Skip to main content

Recensione Acer TravelMate X5

Ottime prestazioni e perfetto per viaggiare

Acer Travelmate X5
(Image: © Agent 42)

Prestazioni 

Il processore Core-i7 serie "Y" di ottava generazione, combinato con un SSD NVMe, rende questo laptop rapido e potente; solo un processore mobile serie "U" potrebbe fare di meglio.

Il punto debole è la GPU datata abbinata alla CPU. L'UHD 620 è apparso per la prima volta con i processori della serie Kaby Lake nel 2016. Funziona per la navigazione, ma non ha abbastanza potenza per i giochi o il lavoro di progettazione e fa fatica a riprodurre contenuti in 4K su un monitor esterno.

Acer Travelmate X5 images

(Image credit: Acer Website https://www.acer.com/ac/en/GB/content/professional-series/travelmatex5)

La GPU in questo sistema è come un collo di bottiglia, infatti la stessa CPU connessa a un sistema video permetterebbe senza dubbio di superare abbondantemente le prestazioni di questa configurazione.

Con un tale squilibrio, è molto probabile che la CPU rimanga in attesa che la GPU completi i suoi compiti, annullando gran parte dei suoi vantaggi in termini di prestazioni rispetto a un Core-i5 o un dispositivo di generazione precedente.

Benchmarks

Ecco come si è comportato l'Acer TravelMate X5 nella nostra suite di test di benchmark:

Passmark: 3710.4

CPU Passmark: 8631

CPU-Z: 436.6 (single-thread), 1.607 (multi-thread)

Geekbench: 5.021 (single-core); 12.061 (multi-core); 23.992 (calcolo)

CPU CineBench: 510

CrystalDiskMark: 1744,4 MBps (lettura); 1454,7 MBps (scrittura)

Novabench: 1595

Atto: 1750 Mbps (lettura, 256 MB); 1463 MBps (scrittura, 256mb)

Indice esperienza Windows: 6.8

Benchmark

I risultati del Core-i7 sono eccellenti sia in single-thread che in multi-thread.

La CPU dispone di quattro core e hyper-threading, che consente l'elaborazione simultanea di otto thread. E, sebbene il clock di base del chip sia di soli 1,8 GHz, in Turbo boost un singolo core può salire fino a 4,6 GHz.

Ovviamente i test di rendering in grafica 3D sono pessimi, rendendo il portatile inadatto a coloro che utilizzano software CAD o che amano giocare occasionalmente.

Lo storage si basa su un'unità SSD NVMe Western Digital SN520 con un profilo a basso consumo, progettata specificamente per l'uso nei laptop. A circa 1.700 mb / s in lettura e 1.400 mb / s in scrittura non è l'SSD più veloce in circolazione, ma è molto meglio delle tipiche offerte di prestazioni di un SSD SATA.

Oltre ai nostri soliti benchmark abbiamo usato anche un calibratore Datacolor Spyder per testare lo schermo, e siamo rimasti piacevolmente sorpresi dai risultati. Il pannello IPS dell'X5 ha angoli di visualizzazione eccellenti e gestisce il 100% della gamma sRGB, anche se può gestire solo il 77% di quelli preferiti da AdobeRGB. La retroilluminazione è di 300 nit, e l'uniformità di colore e la luminosità sono buone su tutto il pannello.

Acer Travelmate X5 images

(Image credit: Acer Website https://www.acer.com/ac/en/GB/content/professional-series/travelmatex5)

Autonomia

Come abbiamo già accennato, la potente CPU abbinata a una batteria relativamente piccola non regala un’autonomia adeguata. Esiste un numero significativo di phablet con più di 4670 mAh a disposizione e con il Core-i7 in modalità turbo, suabbassare la luminosità dello schermo non fa molta differenza.

Incredibilmente Acer garantisce 9 ore di autonomia per questo PC, una promessa lontana dai nostri risultati. Utilizzando il test PCMark08 Home con la luminosità dello schermo impostata su 120 nit e le prestazioni minime durante tutto l’arco del test, la durata è stata di 4 ore e 15 minuti.

Un professionista che usa lo schermo alla luminosità massima e sfrutta appieno la CPU dovrebbe arrivare a 3 ore di autonomia.

Acer TravelMate X5

(Image credit: Mark Pickavance)

Configurazioni

Se avete bisogno di più spazio di archiviazione o memoria, dovrete darvi al fai da te.

La rimozione della parte posteriore dall'X5 richiede un cacciavite Torx T5 molto piccolo, l’estrazione di undici viti e l’utilizzo un plettro di plastica per accedere. A questo punto potrete apportare alcune modifiche al sistema, ma non molte.

La buona notizia è che l'X5 ha un secondo slot PCIe NVMe che consente di aggiornare l'archiviazione con una seconda unità o clonare il sistema esistente su un dispositivo di capacità maggiore. Purtroppo la RAM è saldata alla scheda madre.

Assicuratevi quindi che la memoria del vostro modello sia sufficiente, poiché non si potrà espandere. Probabilmente invece la scheda Wi-Fi e la batteria si possono sostituire.

Conclusioni

Questo portatile pesa poco e alte prestazioni. Tuttavia per arrivare a un peso inferiore a 1 kg ha si devono accettare dei compromessi sia nella robustezza che nella durata della batteria. Probabilmente potrete lavorare mezza giornata con una carica.

Ciò che indebolisce la potenza di questo sistema è la GPU Intel UHD 620, un componente non all’altezza del processore Intel i7-8565U; se non altro Intel aggiornerà i propri prodotti mobile con l’architettura Tiger-Lake. 

Quello che non comprendiamo è la ragione per cui Acer abbia riempito questo laptop di bloatware. Non sappiamo perché i produttori compiano tali scelte sapendo che i loro clienti non le apprezzano. 

Nessuno gradisce software antivirus preinstallati o giochi come Candy Crush su una macchina aziendale. Ne abbiamo abbastanza anche di alimentatori proprietari che tendono a rompersi facilmente, e Acer dovrebbe proprio voltare pagina.

Nel complesso, TravelMate X5 è una scelta interessante per coloro che desiderano un sistema potente, veloce e leggero. La durata della batteria impone la necessità di una certa pianificazione, ma quando è collegato all'elettricità con l’alimentatore non dovrete pensarci.