Skip to main content

Halo Infinite: data di uscita, gameplay e ultime notizie

Halo Infinite
(Image credit: Microsoft)

Halo Infinite è senza dubbio uno dei giochi Xbox Series X più attesi in assoluto. Il titolo doveva arrivare insieme a Xbox Series X, ma sfortunatamente ha subito diversi rinvii e non è ancora disponibile. 

Grazie a un post pubblicato sul blog di 343 Industries, sappiamo con certezza che Halo Infinite uscirà nell'autunno del 2021 (tra settembre e novembre). 

Il produttore ha ribadito che la grafica del gioco sta subendo delle modifiche sostanziali, e che il lavoro riguarda ogni singolo elemento incluso "Craig", il Brute divenuto famoso nei meme esplosi dopo la prima sfortunata presentazione di luglio 2020. Bonnie Ross di 343 Industries ha assicurato ai fan di Halo Infinite che il ritardo permetterà agli sviluppatori di dare ai giocatori "il gioco di Halo che meritano".

Per ora non si tratta di aggiornamenti sostanziali, come confermano le parole del community director di 343 Industries: "Non ci saranno screenshot della prima mondiale o grandi notizie come la data di lancio...il nostro obiettivo è offrire alla community un contesto e spiegare come il nostro team stia lavorando al gioco mentre le notizie più importanti arriveranno più avanti nel corso dell'anno."

343 Industries ha recentemente confermato che Halo Infinite sarà caratterizzato da un mondo esplorabile estremamente mutevole, che cambierà non solo a seconda delle scelte che farete durante la storia, ma anche in base al mezzo di trasporto utilizzato. 

Se volete saperne di più, in questo articolo trovate tutto ciò che sappiamo finora su Halo Infinite.

Dritti al punto

  • Cos’è? Il sesto capitolo della serie Halo
  • Quando uscirà? Autunno 2021
  • Dove posso giocarci? Xbox One, PC e Xbox Series X/S
  • Sarà possibile giocare a Halo Infinite con Xbox Game Pass? Si
  • Sarà presente la modalità split screen? Si 

Halo infinite: data di uscita

Halo Infinite

(Image credit: 343 Industries)

Per mesi Microsoft e 343 Industries hanno dichiarato che Halo Infinite sarebbe uscito nel 2020, in concomitanza con il lancio di Xbox Series X (pur trattandosi di un titolo cross-gen). Sfortunatamente le cose non andranno come previsto.

In data 11 agosto è arrivata la conferma che Halo Infinite verrà rilasciato nell'autunno del 2021 (tra settembre e novembre) per consentire al team di sviluppo di dare ai giocatori un'esperienza ottimizzata fin dal lancio, preservando al contempo la salute di chi sta lavorando al progetto. 

See more

Halo Infinite: gameplay

Tra i momenti salienti dell'evento Xbox Games Showcase  del 23 luglio c'è senza dubbio la presentazione di Halo Infinite che, in caso ve la siate persa, potete guardare qui sopra. Il gioco ha il classico aspetto dei titoli della serie Halo, con ambientazioni verdeggianti le armi e i veicoli visti nei capitoli precedenti, come il Warthog.  Senza dubbio Halo: Infinite ha tutte le caratteristiche dei classici Halo, ma presenta diverse innovazioni che vanno ben oltre la grafica.

Questo è tutto ciò che siamo riusciti a cogliere guardando la presentazione di Halo Infinite.

Come detto in precedenza, questo capitolo ha tutta l'aria di essere più orientato all'open world rispetto ai precedenti, con la mappa chiamata 'TacMap' che mostra come esplorare le diverse aree dell'enorme Halo ring. 343 Industries afferma che l'ambientazione di Halo Infinite è "svariate volte più grande di quella degli ultimi due Halo messi insieme". 

Nel menù abbiamo intravisto la voce "Upgrades", che suggerisce la possibilità di vedere elementi in stile RPG con eventuali opzioni per personalizzare il nostro Master Chief.

Abbiamo visto anche qualche Banished,gli antagonisti principali visti in precedenza su Halo Wars 2. In questo capitolo i Banished controllati da Brute War Chief Escharum hanno sconfitto l'UNSC e si sono impossessati dell'Halo ring. Alcuni dei nemici mostrati nel trailer sembrano piuttosto familiari e la presenza dei Banished fa presagire che vedremo più Brute conosciuti nei precedenti capitoli di Halo. 

Abbiamo visto anche il rampino in azione (tecnicamente si chiama Grappleshot), capace di arpionare oggetti e nemici oltre a consentire a Master Chief di salire su strutture e rocce per fare fuoco dall'alto. Abbiamo visto anche il cosidetto Drop Shield utilizzato da Chief per proteggersi dagli attacchi nemici. Queste novità consentiranno ai giocatori di modificare il loro metodo di combattimento in base alle situazioni. 

Tuttavia il gameplay presentato durante l'evento ha mostrato solo una parte delle potenzialità reali di Halo Infinite e del nuovo Slipspace Engine di 343 industries, visto che il gioco mostrato è stato riprodotto con Xbox One.

Halo Infinite: tutti i trailer

Microsoft ha iniziato l'evento Xbox Games Showcase con un bellissimo CG teaser di Halo Infinite, seguito dalla demo che vi abbiamo mostrato in precedenza. Il primo trailer mostra le operazioni di forgiatura della famosa armatura Mjolnir. 

Buona visione:

In caso ve lo foste persi, qui sotto trovate il trailer di Halo Infinite mostrato all'E3 2019:

Halo Infinite è stato annunciato ufficialmente durante la conferenza Microsoft all’E3 2018 con il trailer che potete osservare di seguito:

  •  Xbox Series X: tutti i giochi confermati e attesi sulla nuova Xbox 

Halo Infinite sarà la base per il futuro della serie

In un'intervista con IGN, 343 Industries ha spiegato come il futuro della serie Halo ruoti intorno al nuovo Halo Infinite. “Halo Infinite è la base della nostra piattaforma per il futuro,” ha detto Chris Lee di 343. “Vogliamo che Infinite cresca nel tempo e che si distingua dalla segmentazione che ha caratterizzato i titoli precedenti. Si tratta di rendere Halo Infinite una base sulla quale costruire il futuro del gioco nei prossimi 10 anni.”

L'intervista continua con alcune anticipazioni sulle future storie di Master Chief che si svilupperanno all'interno di Infinite, il che fa sembrare questo titolo una nuova piattaforma, più che un semplice nuovo capitolo della saga.

Halo Infinite Multiplayer

Halo Infinite

(Image credit: Microsoft)

Halo Infinite, così come tutti i principali giochi di Halo, include la modalità multiplayer cooperativa in split-screen. La notizia è stata confermata da Bonnie Ross, a capo di 343 Industries, già nel 2017, come riportato da GamesRadar.

La decisione di eliminare questa modalità in Halo 5, in favore di una versione solo online, è stata fortemente criticata dagli appassionati perché presente e apprezzata fin dagli inizi della saga, nel 2001. Ross disse che questa scelta fu dolorosa e che “ha tradito la fiducia della comunità di giocatori. Abbiamo imparato molto da questo fatto e in qualsiasi altro FPS la modalità in split screen sarà sempre presente”

Nonostante questo, Frank O’Connor, Coordinatore del franchise, ha confermato che la produzione non abbandonerà nemmeno la modalità cooperativa introdotta la prima volta in Halo 5. In entrambi ci sarà la possibilità di entrare e uscire dal gameplay quando si vuole, si potrà giocare in team fino a quattro giocatori e si avranno equipaggiamenti specializzati per ciascuno Spartan in gioco.

Sappiamo anche che il multiplayer di Halo Infinite sarà differente dai suoi predecessori a livello di frame rate e risoluzione. 

Stando a un tweet comparso sull'account ufficiale di Halo, la modalità multigiocatore di Halo Infinite arriverà a 120fps e sarà free-to-play.

See more

Abbiamo anche avuto modo di vedere un render dell'armatura che indosseremo nel prossimo capitolo. In occasione di Halo Waypoint, 343 Industries ha mostrato la settima versione (Mark VII) dell'armatura Mjolnir. Il render viene indicato come "work in progress" quindi potrebbe non trattarsi della versione definitiva, ma speriamo che la colorazione viola (che potete vedere qui sotto) comparirà tra le opzioni di personalizzazione. 

Halo Infinite armor

(Image credit: 343 Industries)

Klobrille, noto leaker specializzato in notizie legate al mondo di Xbox, ha pubblicato un tweet nel quale afferma che la modalità multiplayer di Halo Infinite includerà un sitema battle pass oltre a nuove opzioni di personalizzazione. Non ci sono arrivate conferme da Microsoft, quindi non abbiamo certezze a riguardo. 

Tuttavia in una recente intervista a Polygon, Phil Spencer ha affermato che Halo Infinite potrebbe presentare una struttura completamente diversa dai precedenti capitoli di Halo, affermazioni che hanno portato molti a pensare che Halo Infinite sarà una piattaforma di lancio per i futuri capitoli, quindi la presenza di un battle pass è piuttosto probabile. 

343 ha confermato che a breve mostrerà le prime sequenze multiplayer di Halo Infinite con un post sul blog ufficiale del gioco: "Torneremo presto con delle novità, inclusi i primi dettagli sul multiplayer".

Halo Infinite: ultime notizie

Halo Infinite

(Image credit: Microsoft)

Qui sotto trovate tutte le ultime notizie su Halo Infinite:

Un mondo estremamente mutevole:
Nell'ambito di un recente Q&A, 343 Industries ha spiegato che il mondo di Halo Infinite sarà estremamente mutevole e cambierà non solo a seconda delle scelte che farete durante la storia, ma anche in base al mezzo di trasporto utilizzato. Questo vuol dire che, in base al mezzo che utilizzerete in fase di esplorazione, potreste trovarvi di fronte a scenari differenti.

Halo Infinite, non ci sarà il Dual-Wielding
Stando a quanto afferma 343 Industries, che ha recentemente condiviso un video pieno di dettagli su Halo Infinite, il prossimo capitolo della saga non consentirà di usare due armi nello stesso momento (dual-wielding) ne di giocare nei panni di un Covenant Elite. 

343 afferma che gli Elites non saranno giocabili “questa storia ruota intorno a Master Chief e Spartan”, anche se ha poi aggiunto “mai dire mai”, il che ci fa sperare di poter accedere a queste opzioni in un secondo momento.

Qui sotto potete vedere il video condiviso da 343 Industries:

Nuove immagini in 4K mostrano il sistema "giorno/notte" e lo stato di avanzamento del gioco
Lo scorso febbraio, nell'ambito degli aggiornamenti mensili di Halo Infinite, 343 Industries ha pubblicato una serie di screenshots in 4K che mostrano la versione PC di Halo Infinite, dandoci un'idea di come apparirà il gioco e dei progressi grafici rispetto alla versione iniziale.

Alex Le Boulicaut, Graphics Producer di Halo Infinte, sha affermato che dopo la criticatissima campagna di luglio 2020, “il team ha lavorato con impegno sul miglioramento degli effetti grafici e delle luci per rendere l'esperienza più immersiva” e che “gli sforzi del team stanno portando dei risultati, e siamo felici di poterli condividere con la nostra community!”

Gli screenshot che potete vedere qui sotto mostrano in dettaglio gli effetti di luce che caratterizzano il ciclo giorno/notte. Come spiegato da Dinges di 343, il team di sviluppo ha posto particolare attenzione su questo aspetto, ritenuto fondamentale per rendere l'esplorazione più immersiva cambiando il mood delle aree esplorabili in base al momento in cui vengono visitate.

Halo Infinite

Halo Infinite's Time-of-Day lighting system (Image credit: Microsoft)

Dinges ha aggiunto che l'arpione permetterà ai giocatori di "raggiungere posti e aree che nei precedenti titoli non erano raggiungibili" e di raccogliere armi a distanza per poi lanciarle verso i nemici.  

Nel post comparso sul blog viene sottolineato che il gioco si trova in fase di rifinitura e che ci sono ancora alcuni bug in corso di risoluzione che probabilmente richiederanno ancora qualche mese, ma che verranno eliminati prima del lancio previsto per l'autunno del 2021. 

Halo Infinite

New screenshots showing visual improvements to the game. (Image credit: Microsoft)

Tutti gli occhi sono puntati su Master Chief

Halo Infinite, nonostante il rinvio al 2021, sta giocando un ruolo centrale nella strategia commerciale pensata da Microsoft per Xbox Series X . Microsoft ha precedentemente confermato che l'uscita posticipata “non farà molta differenza” al momento dell'arrivo di Xbox Series X (10 novembre), ma il fatto che Master Chief faccia da volto a molti spot Microsoft potrebbe far pesare la sua assenza in quell'occasione. 

Xbox One, il lancio è ancora possibile

Dopo l'annuncio che conferma l'arrivo di Halo Infinite il prossimo autunno 2021 invece che in primavera, diversi rumor hanno ipotizzato che il titolo non arriverà su Xbox One ma solo su Xbox Series X/S e PC. 343 Industries ha già smentito queste voci e ilCommunity Manager, John Junyszek, ha nuovamente negato che la versione per Xbox One sia stata cancellata rispondendo a un fan su Twitter (Fonte: VGC). 

Bonnie Rosss ci mette la faccia dopo il rinvio

In un recente post comparso su Halo Waypoint, Bonnie Ross di 343 Industries ha garantito ai fan che il rinvio di Halo Infinite servirà agli sviluppatori a dare ai propri fan una versione completa e definitiva del gioco.

Ross ha ringraziato i fan per la pazienza e ha detto: “il 2021 sarà un grande anno per il franchise di Halo. Come abbiamo recentemente annunciato, Halo Infinite arriverà nell'autunno del 2021.So che l'attesa è stata dura, e vi assicuro che il nostro team vuole far arrivare il gioco nelle vostre mani il prima possibile, ma vuole anche darvi qualcosa di speciale…il gioco di Halo che vi meritate."

Waypoint: aggiornamento dell'8 Dicembre 2020

In un ampio aggiornamento pubblicato sul blog Halo Waypoint in data 8 dicembre 2020, è stato confermato che il gioco arriverà nell'autunno del 2021, con la prima versione del gioco per gli sviluppatori che dovrebbe essere disponibile nei mesi precedenti.

Dopo il disastroso demo della campagna mostrato a metà 2020, il team di 343 ha lavorato duro per migliorare la grafica del gioco. 

Stando a quanto afferma Ani Shastry, il Development Manager del team addetto alla grafica di Halo Infinite, “La fedeltà della grafica è molto importante per Halo Infinite, e i team grafici e artistici hanno lavorato in stretta collaborazione per creare il gioco di Halo più bello di sempre." 

Shastry ha continuato dicendo che “Sul fronte della tecnologia grafica abbiamo applicato miglioramenti e risolto bug inerenti a tecniche specifiche, oltre a perfezionare le funzioni che erano ancora in fase di sviluppo...alcune della aree principali in cui abbiamo fatto progressi includono la qualità dell'illuminazione globale, l'occlusione ambientale, le ombre, l'illuminazione volumetrica, il cielo e l'atmosfera. Abbiamo anche risolto alcuni problemi con il nostro sistema di rendering basato sulla GPU che dovrebbe mitigare il drop nel LOD (livello di dettaglio) e i problemi riscontrati con la qualità delle texture visti nella demo di luglio 2020."

Lezioni dalla Master Chief Collection
In un'intervista rilasciata a Polygon, Phil Spencer do Xbox ha anticipato che Halo Infinite potrebbe avere una struttura differente dai precedenti capitoli della saga:

"Abbiamo imparato molto su cosa vuol dire gestire una collezione di titoli, sull'importanza dell'eredità lasciata dai precedenti capitoli di Halo, ma anche sull'interfaccia di gioco e sulla piattaforma. Durante lo sviluppo il team di 343 ha scoperto i benefici di lavorare su un titolo appartenente ad una saga celebre, senza dover temere la competizione con i precedenti capitoli. 

Questo accade spesso per alcuni franchise che propongono titoli con cadenza annuale e si trovano in difficoltà nel tentativo di convincere i propri utenti a passare alla versione successiva. Penso che il mondo del gaming si stia evolvendo sia sempre più importante tener conto del punto di vista dei nostri clienti e sviluppare concetti che vadano in quella direzione."

Personaggi svelati da una fonte non convenzionale
I fan di Halo avranno già scoperto molti dettagli interessanti prima della presentazione del gameplay di Halo Infinite. Questa notizia però non è stata raccolta tramite datamining o dai leakers, bensì arriva da dei giocattoli.

Mega Bloks ha recentemente presentato i suoi Mega Construx dedicati a Halo, tra cui ci sono personaggi che ci aspettavamo di vedere come Master Chief e i marines dell'UNSC. Tuttavia, i fan su Reddit hanno notato che i giocattoli potrebbero spoilerare alcuni eventi della storia che giocheremo su Halo Infinite (via Eurogamer). Li trovate tutti qui. Ovviamente Spoiler Alert!

Tornano i Bansihed
L'account Twitter officiale di Halo Twitter ha pubblicato un teaser di Halo Infinite che sembra confermare che I Banished saranno gli antagonisti principali del prossimo capitolo della saga. Il tweet include un video di un trasmissione nel quale si può ascoltare una voce distorta che dice:

"L'ora sta arrivando. Le forze occupano il ring. In poche ore, sarà sotto il nostro controllo. L'umanità brucerà. La sfacciata provocazione sarà solo un ricordo. Niente più Profeti. Niente più bugie. Combattiamo uniti, fratelli fino alla fine. Noi siamo la sua volontà, noi siamo la sua eredità, noi siamo I Banished."

L'audio sarà "esplosivo"
343 Industries ha condiviso un video nel quale si vede il team Audio Tal lavoro sul set. Il fimato mostra le esplosioni che verranno utilizzate per essere riprodotte nel gioco, e da quello che si può vedere siamo certi che saranno "spaziali".  

Gustatevi il video qui sotto:

Copertina

Il 22 luglio, il giorno antecedente all'evento di presentazione dei giochi Xbox Series X, Microsoft ha svelato la copertina di Halo Infinite. Eccovela in versione integrale. Lo stile nostalgico con Master Chief in primo piano e l'Halo Ring sullo sfondo ci piace davvero molto.

Halo Infinite

(Image credit: Microsoft)