McAfee: addio mondo enteprise, benvenuti 4 miliardi di dollari

McAfee
(Immagine:: Getty Images)

McAfee (Si apre in una nuova scheda) ha annunciato l'intenzione di vendere la divisione enterprise a Symphony Technology Group (STG) per 4 miliardi di dollari. La transazione dovrebbe realizzarsi totalmente in contanti.

McAfee, da anni un nome più che noto nel mondo della sicurezza e degli antivirus, lascia così in modo definitivo il mondo delle aziende, per concentrarsi totalmente sul settore consumer - vale a dire quello dei singoli consumatori finali. Secondo i dati comunicati dalla stessa McAfee, la divisione enterprise è un partner affidabile per l'86% delle aziende che fanno parte della lista Fortune 100 (Si apre in una nuova scheda). Nel 2020 ha generato un fatturato netto pari a 1,3 miliardi di dollari. 

Il presidente e CEO di McAfee, Peter Leave, ha fatto sapere tramite un comunicato stampa (Si apre in una nuova scheda) che:

"STG è il giusto partner per portare avanti e rafforzare la nostra attività Enterprise. e questa operazione è una tributo alle nostri soluzioni, e soprattutto all'incredibile contributo dei nostri lavoratori. Questa transazione permetterà a McAfee di concentrarsi sulla divisione consumer e di accelerare la nostra strategia per diventare leader nella sicurezza del consumatore". 

Il mondo Enterprise

McAfee salderà debiti per 1 miliardo di dollari e pagherà 175 milioni di dollari per le spese legate alla transazione stessa. I restanti 2,75 miliardi saranno distribuiti a tutti gli holder rilevanti, tramite Foundation Technology Worldwide - che è una sussidiaria della stessaa McAfee. 

La transazione dovrebbe concludersi entro la fine del 2021, quando la divisione Business cambierà nome. 

Via VentureBeat (Si apre in una nuova scheda)

After working with the TechRadar Pro team for the last several years, Anthony is now the security and networking editor at Tom’s Guide where he covers everything from data breaches and ransomware gangs to the best way to cover your whole home or business with Wi-Fi. When not writing, you can find him tinkering with PCs and game consoles, managing cables and upgrading his smart home.