CleanMyMac X: recensione

Il software ideale per la pulizia del vostro Mac

CleanMyMac X
(Image: © Future)

Verdetto

Un software di pulizia con interessanti funzionalità, di cui vale la pena considerare l’acquisto.

Pros

  • +

    La funzione Smart Scan è ottima

  • +

    Facile da usare

  • +

    Include diversi strumenti

Cons

  • -

    Alcuni aspetti da migliorare

  • -

    Gli aggiornamenti sono gratuiti solo con l'abbonamento

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

L’App Store di Apple è pieno zeppo di applicazioni per la manutenzione del vostro Mac; tra queste troviamo software per la rimozione di malware, per la pulizia del sistema, per proteggere la privacy o rimuovere rapidamente le app.

CleanMyMac X di MacPaw unisce queste ed altre funzioni in un unico applicativo e nonostante non sia esente da difetti, merita sicuramente considerazione per ciò che offre.

Piani e prezzi 

CleanMyMac X è disponibile in abbonamento a partire da 29,95€ o si può acquistare a partire da 89,95€. Abbonandovi otterrete aggiornamenti periodici gratuiti, mentre se scegliete l’acquisto dovrete pagarli. Verranno anche offerti degli sconti acquistando più licenze alla volta e sarà possibile provare il software in maniera gratuita, scaricando la demo dal sito web (Si apre in una nuova scheda)

Caratteristiche 

CleanMyMacX si è evoluto nel corso degli anni e ora include più strumenti raggruppati in cinque sezioni facilmente accessibili. Queste includono: Pulizia, Protezione, Velocità, Applicazioni e File.

Fra le funzionalità disponibili Smart Scan ci è sembrata la migliore. Si tratta di un semplice strumento facilmente raggiungibile nel menù in alto a sinistra dell’app, che con un click sul tasto “Scansione” provvederà in automatico a migliorare le prestazioni del Mac, concentrandosi su tre delle cinque categorie sopra elencate, vale a dire: Pulizia, Protezione e Velocità.

Una volta che CleanMyMac X avrà generato i risultati dell’analisi di Smart Scan, basterà cliccare sul tasto “Esegui” per avviare in automatico le attività consigliate o controllare nel dettaglio i singoli risultati. 

Con la categoria Pulizia, l’app identificherà ad esempio la posta indesiderata, gli allegati e i file presenti nel cestino che potrebbero essere eliminati per liberare spazio. Protezione si occuperà di rilevare potenziali malware, infine Velocità fornirà dei consigli per velocizzare il Mac, liberare più RAM e svuotare la cache DNS.

Smart Scan è il modo più semplice e veloce per eseguire l’analisi e la pulizia del sistema. Chi desidera maggior controllo prima di cancellare file o svuotare la RAM, può anche eseguire singolarmente gli strumenti dal menù dell’app. Questa opzione risulta particolarmente utile quando si cerca di risolvere qualche problema al PC. In entrambi i casi CleanMyMac X è comunque facile da usare e svolge il suo lavoro.

CleanMyMac X cleaning

(Image credit: Future)

CleanMyMac X does a less impressive job with its Applications and Files tools. Under the former, you can quickly delete more than one app simultaneously, including leftover files from previous deletions. Regularly, I use this tool to identify apps I no longer need and remove them to save space and add some order. If they were Il software brilla tuttavia meno per quanto riguarda le categorie Applicazioni e File. La prima permette di eliminare velocemente più app alla volta, inclusi i file relativi alle precedenti installazioni. Utilizzandola regolarmente è possibile identificare le app non più utilizzate e liberare ulteriore spazio, dando anche la possibilità di reinstallarle in qualsiasi momento.

Un altro strumento rende anche possibile mantenere diverse app aggiornate contemporaneamente, sebbene nei nostri test si è rivelato impreciso, non riuscendo sempre a rilevare la disponibilità di nuovi aggiornamenti. Questo include anche un’opzione per l’eliminazione delle estensioni installate nei browser.

La categoria File comprende infine le funzionalità Lente spaziale, File grandi e vecchi e distruggidocumenti. La prima mostra un confronto grafico delle dimensioni con le varie cartelle, fornendo un quadro rapido e semplice su come è utilizzato lo spazio su Mac.

File grandi e vecchi si occuperà di trovare file di grosse dimensioni utilizzati di rado che è possibile eliminare per fare ancora più spazio. Una funzione utile per sbarazzarsi di foto o video che magari conservate da tanto tempo, ma che non sono più necessari o non guardate più.

Distruggidocumenti, come suggerisce il nome, permette infine un’eliminazione definitiva dei file precludendo la possibilità di recuperarli.

CleanMyMac X

La funzione Lente Spaziale di CleanMyMax X (Image credit: Future)

Verdetto

CleanMyMacX è un’ottima soluzione per mantenere il vostro Mac ordinato e pulito. Alcune funzionalità sono migliori di altre, ma nel complesso il software svolge bene il lavoro ed offre un’interfaccia semplice, curata ed efficace. 

CleanMyMacX si distingue dalle app concorrenti per il fatto di includere un comparto più ricco di strumenti, che non si limita alla pulizia del sistema, offrendo anche una protezione contro i malware. Motivo per cui secondo noi vale la pena provarlo installando la versione gratuita. 

Bryan M. Wolfe is a staff writer at TechRadar, iMore, and wherever Future can use him. Though his passion is Apple-based products, he doesn't have a problem using Windows and Android. Bryan's a single father of a 15-year-old daughter and a puppy, Isabelle. Thanks for reading!