Skip to main content

Recensione Asus ZenBook UX392FN

ZenBook UX392FN, un notebook da 14 pollici dalle cornici sottilissime

Asus ZenBook UX392FN
(Image: © Future Owns)

Il nostro verdetto

Il nuovo Asus ZenBook UX392FN è un ultrabook leggero ed elegante, che racchiude un display Full HD NanoEdge da 13,9” in una corpo sottile e compatto. La scocca è incredibilmente piccola per per uno schermo di queste dimensioni, infatti il rapporto schermo-corpo dichiarato è del 97%.

Pro

  • Hardware di fascia alta
  • Design originale
  • Batteria a lunga durata con ricarica rapida
  • Scheda video dedicata
  • La tastiera offre un'ottima esperienza di scrittura

Contro

  • La RAM è saldata
  • La colorazione gialla dei tasti non è il massimo
  • Prezzo elevato

L'ZenBook UX392FN offre scheda grafica dedicata Nvidia GeForce MX150, un processore Intel Core i7-8565U di ottava generazione, 16 GB di memoria RAM LPDDR3 e un SSD PCIe NVMe da 512 GB. In questo momento lo potrete acquistare a meno di 1400 euro su ePrice seguendo il link qui sotto, affrettatevi!

Asus ZenBook UX392FN
Monitor 13.9" Full HD Intel Core i7-8565U Quad Core Ram 16GB SSD 512GB Nvidia GeForce MX150 2GB 3xUSB 3.1 Windows 10 ProVedi offerta

Nella confezione è incluso anche un caricatore USB-C, una custodia in ecopelle e un HUB USB-C con una porta USB-C utilizzabile per la ricarica, un'uscita HDMI e una porta USB-A. L'HUB ci è tornato estremamente utile espandendo il numero di attività svolgibili contemporaneamente da questo portatile. Siamo infatti riusciti a collegare un monitor esterno, due chiavette USB, e contemporaneamente ricaricare la batteria senza dover utilizzare accessori non compresi nella confezione. Con queste periferiche collegate, la seconda porta USB-C era rimasta inutilizzata, permettendoci di collegare anche un mouse. 

Asus ZenBook UX392FN

Asus ZenBook UX392FN

(Image credit: Future Owns)
Specifiche

CPU: 1.8GHz Intel Core i7-8565U (quad-core, 8MB cache, fino a 3.5GHz con Turbo Boost)
Grafica: Nvidia GeForce MX150
RAM: 16 GB LPDDR3
Schermo: 13,9'' - 1,920 x 1,080
Archiviazione: 512GB Intel NVMe SSD
Lettore ottico: N/A
Porte: 2x USB-C, 1x USB-A 2.0, MicroSD
Connettività: Dual-band 802.11ac gigabit-class Wi-Fi, Bluetooth® 5.0
Peso: 1.1kg
Dimensioni: 31.9 x 19.9 x 1.59 cm

Design

Il design non si discosta molto dagli altri prodotti della famiglia ZenBook, ma è comunque presente qualche novità. La prima che si nota è il cosiddetto "notch al contrario", un trapezio che sporge dalla parte superiore del display e che ospita la fotocamera e due microfoni.

Rivediamo anche le cerniere ErgoLift, già presenti in modelli precedenti. Queste cerniere permettono un sistema di apertura che solleva l'ultrabook, inclinandolo migliorando l'ergonomia della tastiera e le prestazioni del sistema di raffreddamento. È un sistema estremamente comodo se appoggerete questo portatile sopra ad una scrivania, un po' meno se invece lo utilizzerete sopra le vostre gambe.

Asus ZenBook UX392FN

Asus ZenBook UX392FN

(Image credit: Future)

Il telaio è in metallo spazzolato, con la finitura a cerchi concentrici classica dei prodotti Asus. L'estetica è piacevole, le geometrie sono nette, ormai un marchio di fabbrica della gamma ZenBook.

Il display NanoEdge sono davvero sottili, spessi solamente 2,5 mm. Grazie a questo è stato possibile inserire il display da 13,9'' nel corpo di un portatile da 13,3'', raggiungendo un rapporto schermo corpo eccezionale: ben 97%. 

La tastiera non ci è piaciuta molto. Le lettere e i simboli sui tasti sono di color oro, e in certe situazioni possono dare noia e risultare difficili da vedere, costringendo all'uso della retroilluminazione.

Nella parte inferiore sono presenti gli altoparlanti Harman Kardon, quattro piedini d'appoggio e la feritoia per il raffreddamento.

Immagine 1 di 2

Lato sinistro

Lato sinistro
(Image credit: Future)
Immagine 2 di 2

Lato sinistro

Lato sinistro
(Image credit: Future)

La dotazione di porte è basilare, ma abbiamo visto di peggio. Sul lato sinistro si trovano due porte USB-C e un lettore di schede micro SD, su quello destro c'è una porta USB-A e un jack combo da 3,5 mm per cuffie e microfono. Asus ci viene in aiuto fornendoci un HUB che aumenterà la connettività del vostro portatile. 

Immagine 1 di 2

HUB

HUB
(Image credit: Future)
Immagine 2 di 2

HUB

HUB
(Image credit: Future)

HUB

Schermo e audio

L'Asus ZenBook UX392FN sfoggia un pannello IPS LCD da 13,9 pollici con risoluzione Full HD. Offre una buona luminosità, sufficiente per permettere l'utilizzo all'aperto di questo dispositivo, a patto che il sole non batta proprio sul display.

Lo schermo sarà più che sufficiente per guardare film o serie TV, giocare o usare photoshop per fare dei piccoli ritocchi alle vostre foto.

Per quanto riguarda gli altoparlanti, possiamo dire che fanno il loro lavoro. Gli alti e i medi non creano problemi, mentre i bassi potrebbero essere più forti. Non avrete problemi se vorrete guardare un film senza cuffie o fare una videochiamata. Il volume può essere alzato fino a livelli relativamente elevati, permettendovi di sentire bene anche in ambienti con leggeri rumori di sottofondo. 

Asus ZenBook UX392FN

Asus ZenBook UX392FN

(Image credit: Future Owns)

Tastiera e touchpad

Salvo i problemi già riportati di leggibilità, la tastiera dell’Asus ZenBook UX392FN è veramente buona. Corsa, spaziatura e feedback sono veramente ottimi e non vi stancherete mai di usarla. Durante i nostri test scrivere è stato un piacere, grazie anche all'inclinazione causata dalle cerniere ErgoLift. Dovrete solo abituarvi alla disposizione di alcuni tasti, come la  "ù" posizionata sopra il tasto invio e il tasto di accensione al posto di "canc".

Asus ZenBook UX392FN

Asus ZenBook UX392FN

(Image credit: Future Owns)

Nemmeno il touchpad ci ha delusi. La dimensione ci è sembrata quella giusta, né troppo grande, né troppo piccola. All'utilizzo si è rivelato veramente preciso e senza problemi di rumorosità. Ricordiamo che è anche presente un lettore di impronte digitali in alto a destra, non intralcia il normale utilizzo del touchpad e svolge egregiamente il suo lavoro.

Asus ZenBook UX392FN

Asus ZenBook UX392FN

(Image credit: Future Owns)

Prestazioni e batteria

Come vi abbiamo già detto, le prestazioni sono ottime e si vede che Asus non ha voluto puntare solamente sul design. La versione della GeForce MX150 montata su questo portatile è la 1D12 da 10 W, quella cioè la variante dalle frequenze più basse: 937 Mhz di base e 1038 MHz in boost.

Asus ZenBook UX392FN è stato in grado di affrontare il carico del tipico utilizzo da ufficio, parliamo quindi dell'utilizzo della suite Office (compresi file excel impegnativi) browser su web e mail. 

Il processore i7-8565U e  la scheda grafica GeForce MX150 sono riusciti a gestire i carichi più impegnativi come addirittura l'editing di un video non troppo lungo. In caso di carichi prolungati però, la CPU fatica a mantenere la frequenza di boost massima e scende appena sotto i 2 GHz, rimanendo ad una temperatura mai superiore agli 80 gradi. 

Questo è merito del sistema di raffreddamento molto efficace. Il corpo dell'ultrabook non si scalda mai in maniera eccessiva, e la tastiera rimane fresca e piacevole da usare anche per ore e ore.

La capacità della batteria è di 50 Wh, con un'autonomia dichiarata da Asus di 15 ore. Durante le nostre prove, che prevedevano l'utilizzo quotidiano, come ad esempio l'impiego di browser, Office, e un po' di editing con Photoshop, siamo riusciti a superare le 7 ore. È sempre possibile estendere la durata di questo dispositivo tramite numerosi accorgimenti, come l'utilizzo del profilo “batteria migliorata”, la disattivazione del Wi-Fi o non alzando troppo la luminosità dello schermo e arrivare a coprire un'intera giornata lavorativa in ufficio.

Quando ci sarà bisogno di caricare l'Asus ZenBook UX392FN, questo non sarà un problema grazie alla ricarica rapida: siamo infatti riusciti a ricaricare la batteria dell'ultrabook da 0 a 60% in soli 49 minuti, un buon risultato.

Asus ZenBook UX392FN

Asus ZenBook UX392FN

(Image credit: Future Owns)

Verdetto

All'Asus ZenBook UX392FN non manca nulla, è elegante, compatto, leggero e ha anche  un ottimo schermo, tutti fattori che lo rendono uno dei migliori ultrabook della sua categoria. Ci è piaciuto il "notch al contrario" che non ruba spazio allo schermo e riesce a contenere sia la fotocamera che entrambi i microfoni. 

Le sue prestazioni gli permettono di portare a termine senza grossi problemi qualsiasi compito vi si presenterà in ufficio, e potrete anche fare qualche partita ai giochi meno impegnativi durante le pause pranzo.

Il prezzo dell’Asus ZenBook UX392FN è di 1799 euro, ma è possibile trovarlo a 1400 euro su eprice.

Asus ZenBook UX392FN

Asus ZenBook UX392FN

(Image credit: Future)

Volendo cercare il pelo nell'uovo, potremmo dire che l'SSD non è PCIe x4, ma solamente x2, e la memoria RAM e il chip WLAN sono saldati alla scheda madre e non potranno essere sostituiti. Si tratta comunque di ottimi componenti quindi non sentirete il bisogno di cambiarli: l’SSD arriva a 1,7 GB/s in lettura e 1,4 GB/s in scrittura sequenziali, la scheda Wi-Fi raggiunge velocità effettive di 663 Mb/s.

Le prestazioni sono buone sotto tutti i punti di vista dell'Asus ZenBook UX392FN ci hanno convinti, nonostante i piccoli difetti dei quali abbiamo appena parlato. Il prezzo non è affatto basso, ma siamo sicuri che cercando troverete un rivenditore che offre questo portatile ad un prezzo molto più basso dei 1700 euro di listino.