Recensione Samsung Galaxy Tab S8 Ultra

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra vuole essere il re dei tablet, e ci riesce

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra
(Image: © Future)

Verdetto

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra è un tablet incredibile, dotato di qualità quasi uniche. È una solida alternativa ad iPad Pro, un tablet professionale di alto livello che può anche sostituire il laptop. Non ha praticamente difetti, ma il prezzo richiesto è molto alto.

Pros

  • +

    Schermo incredibile

  • +

    Potente e versatile

  • +

    Design eccellente

Cons

  • -

    Prezzo altissimo

  • -

    L’autonomia potrebbe essere migliore

  • -

    Qualche bug di troppo

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra, recensione veloce

Il Samsung Galaxy Tab S8 Ultra è un tablet incredibile. Sin dal primo momento, il suo schermo Super AMOLED da 14,6” di lascia a bocca aperta, e capisci subito che è uno schermo perfetto, qualunque sia la tua attività. E poi c’è tutto il resto, compreso un prezzo piuttosto impegnativo.  

Samsung ci ha mandato questo dispositivo insieme alla cover con tastiera, un accessorio da comprare a parte che porta il prezzo totale a quasi 1.800 euro, che di sicuro sono tantissimi per un tablet.

Ma, esattamente come accade con iPad Pro, Samsung Galaxy Tab S8 Ultra non è un semplice tablet. In moltissime situazioni infatti può perfettamente sostituire il computer portatile, anzi un bel computer portatile. Provate a comprare un laptop con schermo OLED di questo livello, e scoprirete che il prezzo è quello. 

Certo, però il Samsung Galaxy Tab S8 Ultra non è proprio come un portatile Windows o come un Mac. Ci sono alcune cose che non si possono fare,  e altre si possono fare ma in modo un po’ più scomodo e più lento. Se però questo tipo di dispositivo è compatibile con le vostre attività quotidiane, allora è sicuramente un prodotto da prendere in considerazione. 

Anche perché non c’è solo l’incredibile schermo: Samsung Galaxy Tab S8 Ultra mette sul tavolo anche una potenza hardware niente male, un software ottimizzato che permette di usarlo davvero “tipo PC”. E poi connettività 5G, un sistema audio eccellente, e videocamere migliori rispetto a qualsiasi altro tablet. E una penna, Galaxy S Pen, molto avanzata, con cui fare del Samsung Galaxy Tab S8 Ultra uno strumento ideale per la creatività. Se l’idea è di disegnare a livello professionale, con questo tablet potrete farlo alla grande.  

Non siamo comunque sicuri che tutto il pacchetto valga una cifra così sostanziosa, ma di sicuro è chiaro che ci sono tanti dettagli che possono giustificare un prezzo tanto elevato. 

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra è un tablet incredibile, il meglio che possiate trovare oggi nel mondo dei tablet Android. È anche una solida alternativa ad iPad Pro 12.9, che con una configurazione simile viene a costare circa 500 euro in più (e lo schermo è più piccolo).  

 Recensione Samsung Galaxy Tab S8+ 

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra

(Image credit: Future)

 

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra è il migliore dei tre modelli proposti da Samsung, e anche il più costoso. Volendo spendere un po’ meno, Samsung Galaxy Tab S8+ ha praticamente le stesse identiche specifiche ma uno schermo leggermente più piccolo, da 12,4”. 

Questo articolo, dunque, vale anche come recensione Samsung Galaxy Tab S8+. Bisognerà solo ricordarsi che lo schermo è più piccolo. Almeno finché non potremo provare anche Samsung Galaxy Tab S8+

Samsung Galaxy Tab S8, il modello più economico, invece impone qualche altra rinuncia. Non solo lo schermo è più piccolo, con la diagonale da 11”, ma ha anche una tecnologia inferiore (ma comunque ottima), con un pannello LCD TFT. Inoltre, Samsung Galaxy Tab S8 ha 128GB di memoria nella versione base, la metà rispetto ai modelli superiori. 

L’altra differenza rilevante, tra i tre modelli, è ovviamente il prezzo. 

 Samsung Galaxy Tab S8 Ultra - prezzo e disponibilità 

 

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra è disponibile sul sito Samsung (Si apre in una nuova scheda), su Amazon e presso alcuni tra i principali rivenditori online. Il prezzo parte da  €1.299, per la versione solo Wi-Fi da 12+256GB, che diventano €1.499 per la 16+512GB. Se volete anche la connessione 5G, bisogna aggiungere €150. 

L’accessorio che abbiamo provato insieme al tablet è la Book Cover Keyboard per Samsung Galaxy Tab S8 Ultra. Al momento non è disponibile su samsung.com ma l’abbiamo trovata su Amazon (Si apre in una nuova scheda): il prezzo di listino indicato è €349, ma quello reale scende a €280. 

Galaxy S Pen è inclusa nella confezione, ma non è presente l’alimentatore. 

Volendo, è possibile spendere un po’ meno scegliendo uno dei modelli meno pregiati. Samsung Galaxy Tab S8+ costa €1.049, nella variante 8+256GB solo Wi-Fi. Samsung Galaxy Tab S8, invece, parte da €799, nella versione 8+128GB solo Wi-Fi. 

Non esiste un Samsung Galaxy Tab S8 Lite, e lo stesso vale per Samsung Galaxy Tab S7 Lite. Però si trovano ancora Samsung Galaxy Tab S7 FE e Samsung Galaxy Tab S6 Lite, che sono ottime opzioni se si tratta di cercare un tablet economico. 

Considerato il panorama attuale dei tablet, e il fatto che l’unico concorrente sensato è il più costoso Apple iPad Pro, il prezzo di Samsung Galaxy Tab S8 Ultra non sembra poi così esagerato. 

Convenienza: 3,5/5

 Design  

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra

(Image credit: Future)

 

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra è un tablet molto sottile e piuttosto leggero, persino maneggevole se si considerano le notevoli dimensioni. Ovviamente, non un tablet “agile”, né cerca di esserlo, con il suo schermo da 14,6”

È un tablet pensato per l’uso su un tavolo, in ufficio o a casa. Ma ciò nonostante si presta anche all’utilizzo “da divano”, soprattutto con una custodia e la relativa staffa di supporto. Come nel caso di Microsoft Surface Pro, la staffa posteriore non è adatta a usare il dispositivo poggiato sulle gambe.

Le cornici intorno allo schermo sono molto sottili, un dettaglio che rende lo schermo, e le immagini in esso, assolutamente protagonista. 

I bordi sono piatti e gli angoli arrotondati, e il Samsung Galaxy Tab S8 Ultra risulta piacevole da maneggiare. Grazie anche a una finitura posteriore in alluminio satinato, che è piacevole al tatto ma soprattutto aiuta a creare una presa sicura. Per quel che vale, visto che per la maggior parte del tempo ci sarà una custodia sopra. 

Dietro, Samsung Galaxy Tab S8 Ultra è completamente liscio, fatto salvo per alcuni loghi (tra cui quello del marchio audio AKG), e una striscia nera lucida in alto a sinistra. È l’area dove riporre la S-Pen, che si aggancia magneticamente al tablet e si ricarica per induzione; per questa ragione l’area in questione è in vetro e non in alluminio, in modo da ottenere la necessaria trasparenza RF. 

A proposito di pennino, la custodia ha una parte arrotondata che fa da alloggio. È una grande idea, perché permette di mettere il tablet nello zaino, e stare tranquillo perché la S Pen sarà sempre al suo posto, quando vorrete usarla d nuovo. Fantastico. 

C’è anche una fotocamera con due ottiche separate e un flash. Anche troppo per un tablet, seppure un tablet top di gamma come questo. Difficilmente lo userete per fare fotografie e video, ma è un’ottimo supporto per usare applicazioni AR sia come utenti sia come sviluppatori. 

Il lato superiore (o sinistro, in modalità ritratto) ospita i pulsanti del volume e quello di accensione, che sono facili da usare e ben posizionati. Lungo lo stesso lato c’è anche il cassettino per la SIM, nelle versioni 5G di Samsung Galaxy Tab S8 Ultra. 

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra

(Image credit: Future)

Sotto è visibile invece il connettore per la cover con tastiera originale, ma è possibile usare anche accessori di terze parti, che useranno la connessione Bluetooth. 

Ai quattro angoli sono visibili le feritoie degli altoparlanti. L’audio è firmato AKG, un marchio del settore molto apprezzato, e in effetti abbiamo un suono niente male e un volume massimo molto alto. Tuttavia i bassi lasciano parecchio a desiderare, e da questo punto di vista Samsung ha ancora un po’ di lavoro da fare. 

Una volta acceso, si nota un piccolo notch nella parte superiore dello schermo (in modalità Panorama). Non è una tacca particolarmente vistosa, più piccola ad esempio di quella visibile sui recenti MacBook. Serve per ospitare una doppia fotocamera con riconoscimento facciale, senza per questo ingrandire più del dovuto la cornice. Grazie alla doppia ottica, Samsung Galaxy Tab S8 Ultra offre un’inquadratura ultragrandangolare, ideale per chiamate con più persone. 

La custodia che abbiamo provato aggiunge una copertura posteriore, con una staffa per il supporto tipo Microsoft Surface, che può tenere il tablet nella posizione corretta su un tavolo o un’altra superficie. 

E c’è anche una tastiera di eccellente qualità, che non vi farà sentire la mancanza di un “vero” portatile. Si scrive velocemente sin da subito, senza errori e con grande sicurezza. La corsa e la risposta dei tasti sono ben bilanciati, ma c’è tuttavia una qualche imperfezione. Ci vuole un po’ per abituarsi, come con certi laptop, ma dopo sarà come una tastiera che usate da tutta la vita. 

La tastiera originale Samsung include anche qualche tasto extra, come quello per attivare l’interfaccia DEX, o il Command, che avvia la ricerca interna o quella di Google. C’è anche un pulsante Finder, che apre una comoda finestra di ricerca, per trovare velocemente contatti, file e altro. Tra le molte tastiera esterne che abbiamo provato, quella di Samsung è senza dubbio una delle migliori in assoluto. 

L’unica pecca è un posizionamento infelice del tasto Lang, che dovrebbe servire a passare da una lingua all’altra. Serve, ovviamente, solo a quegli utenti che effettivamente scrivono e leggono in più di una lingua abitualmente. Un profilo che in teoria riguarda la maggior parte di noi (in teoria … ) ma che di fatto ci ha portato a sbagliare molte volte, perché pensavamo di andare a premere AltGr. Magari Samsung poteva metterlo da un’altra parte. 

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra

(Image credit: Future)

La tastiera è, in teoria, l’accessorio ideale per trasformare Samsung Galaxy Tab S8 Ultra in uno strumento di lavoro fatto e finito. Sicuramente è vero per un uso occasionale: durante il test abbiamo lavorato su Samsung Galaxy Tab S8 Ultra, sia usando uno schermo esterno sia con il suo splendido pannello AMOLED. E siamo sempre riusciti a “portare a casa” la giornata. 

Si fa quasi tutto in effetti, ma in generale è difficile non sentire la mancanza del tradizionale ambiente desktop, che si tratti di Windows, MacOS o Linux. Sicuramente Samsung Galaxy Tab S8 Ultra è una gran bella risorsa, e lo si può tenere per fare qualcosa al volo senza mettere mano al PC principale. 

Senz’altro, poi, può essere il dispositivo da viaggio ideale: leggero, compatto e resistente, potete usarlo per lavorare in mobilità e farci di tutto: scrivere documenti e messaggi email, gestire foglio di calcolo, fare foto editing (ma qui le applicazioni disponibili potrebbero essere un limite). E ovviamente è l’ideale per prendere appunti o disegnare a mano. 

Naturalmente è un tablet con cui disegnare ed essere creativi,  usando la S-Pen integrata e le applicazioni incluse. 

Per un viaggio di qualche giorno, sicuramente può essere un compagno ideale. Bisogna solo assicurarsi che sia effettivamente in grado di gestire tutto: nel nostro caso, ad esempio,  alcune webapp (che usiamo tramite il browser desktop) non funzionavano nel migliore nei modi. 

Tuttavia, per essere un “vero” strumento di lavoro,  la tastiera dovrebbe avere il tastierino numerico virtuale. Non è una mancanza drammatica, ma si fa notare. E, pensando a un utilizzo per tutta la giornata, la durata della batteria forse non è delle migliori.   

Design 4/5

 Schermo 

 

Come anticipato, lo schermo di Samsung Galaxy Tab S8 Ultra è semplicemente spettacolare. Neri perfetti, contrasto infinito, HDR, colori brillanti che “bucano lo schermo” … quel tipo di schermo che la prima volta ti impressiona, e dopo un po’ che lo usi non sei più disposto a usare qualcosa che sia di qualità inferiore. Il che è ovviamente un dramma visto che dopo la recensione dobbiamo restituirlo a Samsung. 

La luminosità massima è molto alta, e la leggibilità non è mai un problema, nemmeno in ambienti particolarmente luminosi o all’esterno.

Schermo 5/5

 Prestazioni 

 

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra è uno dei dispositivi mobile più potenti che abbiamo mai testato. Sicuramente è un tablet potentissimo, e se la gioca anche con alcuni tra gli smartphone più potenti in circolazione. 

Il punteggio single-core di Geekbench 5 è un notevole 1128 punti, mentre in multi-core questo tablet arriva a 3411 punti. Il Samsung Galaxy s22 Ultra, tanto per restare nello stesso marchio,  aveva ottenuto 1227 e 3577 punti, rispettivamente. Non è una differenza molto grande.  

Più che i risultati dei test, comunque, contano le prestazioni reali. Ebbene, abbiamo usato il Samsung Galaxy Tab S8 Ultra al posto del solito laptop, e ha fatto tutto alla grande. Il multitasking non è un problema, e anche con oltre dieci app aperte questo tablet va avanti come nulla fosse. 

Questo tablet è sempre reattivo e veloce come un vero top di gamma, e se mai dovesse darvi qualche ragione per lamentarvi, non saranno le prestazioni. Il chip all’interno è il Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1, che come sappiamo è tra i più potenti processori del mondo Android. 

Significa, tra le altre cose, che Samsung Galaxy Tab S8 Ultra è adatto anche per giocare, qualunque sia il vostro gioco favorito. 

A proposito di attività impegnative, Samsung Galaxy Tab S8 Ultra resta sempre fresco e scattante, anche quando state usando un gioco con grafiche pesanti. Chiaramente Samsung è riuscita a domare questo processore, che invece su tanti smartphone ha dato qualche grattacapo proprio per la gestione del calore.  

 Batteria 

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra

(Image credit: Future)

 

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra monta una batteria da 11.200 mAh. Potrebbe sembrare molto, ma bisogna tenere in considerazione che lo schermo è parecchio più grande rispetto a uno smartphone.

E infatti abbiamo un tablet “normale” per quanto riguarda il consumo energetico. Samsung afferma che l’autonomia può arrivare “fino a a otto ore” con la navigazione Internet in Wi-Fi. Un valore credibile, che potrete raggiungere solo dosando con attenzione la luminosità dello schermo. 

Usando il Samsung Galaxy Tab S8 Ultra collegato alla sua tastiera, come se fosse un portatile, siamo comunque riusciti a lavorare molto a lungo.In effetti, è rimasto acceso circa sette ore e 20 minuti, di media. È un risultato eccellente per un portatile, mentre è nella media per un tablet. 

Nel nostro test, che prevede un’ora di video in streaming con la luminosità al massimo, la batteria si è consumata del 13%. 

 Software 

 

OneUI di Samsung. Niente di nuovo, ma è sicuramente una delle migliori interfacce per tablet in circolazione, se non la migliore in assoluto. Dividere lo schermo e usare più app allo stesso tempo è un gioco da ragazzi, e la schermata del multitasking sembra fatta apposta per farti usare al meglio lo spazio extra. 

Abbiamo notato un problema con il ripristino da altri dispositivi: nel nostro caso, OneUI ci ha messo un’app per pagina, e ci siamo ritrovati con un tablet con decine, se non centinaia di pagine, tutte con una sola app. Una specie di incubo, che ci ha spinto a riattivare il classico drawer. Peccato. 

Ma è con Samsung DEX che Samsung Galaxy Tab S8 Ultra riesce davvero a distinguersi. Si tratta di un’interfaccia speciale, che Samsung ha sviluppato per usare Android come su desktop. Ce l’hanno anche gli smartphone Galaxy, che possono usarla se collegati a una docking station con tastiera e mouse. 

Nel caso di Samsung Galaxy Tab S8 Ultra, Samsung DEX si attiva automaticamente non appena si collega la cover con tastiera. E ciò che si ottiene è un’esperienza desktop (quasi) completa e potente

Ci sono le icone sotto, per avviare velocemente un’applicazione. Ci sono i gesti sul touchpad, per visualizzare il desktop o il multitasking. Si possono trascinare i file da una finestra all’altra, e ovviamente usare le finestre per gestire più app allo stesso tempo. 

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra

(Image credit: Future)

L’impostazione di Samsung DEX è simile a quella di Windows, con l’angolo in basso a destra che visualizza ora, data, carica residua, Wi-Fi e cassetto delle notifiche. A destra invece c’è un pulsante extra che visualizza una schermata tipo Mission Control di MacOS. 

In generale Samsung DEX è una gran bella alternativa, soprattutto su un prodotto come Samsung Galaxy Tab S8 Ultra, che sembra fatto apposta per trasformarsi in un computer portatile vero e proprio. 

Ci sono tuttavia alcune piccole carenze qui e là, che Samsung dovrebbe sistemare. Il touchpad non si riesce a regolare con la massima precisione, quindi è sempre o troppo veloce o troppo lento. Inoltre, è possibile toccare invece di cliccare, ma non è possibile agganciare una finestra (per trascinarla) 

Lavorando con Samsung DEX ci si trova un po’ rallentati rispetto a Windows: chi è abituato a fare le cose molto in fretta sentirà la mancanza di cose come le numerose istanze di Chrome, ognuna con la sua app.  

Siccome state usando app Android, nel passare da un’app all’altra si perde qualche secondo in più. Se invece state lavorando su una cosa sola, come la scrittura di una recensione o la posta elettronica, nessun problema ed è tutto come su desktop. Sicuramente è un prodotto fantastico per quando si vuole lavorare concentrati su una specifica attività. 

Tornando a Google Chrome, la versione mobile non permette di visualizzare la barra dei preferiti; anzi, ha una lista di “preferiti su mobile” che è diversa, e per nulla utile in questo contesto. Non sarebbe male se Google facesse qualcosa per migliorare questo aspetto. Similmente, alcune webapp non funzionano al meglio. 

Samsung, da parte sua, sicuramente potrebbe rivedere il modo in cui vengono visualizzare le notifiche sulla barra delle applicazioni, visto che … non vengono visualizzate. Quando si sta lavorando, è visibile solo il totale delle notifiche da tutte le app, in basso a destra. In questo modo, se voglio vedere solo le notifiche da una certa app perdo tempo a cercarla. Sarebbe fantastico se fosse possibile visualizzare un badge su ogni singola icona. 

In generale poi ci sono cose che funzionano, ma non nel migliore dei modi. Il task manager che ti rimanda alla versione web di Gmail invece che all’app, e poi Chrome non riesce a capire qual è l’account giusto da usare per gestire quel collegamento. Così il tuo task manager passa da preziosa risorsa a “oddio voglio morire”. 

In poche parole: Samsung Galaxy Tab S8 Ultra con Samsung DEX permette di lavorare di tanto in tanto, ma l’interfaccia di Samsung, così come Android12L, ha ancora qualche lacuna per chi vuole “lavorare seriamente”.

Il difetto peggiore che abbiamo rilevato riguardo di Samsung DEX, comunque, è che di tanto in tanto lo schermo resta nero, al momento di riattivare il tablet. Sembra che ci sia un qualche tipo di incompatibilità per cui, se Samsung DEX è attivo, non funziona la schermata per inserire il PIN. Tra l’altro questo problema è emerso anche quando abbiamo voluto aggiungere un secondo account a OneUI; anche in quel caso, si è reso necessario disabilitare DEX per poter proseguire. 

 Samsung Galaxy Tab S8 Ultra, ne vale la pena? 

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra

(Image credit: Future)

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra è un dispostivo eccezionale. Non ha praticamente difetti come tablet, ed è un eccellente sostituto del computer portatile. C’è qualche imperfezione nel software, ma è soprattutto il prezzo a lasciare perplessi.  

Swipe to scroll horizontally
Tabella dei punteggi
ParametroPunteggioValutazione
Prezzo3,5/5Qualità altissima, prezzo altissimo
Design4/5Bello, resistente e maneggevole. Tastiera troppo costosa.
Schermo5/5Neri perfetti, contrato infinito, sempre leggibile.
Prestazioni 5/5Potenza da vendere e calore sotto controllo
Batteria4/5Autonomia buona, ma niente di più
Software3,5/5Samsung DEX è utile ma ci sono bug che vanno corretti

 Compratelo se … 

 

… volete il migliore schermo

Lo schermo di Samsung Galaxy Tab S8 Ultra è semplicemente spettacolare, praticamente perfetto in tutto, a cominciare dalla profondità del nero e dal contrasto. Splendido sia per lavorare sia per guardarsi un film. 

 

.. cercate un tablet professionale

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra non è il solito tablet. È perfetto per i creators e i grafici che usano tanto la penna, ma può essere il supporto che vi mancava anche per il normale lavoro di ufficio. Seppure con qualche limite, può sostituire il laptop. 

 

… cercate un’alternativa economica ad iPad Pro

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra ha qualche carenza rispetto ad iPad Pro 12.9, ma compensa con un prezzo sensibilmente inferiore. È equivalente al prodotto Apple per molti aspetti, ha uno schermo migliore e costa meno. 

 Non compratelo se … 

 

… non siete pronti a spendere tanto

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra costa parecchio, più della maggior parte dei computer portatili. Potete prendere in considerazione Samsung Galaxy Tab S8+ o anche modelli di altre marche, disponibili per cifre inferiori. 

 

… cercate solo un tablet

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra è un prodotto di fascia alta, con qualità peculiari e quasi uniche. Se cercate un tablet semplice da tenere sul divano, non è il dispositivo giusto

Valerio Porcu è Redattore Capo e Project Manager di Techradar Italia. È da sempre ossessionato dai gadget e dagli oggetti tecnologici che cambiano la nostra vita quotidiana, e dai primi anni 2000 ha deciso di raccontarla. Oggi è un giornalista con anni di esperienza nel settore tecnologico, e ha ancora la voglia di trovare le chiavi di lettura giuste, per capire davvero in che modo la tecnologia può rendere migliore la nostra vita quotidiana.