Skip to main content

Siti più visitati: Google vince, ma Netflix viene superata da Pornhub

(Image credit: Shutterstock.com)

I siti di intrattenimento per adulti sono tra i più visitati al mondo, ben più di quanto lo siano siti famosi come Netflix, Amazon e Reddit.

Secondo un'analisi condotta dall'azienda di web hosting Fasthosts, Xvideos e Pornhub sono i due siti porno più popolari, con una media di visitatori mensili rispettivamente di 3.14 e 2.85 trilioni.

I due giganti del settore dell'intrattenimento per adulti superano Amazon (2.29 trilioni), Netflix (2.21 trilioni) e Reddit (1.34 trilioni), e questi numeri ci danno un'idea chiara delle dimensioni acquisite dall'industria pornografica negli ultimi anni.

Traffico sul web

Secondo Fasthosts, i dieci siti web più frequentati al mondo comprendono praticamente solo motori di ricerca e social media. Google è il più popolare, con 78.55 trilioni di visitatori al mese, più del doppio rispetto a qualunque altro sito.

YouTube si aggiudica il secondo posto con 29.27 trilioni di visitatori mensili, seguita da Facebook con 23.50 trilioni. 

"I motivi che ci spingono a navigare su Internet non sono solo il bisogno di approfondire le nostre conoscenze, chattare con gli amici e condividere esperienze e informazioni", afferma Fasthosts. E conclude allusivamente: "Sembra che in molti preferiscano saltare la fase in cui si guarda Netflix per passare direttamente alle 'coccole' finali".

(Image credit: Pornhub)

L'analisi dell'azienda si basa sul traffico registrato tra ottobre 2019 e marzo 2020, ma sembra che le visite ai siti di intrattenimento per adulti siano salite vertiginosamente negli ultimi mesi.

Secondo quanto riportato sul blog Pornhub Insights il traffco su Pornhub è aumentato sensibilmente a metà marzo, insieme all'imposizione del lockdown in molti Paesi di tutto il mondo.

Il picco è stato raggiunto il 25 marzo, quando il traffico su Pornhub ha raggiunto numeri del 23.1% superiori rispetto alla media usuale, rimanendo sopra la media del 10-20% durante il corso di maggio.

Questo significa che in teoria, durante il lockdown, Pornhub potrebbe essere passato dalla decima posizione in classifica alla nona, mentre XVideos potrebbe aver raggiunto addirittura il settimo posto.