Skip to main content

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra | Recensione

Samsung Galaxy Tab S8 è un tablet... titanico

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra
(Image: © Future)

Verdetto

Le dimensioni esagerate del Samsung Galaxy Tab S8 spaccheranno in due il pubblico, ciononostante si tratta di un tablet molto potente (e costoso), ideale sia per lavorare che per il gaming. La S Pen, il chipset performante e l'ottimo schermo lo rendono davvero utile. Però vi servirà una custodia, dato che potrebbe risultare fragile.

Pros

  • +

    Potentissimo

  • +

    Schermo enorme potenzialmente molto utile

  • +

    S Pen inclusa

Cons

  • -

    Scomodo da portare in giro

  • -

    Costosissimo

  • -

    Android presenta dei problemi sul tablet

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra: recensione breve

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra sembra essere stato progettato da qualcuno che crede fermamente che le dimensioni contano eccome.

Nel costante scontro tra titani che impegna Samsung e Apple, l'iPad Pro da 12,9 pollici ha conquistato la cintura di "tablet più grosso", detenendo il titolo per vari anni. Tuttavia, con l'arrivo del Samsung Galaxy Tab S8 Ultra, con il suo gigantesco display da 14,6 pollici, c'è da fare spazio a un nuovo re.

Si tratta di un tablet enorme, e a seconda delle vostre preferenze, potrebbe essere un notevole vantaggio o un aspetto che vi terrà alla larga, considerando anche il prezzo altrettanto gargantuesco. Non abbiamo mai visto un dispositivo del genere di questa grandezza, e neanche i portatili arrivano spesso a questo formato. Ci troviamo di fronte a un vero e proprio mastodonte!

Ci sono certamente ottimi motivi per apprezzare un tablet così grande, basti pensare alla possibilità di prendere appunti o disegnare dei bozzetti grazie alla S Pen in dotazione, o magari visualizzare più documenti alla volta. Per i gamer, poi, può diventare uno schermo portatile per i videogiochi o magari per guardare un film.

Il rovescio della medaglia è che il Galaxy Tab S8 Ultra risulta ingombrante e poco agevole da portare in giro, inoltre il formato così amplio lo rende anche fragile. La striscia magnetica per la S Pen è posizionata in un punto non ottimale, pertanto vi consigliamo di acquistare anche una custodia protettiva.

E come dicevamo, con un formato così grande, arriva anche un prezzo davvero salato.

Non ci stupirebbe vedere il pubblico preferire il prossimo Galaxy Tab S8 o la variante Plus, dato che la differenza sostanziale sta nei display più compatti, rispettivamente da 11 e 12,4 pollici.

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra

(Image credit: Future)

Se vogliamo analizzare altri aspetti positivi, però, dobbiamo citare innanzitutto la potenza elevatissima garantita dal chipset Snapdragon 8 Gen 1 chipset, nonché l'utilissima S Pen che rende comodissimo scrivere e disegnare sullo schermo. Non dimentichiamo, poi, l'eccellente schermo AMOLED e la connettività 5G.

Dunque, i motivi per apprezzare S8 Ultra non mancano, soprattutto se volete restare sui tablet Android e non avete vincoli di budget.

Ci siamo divertiti a usare il Galaxy Tab S8 Ultra, sebbene chi ci ha visto alle prese con il tablet si sia chiesto il perché di un formato talmente grande. E dobbiamo dire che le opinioni erano abbastanza polarizzate: chi apprezzava l'ampio spazio messo a disposizione dallo schermo, chi ha trovato il prodotto semplicemente ridicolo. Dunque, potreste amarlo oppure odiarlo, a seconda che apparteniate al primo o al secondo gruppo.

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra: prezzo e disponibilità

Il Galaxy Tab S8 Ultra è il tablet più costoso mai prodotto da Samsung, sebbene ciò sia giustificato dalle dimensioni e dalla sua potenza.

Esistono varie configurazioni, a seconda dello spazio di archiviazione, della RAM e della connettività di cui potreste aver bisogno, come mostrato qui sotto:

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra - Prezzi
RAM / StorageConnettivitàPrezzo
12/256 GBWi-Fi€1.299,00
12/256 GB5G€1.449,00
16/512 GBWi-Fi€1.499.00
16/512 GB5G€1.649,00

Queste sono le varianti disponibili in Italia, sullo store ufficiale Samsung (opens in new tab).

Contestualizzare i prezzi rispetto ai tablet Galaxy precedenti non è facile, d'altronde si tratta del primo modello Ultra in commercio, tuttavia un confronto sensato sarebbe possibile con l'iPad Pro (2021) da 12,9 pollici, il cui prezzo partiva da €1.119,00 per la versione da 128 GB Wi-Fi. Ovviamente, il prezzo sale parecchio dato che Apple, a differenza di Samsung, offre modelli con storage fino a 2 TB.

Il Galaxy Tab S8 Ultra è stato presentato il 9 febbraio 2022, mentre la commercializzazione è partita dal 25 febbraio 2022.

Design

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra

(Image credit: Future)

Come avrete ormai capito, questo tablet è davvero enorme, tanto da richiedere uno zaino o una borsa da laptop per essere trasportato.

Le sue dimensioni, infatti, sono di 326 x 208 x 5,5 mm, sebbene resti piuttosto sottile e, per questo motivo, sembra anche fragile, dando l'impressione che possa spezzarsi in mano facendo un po' di forza. Ovviamente non ci abbiamo provato nemmeno per scherzo!

Anche il peso è notevole, con i suoi 726 grammi per il modello Wi-Fi o 728 per la variante 5G, coerentemente con la sua mole.

Il Galaxy Tab S8 Ultra è disponibile in una sola colorazione: Graphite, o grigio opaco.

Tenendo il tablet in orizzontale, la porta USB-C si trova a destra, mentre il pulsante di accensione, il bilanciere del volume e il vano SIM si trovano in alto a sinistra. La parte inferiore ospita un connettore a 3 pin per gli accessori.

La parte posteriore è rivestita in vetro e gli aspetti più interessanti sono il comparto fotografico in rilievo, che ospita due obiettivi, e una striscia magnetica per fissare la S Pen, di cui parliamo più sotto.

Display

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra

(Image credit: Future)

Lo schermo da 14,6" è la caratteristica di maggior rilievo del Galaxy Tab S8 Ultra, che supera iPad Pro e va ad accostarsi a diversi laptop.

Il formato è ideale per film, bozzetti, attività lavorative e un po' tutto quello che potreste fare con un tablet di queste dimensioni. Lo abbiamo trovato utile sia per l'intrattenimento che come schermo secondario da abbinare al nostro notebook da lavoro.

La risoluzione di 1.848 x 2.960 garantisce immagini nitide, sebbene la proporzione di pixel per pollice sia inferiore rispetto ad altri modelli Tab S8, fermandosi "solo" a 240 ppi. La fluidità dei contenuti viene garantita dal refresh rate di 120 Hz, aspetto particolarmente utile in ambito gaming.

Lo schermo sfrutta la tecnologia AMOLED, che offre colori vibranti e un ottimo contrasto, l'ideale per i creativi che lavorano in ambito grafico e necessitano della massima fedeltà cromatica possibile.

A differenza della maggior parte dei tablet, qui possiamo notare la presenza di un notch che ospita le due fotocamere anteriori. Tuttavia, lo schermo è talmente grande, che quasi non si nota.

Prestazioni, specifiche e fotocamera

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra

(Image credit: Future)

Il Samsung Galaxy Tab S8 Ultra è dotato del chipset Snapdragon 8 Gen 1, ovvero il non plus ultra sui dispositivi Android al momento dell'uscita del tablet, che viene impiegato anche nelle versioni standard e Plus.

Mettendolo alla prova con un test multi-core su Geekbench 5 multi-core test, abbiamo registrato un punteggio 3.279, che è notevole sebbene abbiamo visto alcuni smartphone Android fare di meglio. Ciononostante, un punteggio superiore a 3.000 resta un ottimo risultato, che rende il tablet più che adatto sia al gaming che alle app professionali che richiedono più risorse.

Abbiamo testato il tablet con alcuni giochi, con ottime prestazioni, sebbene fosse difficile usare i comandi touch su uno schermo così grande. I titoli avevano un'ottima resa, specialmente quelli che offrivano opzioni grafiche avanzate.

C'è abbastanza potenza anche per app e funzioni pensate per i creativi. Durante l'evento inaugurale del Tab S8, Samsung ha annunciato che Lumafusion, un'app di video editing fino a ora esclusivamente disponibile per iOS, sarebbe arrivato anche su Android, e siamo certi che sfrutterà a pieno le risorse del modello Ultra.

Il chipset si associa a 8, 12 o 16 GB di RAM e quest'ultimo taglio è l'ideale se usate molte app. L'archiviazione arriva a 512 GB, ma grazie allo slot microSD potrete aggiungere fino a 1 TB di spazio in più.

Un aspetto che abbiamo gradito molto è rappresentato dai quatto altoparlanti presenti sul tablet, con ottimi bassi e alti. Guardare i contenuti o utilizzare il dispositivo come un altoparlante portatile è stato davvero piacevole.

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra

(Image credit: Future)

Il software in dotazione è Android 12, con interfaccia Samsung OneUI. Come da tradizione Android, troverete molti widget con cui personalizzare la schermata home, utile se volete usare il tablet per lavorare.

L'aspetto di OneUI si distingue dal design standard di Android, anche questo tende un po' a dividere l'utenza. Date un'occhiata alle immagini del menu per vedere se rientra nei vostri gusti.

In precedenza, abbiamo sempre preferito iPadOS rispetto ad Android, e anche in questo caso non abbiamo cambiato idea. Manca un centro di controllo separato dalle notifiche, attivare lo schermo suddiviso è più complicato e la navigazione sembra più lenta. In ogni caso, chi non ha mai usato un tablet Apple, probabilmente, non ne risentirà.

Le quattro fotocamere disponibili su Galaxy Tba S8 Ultra sono equidistribuite sui due lati. Entrambe quelle anteriori sono da 12 MP, una con obiettivo grandangolare e l'altra con un ultra-grandangolare, quest'ultima ottima per le videochiamate con diverse persone davanti all'obiettivo. Inoltre, la fotocamera può seguirvi lungo un'area scelta se siete i relatori.

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra

(Image credit: Future)

Sul lato opposto troviamo un obiettivo principale da 13 MP e un ultra-grandangolare da 6 MP, che non vi servirà molto per le foto ma che vi tornerà utile per la scansione di documenti, funzionalità AR e immagini di riferimento. 

L'app offre alcune modalità per la fotocamera, come Single Take che permette di registrare un breve video del soggetto da cui poi il dispositivo estrapola l'immagine migliore, la modalità fotografica Pro e gli scatti notturni.

Accessori

L'accessorio principale in dotazione con il Samsung Galaxy Tab S8 Ultra è la S Pen. La stilo funziona in modo simile ad Apple Pencil, con la differenza che non va acquistata a parte. Ma a dispetto del nome, non è la stessa penna che trovate con alcuni smartphone Samsung, risultando invece più grande e resistente.

La S Pen si fissa magneticamente al retro del tablet, anche per la ricarica. Abbiamo trovato la posizione un po' infelice, dato che occorre andare a testoni dietro lo schermo per trovarla, inoltre rende impossibile poggiare completamente il tablet su una superficie piana mentre la stilo è agganciata.

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra

(Image credit: Future)

A livello funzionale, però, la S Pen è davvero comoda. Ci aiuta a prendere appunti, ma anche sfogliare i menu usandola al posto del dito, nonché per creare dei bozzetti. In questo ambito, si mostra particolarmente utile, grazie alla sensibilità alla pressione che ci consente di premere più a fondo per delle linee più marcate o viceversa, l'ideale per chi è abituato a consumare molti fogli da disegno e matite.

Gli accessori acquistabili a parte includono una custodia, un supporto e una tastiera richiudibile che consente anche di proteggere il dispositivo. Come potete vedere dalle immagini, tali accessori non erano incluse con il nostro dispositivo di prova.

Se decidete di acquistare il Galaxy Tab S8 Ultra, vi consigliamo di prendere anche la custodia. Il dispositivo è talmente grande da non darci troppa sicurezza all'idea di portarlo in giro così com'è o dentro uno zaino senza ulteriori protezioni. Infatti, abbiamo preferito avvolgerlo nel pluriball mentre lo tenevamo in borsa, per evitare possibili danni.

Va sottolineato anche che, a parte il cavo USB-C di ricarica, nella scatola del Galaxy Tab S8 Ultra  non troverete un adattatore, pertanto dovrete acquistarlo a parte o sperare di trovare una presa di corrente USB durante gli spostamenti.

Autonomia

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra

(Image credit: Future)

Grazie al comparto batteria da 11.200 mAh, il Samsung Galaxy S8 Ultra ci ha garantito un'ottima autonomia, nonostante dovesse alimentare uno schermo così grande. Inoltre, abbiamo faticato per scaricarlo in vista dei test di ricarica!

Un film di 90 minuti ha consumato solo il 16% della carica, però il formato non occupava tutto lo schermo, quindi questo dato va preso come una media di riferimento. In ogni caso, possiamo desumere che il tablet garantirà qualche ora di streaming, scrittura di documenti o editing video senza andare in rosso.

La ricarica dovrebbe avvenire da 45 W, e Samsung prevede un tempo di ricarica al 100% di 82 minuti. Nei nostri test, il dispositivo ha impiegato quel tempo solo per ricaricare la batteria del 33%, dunque la velocità è abbastanza limitata. È probabile che, per arrivare al 100% occorra metterlo in carica prima di andare a dormire.

Vale la pena comprare Samsung Galaxy Tab S8 Ultra?

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra

(Image credit: Future)

Compratelo se...

Volete uno schermo portatile grande
Se il display da 14,6" non vi intimorisce, adorerete l'esperienza di visualizzazione.

Vi piace usare la stilo
Questo potrebbe essere il miglior tablet per gli amanti della stilo. Immaginate le potenzialità di uno schermo così grande per appunti e bozze e capirete di cosa parliamo.

Fate molte videochiamate
La doppia fotocamera frontale sul Tab S8 Ultra è ottima per le videochiamate, dato che potete fare da relatori e spostarvi senza abbandonare l'inquadratura.

Non compratelo se...

Non vi serve uno schermo portatile grande
Per qualcuno di voi, questo schermo potrebbe essere davvero troppo. Se l'idea di portarvi dietro un gigantesco display da 14,6 pollici vi fa ricordare perché preferite un tablet a un notebook, guardate altrove.

Avete limiti di bugdet
Questo tablet costa davvero parecchio. Prendetelo in considerazione solo se non avete restrizioni in termini di budget. 

Non vi piace usare le custodie
È inevitabile: questo tablet richiede una custodia protettiva. E se non vi piace tenere i vostri device in un case, il Tab S8 Ultra potrebbe non fare al caso vostro.

Marco Doria
Senior editor

Senior Editor and Professional Translator. Boardgaming enthusiast, Tech-lover.