Skip to main content

I migliori web hosting del 2020

best web hosting
(Image credit: Future)

Se avete intenzione di creare un sito web, avrete bisogno di un servizio di web hosting capace e affidabile che offra un rapporto qualità-prezzo leader nel mercato.

I servizi di web hosting sono le fondamenta su cui è costruita la stragrande parte dei siti web.

Non importa se siete un'azienda di medie dimensioni o un fioraio locale. Se desiderate una presenza online, allora vorrete scegliere il miglior web hosting per le vostre esigenze, ed è qui che entra in gioco questa utile guida.

Oltre a spiegare in cosa consiste effettivamente l'hosting di un sito web e i passaggi che dovreste adottare prima di scegliere il vostro, vi forniremo un elenco definitivo dei miglior web hosting che possiate ottenere, sia che siate dei principianti che stanno imparando come creare un sito web per un pubblico in crescita o dei veterani esperti nella ricerca di questi servizi.

Il servizio di web hosting vi fornirà gli strumenti per aiutarvi a costruire il miglior sito web possibile per il vostro business o hobby online e renderlo accessibile su Internet. I fornitori più completi offriranno tutta una vasta gamma di servizi: server dedicati e loro gestione, procedure guidate per la creazione di siti web, indirizzi e-mail inclusi, hosting per siti creati con WordPress e altro ancora.

In questo momento il miglior provider di web hosting per il 2020 è Bluehost, adoriamo la sua ampia gamma di funzionalità (per non parlare dei suoi prezzi convenienti) ed eccelle davvero quando si tratta di hosting per WordPress in particolare. InMotion Hosting è un altro prodotto molto completo ed è in grado di servire privati e aziende di tutte le dimensioni.

In breve, siete arrivati alla migliore risorsa sul web per scegliere il miglior servizio di web hosting. Vi daremo consigli imparziali e consulenza avanzata per quanto riguarda hosting economico, hosting condiviso, costruttori di siti web e provider di hosting WordPress.

I migliori servizi di web hosting 2020 in breve:

  1. Bluehost
  2. HostGator
  3. InMotion Hosting
  4. Hostinger
  5. GoDaddy
  6. Tsohost
  7. Wix
  8. Siteground
  9. Hostwinds
  10. Weebly

Web hosting: i nostri consigli indispensabili prima di iniziare

Abbiamo esaminato (e riesaminato) più di 100 provider di web hosting, gratuiti e a pagamento, quindi sappiamo cosa rende "migliori" questi servizi. Da questa nostra esperienza, crediamo che queste siano le cinque cose più importanti da ricordare nel momento della scelta:

a. Si ottiene sempre ciò per cui si paga
Se il vostro sito web è stato creato principalmente per hobby, questo non dovrebbe importare. Tuttavia, dal punto di vista commerciale, spesso è un falso risparmio optare per l'offerta più economica, o peggio gratuita.

b. Prestare attenzione al trucco sui prezzi
La stragrande maggioranza dei fornitori di web hosting offre prezzi bassi all'inizio dei loro contratti, per poi aumentarli dopo la fine del periodo promozionale. Può accadere 24, 36 o anche 60 mesi dopo la registrazione. Cercate sempre il costo completo del servizio, senza sconti o periodi di prova.

c. Quanto è affidabile?
Quasi tutti possono fingere di essere un vero website hosting e rivendere i prodotti di qualcun altro. Quindi, guardate da quanto tempo sono in circolazione, se hanno un indirizzo di contatto, a chi appartengono realmente, se stanno facendo promesse realistiche, ecc. Google potrebbe aiutarvi in questo tipo di ricerca.

d. Conoscete i vostri limiti
Quanto vi sentite a vostro agio nel creare un sito web? Avete bisogno di aiuto esterno per comprendere le numerose ramificazioni (comprese quelle legali e commerciali) che la pubblicazione comporta?

e. Prendete in considerazione i servizi di realizzazione siti web online
Non è necessario il web hosting per essere online e gli strumenti per creare un sito web online offrono un'alternativa interessante e avvincente. Tuttavia, non è possibile spostare facilmente i contenuti se si desidera cambiare hosting, a causa della natura proprietaria del servizio di pubblicazione.

Per ulteriori suggerimenti è possibile scorrere verso la parte inferiore di questa pagina per le domande frequenti sull'hosting web.

Bluehost è stato anche valutato il miglior host web da WordPress.org (Image credit: Bluehost)

1. Bluehost - 4/5

Il miglior servizio di web hosting

Larghezza di banda illimitata: Sì | Hosting WooCommerce: Sì | Dominio gratuito: Sì | Supporto 24x7:

Facile da usare ma potente
Configurazione automatizzata per WordPress 
Servizio di realizzazione siti Web di base incluso 

Avrete uno sconto del 65% sul provider di hosting web numero 1 di TechRadar

Con il massimo dei voti nelle nostre migliori classifiche di web hosting, Bluehost è una società con sede nello Utah di proprietà del gigante web Endurance International Group (EIG). Offre hosting condiviso di base da € 2,48 al mese (con un contratto di tre anni), con piani WordPress a partire da € 16,18 al mese (anche se si tratta di una tariffa scontata).

Per questo costo otterrete una configurazione automatizzata per WordPress, per non parlare di altre applicazioni molto popolari, tramite un sistema basato su Mojo Marketplace. C'è anche un'area basata su cPanel per consentire agli utenti esperti di modificare i vari settaggi.

Inoltre, Bluehost fornisce un costruttore di siti web basato su Weebly. Questo servizio consentirà di creare un sito web di un massimo di sei pagine, ma non sono inclusi i template e i modelli dei vari siti web. È meglio di niente, considerando che sono in arrivo altre funzionalità e che il costruttore di siti online è incluso con l'account di base.

C'è anche un buon supporto clienti e il risultato finale è un mix di servizi user-friendly insieme a una buona potenza e varie possibilità di modifica per gli utenti più avanzati.

Piano condiviso Bluehost più economi | € 7,20 € 2.48 al mese | 65% di sconto
Per i visitatori di TechRadar, Bluehost ha ridotto il prezzo del suo piano condiviso (regolarmente € 7,20 al mese) fino a solo € 2,48 al mese solo per il primo trimestre. Vedi offerta

HostGator Hatchling viene fornito con una garanzia di 45 giorni

2. HostGator - 4/5

Il miglior rapporto prezzo-qualità

Larghezza di banda illimitata: Sì | Spazio su disco illimitato: Sì | Credito pubblicitario: € 181 | Garanzia di rimborso: 45 giorni

V Piano di base molto ben fornito
Spazio su disco e larghezza di banda illimitati
Garanzia di rimborso di 45 giorni 

Se state cercando un web hosting economico, considerate l’offerta di HostGator Hatchling. Il bello di questo fornitore è che il piano base è illimitato sotto molti aspetti. Non ci sono limiti per quanto riguarda la larghezza di banda o lo spazio su disco, il numero di sottodomini, database MySQL, account FTP ed e-mail.

Inclusa anche la gestione del sito web basata su cPanel e una garanzia di uptime  del 99,9% (assicura cioè che il vostro sito online sarà online per il 99,9% del tempo). Altri vantaggi lodevoli includono l'assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e € 181 di crediti Google e Bing Ads.

Con il piano base di HostGator Hatchling si può gestire un solo sito Web, una restrizione piuttosto normale per quanto riguarda i piani di hosting più economici.

Ulteriori vantaggi includono una garanzia di rimborso di 45 giorni, per non parlare dei trasferimenti gratuiti per i nuovi account entro il primo mese dopo la registrazione. C'è molto da apprezzare considerando l'impatto minimo sul portafoglio, con prezzi a partire da € 2,39 al mese con un contratto di tre anni.

L’hosting aziendale condiviso di InMotion ci ha colpito particolarmente (Image credit: InMotion)

3. InMotion - 4/5

Un'altra validissima alternativa di website hosting

Hosting Wordpress: Sì | Hosting aziendale: Sì | Servizi di web design: Sì | Supporto 24x7:

Performance Prestazioni eccellenti
Ottimo supporto tecnico 
Hosting basato su cPanel e Softaculous 

Questo famoso web hosting è un servizio rispettato e professionale, in attività da oltre 15 anni, con una vasta gamma di offerte, incluso l'hosting condiviso a partire da  da pochi dollari al mese.

La cosa interessante è che InMotion Hosting include alcuni extra piuttosto interessanti nei suoi piani, servizi per i quali altri fornitori spesso addebitano costi aggiuntivi, tra cui una protezione da malware e attacchi DDoS, e-mail "spam-safe" e un sistema di backup di base, con piani a partire da € 2,67  al mese.

InMotion fornisce sia cPanel che Softaculous con il suo hosting, e un altro punto di forza è un supporto tecnico di prim'ordine nel caso doveste rimanere bloccati. Nei nostri test, abbiamo scoperto che i livelli di prestazioni generali di questa azienda sono ben al di sopra della media, il che è una buona notizia per coloro che vogliono avere ottime prestazioni per i loro siti web.

In breve, c'è molto da apprezzare e i prezzi sono molto allettanti, con la ciliegina sulla torta di una garanzia di rimborso di 90 giorni se non si è soddisfatti del servizio.

ESCLUSIVO piano InMotion Hosting  | 60% di sconto
Esclusivamente per i visitatori di TechRadar, questo servizio di web hosting ha accettato di offrire il suo piano hosting (regolarmente € 6,32 al mese) al prezzo di € 2,67.
Vedi offerta

Hostinger trae vantaggio dall'insolito approccio pratico dei suoi fondatori

Hostinger trae vantaggio dall'insolito approccio pratico dei suoi fondatori

4. Hostinger - 4/5

Il meglio per il business

Larghezza di banda illimitata: Sì | Certificato SSL gratuito: Sì | Protezione DDoS: Sì | Archiviazione su disco: 100GB

Hosting molto conveniente 
Facile da usare 
SSL incluso su tutta la linea 

Hostinger proviene dalla Lituania ed è uno dei maggiori fornitori di web hosting gratuito, tramite il suo marchio 000webhosting. Hanno oltre 30 milioni di utenti e alcuni dei prezzi più bassi grazie a costi di gestione e generali molto contenuti. Preferiscono utilizzare la propria tecnologia (ad esempio hanno il proprio pannello di controllo personalizzato anziché l'onnipresente Cpanel) al fine di avere un controllo più stretto su prestazioni e funzionalità.

La sua offerta più economica al momento è un piano di web hosting da € 1,31 al mese se si sottoscrive un contratto per quattro anni, ottimo se si vuole avviare una piccola impresa online ma forse un po’ limitato a causa dell’assenza nel costo del bundle di SSL e del nome di dominio. 

La nostra preferenza va al loro piano aziendale che offre larghezza di banda illimitata, database MySQL, integrazioni GIT, SSH, protezione DDoS e account e-mail CloudFlare oltre a backup giornalieri (di solito esclusi e pagati a parte), spazio su disco basato su SSD da 100 GB e SSL, il tutto per soli € 3,12 al mese un abbonamento di quattro anni (che è poco meno di € 150 e un risparmio di € 542 o del 78%). 

Sono presenti anche numerose altre funzionalità, troppe per elencarle qui. Il piano di web hosting aziendale offre anche potenza e memoria di elaborazione quadruplicate, utili se si ha bisogno di maggior potenza durante un periodo di traffico più intenso. 

Hosting web hosting aziendale | 4 anni | $3.45 per month
€ 3,12 al mese
.  Questo è un affare incredibile. A meno del prezzo di un caffè ogni mese, puoi ottenere un dominio gratuito, 100 GB di spazio di archiviazione, traffico illimitato e un certificato SSL gratuito.Vedi offerta

GoDaddy colpisce per la sua vasta gamma di servizi legati al web

5. GoDaddy - 4/5

Ideale per le piccole e medie imprese

Servizi SEO: Sì | Dominio gratuito: Sì | Backup e ripristino del database: Sì | Larghezza di banda illimitata :

Servizio veloce 
Costruttore di siti Web intuitivo
Hosting Linux basato su cPanel 

Questa società di web hosting con sede negli Stati Uniti è una delle più grandi in questa categoria e probabilmente anche la più conosciuta. È anche il più grande registrar di nomi di dominio al mondo, con decine di milioni di domini nel suo portafoglio. Il piano di hosting web più economico (Starter) di GoDaddy ha il costo di €  2,14 al mese con l’abbonamento di un anno.

Questo provider offre backup e ripristino gratuiti, e-mail aziendale gratuita di Microsoft Office 365 per un anno, garanzia di uptime (99,9%), spazio di archiviazione illimitato (sebbene ci siano solo 100 GB per il piano Economy e solo 30GB per il piano Starter), nonché larghezza di banda illimitata e un dominio gratuito con il piano annuale.

Una caratteristica piuttosto elegante fornita da GoDaddy su tutti i suoi piani è la capacità di aumentare la capacità di hosting su richiesta (ad esempio quando si verifica un improvviso aumento del traffico) dall'interno del proprio account di hosting.

Tsohost offre una gamma di piani flessibili e si concentra su WordPress.

6. Tsohost - 4/5

Il meglio per l'hosting condiviso

Backup giornalieri: Sì | SSL gratuito: Sì | Console Web personalizzata:

Piani e opzioni flessibili 
Prezzi trasparenti 
Backup giornalieri gratuiti 

Questo fornitore con sede nel Regno Unito gioca una carta molto importante, con un piano entry-level che inizia a € 4,70 al mese (a condizione che l’iscrizione sia di un anno, altrimenti il prezzo sale a € 5,88 al mese ). Quel piano limita a 100 GB lo spazio di archiviazione, ma si ha una larghezza di banda illimitata, 50% di sconto su SSL e 100 caselle di posta.

In questo servizio è presente una certa flessibilità, poiché è possibile optare per l'hosting cPanel o il "cloud web hosting" tramite l'architettura cloud di Tsohost e la console di gestione web personalizzata, che potrebbe sicuramente interessare a un certo tipo di clientela.

Il supporto tecnico di Tsohost potrebbe non essere il più veloce in termini di tempi di risposta, almeno secondo la nostra esperienza, ma ha fornito risposte chiare e accurate alle nostre domande. Anche i livelli di prestazione sono solidi e l'azienda offre una garanzia di rimborso di 60 giorni, che è più di quanto esiste nella maggior parte dei fornitori di questo tipo di servizi

Wix ha oltre 100 milioni di account attivi

7. Wix - 4/5

Miglior servizio di realizzazione siti web sul mercato

Negozio online: facoltativo | Dominio gratuito: Yes | Credito pubblicitario: € 68 | Revisione professionale del sito: facoltativo

Una valida combinazione di potenti funzionalità 
Editor intuitivo 
Selezione intelligente dei modelli 

Wix è un servizio di creazione di siti Web che offre un'interessante gamma di piani e vanta una varietà di strumenti davvero impressionante per quanto riguarda la personalizzazione del sito in base alle proprie esigenze. Il servizio ha un editor intuitivo pieno di contenuti e funzionalità e consente di ottimizzare il vostro sito in moltissimi modi diversi.

Sono presenti davvero molte funzionalità su tutta la linea: ad esempio, per quanto riguarda i modelli, non si ha soltanto un piccolo gruppo di siti predefiniti, ma una varietà di più di 500 template. Con Wix vi ritroverete  spesso ad avere l’imbarazzo della scelta.

Altre potenti funzionalità includono un editor di immagini integrato con tonnellate di filtri in stile Instagram e una serie di modelli di e-commerce (da notare che Wix non applica commissioni sulle vendite effettuate tramite il sito, a differenza di alcuni concorrenti).

Wix ha anche un piano gratuito, anche se questo limita la larghezza di banda e lo spazio di archiviazione (a 500 MB) e inserisce il proprio logo sul sito. Con il piano Illimitato, che è l'abbonamento più popolare, si ottengono 10 GB di spazio di archiviazione più un dominio gratuito, larghezza di banda illimitata (come suggerisce il nome) insieme a buoni pubblicitari per € 68.

SiteGround offre un piano rivenditori molto ambizioso, insieme a un listino prezzi interessante (Image credit: SiteGround)

8. SiteGround - 4/5

Il miglior hosting per rivenditori

 Estremamente flessibile
CDN e backup giornalieri integrati
Offerta di valore 
Scarso supporto 

Diversi piani di hosting per rivenditori si focalizzano sui prodotti di base e quelli meno performanti. Per questo motivo, il prezzo è generalmente ridotto, tuttavia la mancanza di funzionalità potrebbe rendere difficile rivendere i piani.

Il piano per rivenditori di SiteGround, invece, ha qualche marcia in più: gli utenti ricevono 10 GB di spazio su disco e la gestione dei siti tramite pannello di controllo. Inoltre vengono offerti una quantità illimitata di larghezza di banda, indirizzi e-mail, database e account FTP. Fra gli aspetti più interessanti, citiamo il filtro antispam avanzato, l’accesso gratuito a Let’s Encrypt SSL, backup giornalieri e un CDN Cloudflare integrato.

Gli account in questione hanno un costo maggiore rispetto alla concorrenza di fascia bassa, tuttavia i prezzi restano altamente competitivi, dato che partono da € 3,95  al mese per un anno.

Un altro fattore positivo è il listino prezzi. Altre aziende chiedono spesso un pagamento anticipato, offrendo spesso molto di più di quello che è realmente necessario per la gestione dei propri clienti.

SiteGround consente di acquistare piani con numeri decisamente inferiori: si parte da 5 piani, mentre il prezzo migliore si ottiene con 11. In ogni caso, i piani si attivano solo in caso di vendita. Ad esempio, acquistandone 20, questi non scadranno mai, indipendentemente dal tempo necessario a venderli tutti e, una volta attivato o rinnovato un account, si otterrà comunque un intero anno di hosting.

Le modalità di gestione restano a discrezione del cliente, tuttavia SiteGround offre un semplice pannello di controllo per tenere d’occhio gli account (ecco un tutorial), mentre la possibilità di usare le white label e un upgrade con DNS privati garantiscono la possibilità di proporre il proprio marchio ovunque nel mondo. 

Hostwinds ha una vasta gamma di funzionalità che soddisferanno sia i nuovi arrivati ​​che i veterani.  (Image credit: hostwinds)

9. Hostwinds web hosting - 4/5

Il miglior hosting dedicato

Sicurezza SSL: Sì | Programma di creazione drag and drop: No | Crediti pubblicitari: No | Strumenti SEO gratuiti: No

Disponibili server con specifiche elevate 
Prezzi competitivi 
 Nessun pannello di controllo di serie

Hostwinds offre una gamma di server dedicati con potenti opzioni di configurazione per ogni aspetto, dall'uso di base a quello più intenso, che li rende ideali per ospitare qualsiasi cosa, dai siti web aziendali ai server di gioco.

Esistono più opzioni di base da selezionare, che è possibile personalizzare in base alle proprie preferenze. I modelli più economici hanno un singolo processore quad-core e iniziano con almeno 8 GB di RAM, il che li rende ideali per la maggior parte degli usi ordinari.

Tuttavia i modelli più costosi (ma a prezzi competitivi) offrono processori multipli e fino a sedici core, nonché opzioni RAM che arrivano fino a 82 GB, rendendo questi strumenti di lavoro davvero molto potenti in

grado di gestire le attività più impegnative.

I prezzi, tuttavia, non sono quelli definitivi: i costi di listino iniziali visualizzati da ciascun modello non tengono conto della RAM e del numero di IP. Ciò significa che se si procede sull'opzione per personalizzare un server il prezzo, visualizzato in una casella blu, aumenterà di pari passo con RAM e IP.

Ci sono un buon numero di opzioni aggiuntive disponibili per la personalizzazione, con diverse configurazioni RAID e un numero di sistemi operativi disponibili, da CentOS, Debian, Ubuntu o Fedora, fino a Windows Server. 

Un collegamento di rete da 1 Gbps significa che qualsiasi opzione di larghezza di banda sceglierete (tutte generose), alla fine non dovrete preoccuparvi del limite di traffico.

Viene fornita anche la gestione completa del server, che sarà utile per coloro che non vogliono essere sopraffatti dalle funzioni di amministratore di sistema, con sia il monitoraggio del server che i backup notturni forniti anche come parte del servizio.

Se bisogna fare una critica, i pannelli di controllo come CPanel, Plesk o Exim non sono forniti come standard, il che avrebbe potuto semplificare molte operazioni del server per gli utenti, ma se si contatta il supporto Hostwinds saranno felici di consigliarvi la scelta per voi più comoda.

Weebly ha tonnellate di funzionalità interessanti, anche per i principianti

10. Weebly web hosting - 4/5

Il miglior servizio di realizzazione siti web gratuito

Sicurezza SSL: Sì | Programma di creazione drag and drop: Sì | Crediti pubblicitari: € 68 | Strumenti SEO gratuiti:

Modelli di siti web eleganti 
Piano gratuito 
Il piano iniziale supporta il web store di base 

Come Wix, Weebly è un altro gigante nell'arena della costruzione di siti web e presenta anche la possibilità di un piano gratuito, anche se limitato a 500 MB di spazio di archiviazione. Riceverete anche degli annunci sul sito, quindi se si vuole essere liberi da alcuni annunci imposti da Weebly, si dovrà passare al piano di pagamento entry-level dal costo di € 5 al mese.

Il piano Starter non ha limiti di pubblicità o di archiviazione e si ottiene anche un dominio gratuito. Inoltre, risulta avere uno stile abbastanza elegante per coloro che pensano di aprire una vetrina online ed è presente anche il supporto per un negozio web (anche se la versione di base può contenere un massimo di 10 prodotti).

I piani più complessi offrono moltissime funzionalità che consentono di creare un negozio web di fascia alta con supporto per coupon, recensioni dei clienti, gestione dell'inventario: il piano di fascia alta include anche buoni regalo, carrelli e campagne e-mail (costa € 30 al mese).

La gamma degli eleganti modelli di siti Web di Weebly è un vero vantaggio, ma ci sono alcuni piccoli intoppi per quanto riguarda l'interfaccia dell'editor, come la mancanza di una funzione di annullamento generale. Tuttavia, i lievi svantaggi non tolgono nulla a questo valido servizio di creazione di siti web.

Cos'è un web hosting?

Web hosting è il nome generico dato alle varie attività riguardanti un sito web per organizzazioni o singoli individui. Ma questo è solo l'inizio: selezionare un fornitore di web hosting veramente affidabile, economico e scalabile è un compito a volte scoraggiante e travolgente a causa della grande quantità di opzioni disponibili.

Molti abbonamenti includono una vasta gamma di opzioni che possono interessare o meno, tra cui mailing list, pannello di controllo, possibilità di creare facilmente negozi online, semplici strumenti per la creazione di siti web e vari livelli di supporto (per esempio attraverso il telefono o una chat online).

Sia che stiate cercando di creare un sito web per voi stessi, per la vostra piccola impresa odierna o futura, un semplice negozio online o desiderate semplicemente risparmiare denaro, trasferendovi a un provider di web hosting più economico, possiamo aiutarvi con questa scelta.

La scelta dell'hosting è molto importante: bisogna cercare di ottenere la soluzione migliore e la più appropriata che uno si possa permettere. Non c'è bisogno, finanziariamente, di fare il passo più lungo della gamba. Se si è agli inizi o un'azienda relativamente piccola, si può prendere in considerazione un Virtual Private Server (VPS), ad esempio: offrono la flessibilità di un server dedicato ma a un costo ridotto. 

Web hosting condiviso, VPS e dedicato ... di cosa ho bisogno?

In un servizio di hosting condiviso, un utente condivide un server con altri siti e account di web hosting, cioè con altri clienti del servizio. Per quanto sia più economico, l'hosting condiviso è utile per i siti web più piccoli, quelli che non utilizzano molte risorse di larghezza di banda.

I Virtual Private Server (VPS) o Cloud Server consentono di ridimensionare le risorse come e quando ne avrete bisogno, anziché essere limitati da un server fisico. Attingono da un gruppo di potenza di elaborazione, memoria e archiviazione variabili in base alle vostre esigenze.

Con un server dedicato, avrete l'intero server a vostro uso e consumo con prestazioni significativamente più veloci. Dovrete però pagare un extra e sarete responsabili della manutenzione.

Le società di web hosting solitamente offrono tre principali livelli di pagamento per i piani di hosting. Oltre ai livelli sopra citati, prenderemo in considerazione anche l'hosting WordPress e servizi di realizzazione siti web più potenti.

Web hosting: a pagamento o gratuito?

Tutti amano i servizi a "costo zero" e non sorprende che i piani di web hosting gratuiti siano molto popolari, ma a meno che non abbiate intenzione di usarli per imparare a programmare o creare un sito web personale, non consigliamo di utilizzare un servizio di web hosting gratuito.

Non raccomandiamo questo genere di servizi per scopi aziendali, soprattutto a causa di potenziali problemi che si possono creare.

A differenza del software gratuito, i servizi (ad esempio web hosting o VPN) costano denaro per essere mantenuti, motivo per cui la maggior parte delle società di web hosting utilizza un modello di business freemium e cercherà di convincervi a passare a un servizio a pagamento.

Aspettatevi una serie di limitazioni, dallo spazio sul disco alla larghezza di banda. Non sarà incluso nessun certificato SSL, che è una caratteristica indispensabile per la gestione di un sito web aziendale adeguato. Non avrete backup regolari e alcuni addirittura fermeranno il vostro sito web per un'ora al giorno.

Vi consigliamo, invece, di dare un'occhiata alla nostra lista, sono infatti presenti anche le offerte più interessanti in circolazione.

Di chi fidarsi? Quali caratteristiche cercare? Quale prezzo pagare? Come si trasferisce un sito web esistente? Hai davvero bisogno di un costruttore di siti web? Dovreste cercare un fornitore di hosting web gestito?

Web Hosting, le domande da porre

Come scegliere il miglior servizio di web hosting

Riepilogo dei migliori hosting web : i primi 5 del 2020

1. Bluehost
2. HostGator
3. InMotion
4. Hostinger
5. GoDaddy

Continuate a leggere per un'analisi dettagliata della scelta dei migliori servizi di web hosting per il vostro sito web nuovo o esistente

La scelta dei servizi di web hosting per la propria azienda di solito ricade su un server condiviso, dedicato o basato su cloud.

Le aziende molto piccole di solito optano per un servizio condiviso o "gestito", come a volte vengono chiamati. I costi sono bassi, ma la vostra azienda condividerà il suo server con molte altre aziende. Si può comunque sempre passare a una rete privata virtuale (o VPS), se necessario.

Un server dedicato come suggerisce il nome è un server riservato alla vostra azienda. I server dedicati non sono così costosi come una volta e possono avere un senso economico se si desidera che la propria azienda abbia una propria piattaforma server e che non si debba preoccupare che altre attività su un server condiviso abbiano un impatto sulla propria attività online in caso di problemi.

È importante esaminare attentamente il livello di servizio (SLA) che verrà collegato al server dedicato. Cerca eventuali costi aggiuntivi come la manutenzione o altri "extra" che non sono coperti nel costo del noleggio.

E infine, acquistate sempre uno spazio del server che si possa  espandere. Altrimenti se, dopo alcuni mesi, si scopre di aver superato il limite del server, si dovrà per forza aggiornare a una versione più costosa. 

Concludendo, dal momento in cui il cloud ha avuto un impatto notevole in tutto l'ambiente aziendale, anche il web hosting aziendale ne è stato coinvolto e ora viene offerta un'alternativa ai tradizionali metodi di hosting. Il potere del cloud hosting è la flessibilità che offre. In effetti la vostra azienda può acquistare solo lo spazio e i servizi di hosting di cui ha bisogno in questo momento ed espandersi successivamente senza interrompere l'attività.