch arranca a causa di una gestione delle notifiche non ottimale, e il mancato supporto ad app di terze parti e ai pagamenti.

Volete un’autonomia al top

Con un uso intenso, l’autonomia di Bip U Pro scende a circa tre giorni. Non è un brutto risultato, ma la concorrenza fa meglio.

Volete un display luminoso e ampio

Bip U Pro è uno smartwatch economico dotato di un buon display LCD, ma se desiderate uno schermo AMOLED, potreste valutare Amazfit GTS 2 Mini e qualche altro modello leggermente più costoso.