Skip to main content

Le migliori cuffie impermeabili del 2020

Le migliori cuffie impermeabili
(Image credit: Finis)

Le cuffie impermeabili sono un must assoluto se sei un nuotatore regolare, visto che permettono  di ascoltare i tuoi brani preferiti durante il tuo allenamento in piscina senza doverti nemmeno preoccupare dei metri di profondità.

Mentre scegliere e acquistare un paio di auricolari sportivi per la terraferma è relativamente semplice, per gli auricolari da piscina ci vuole una ricerca più specifica e approfondita. Non si può semplicemente utilizzare un paio di auricolari Bluetooth, non solo perché non tutti sono davvero impermeabili, ma anche perché la connessione Bluetooth diventa instabile con l’acqua. .

  • Il Black Friday e il Cyber Monday si stanno avvicinando: il periodo dedicato alle grandi offerte più famoso dell'anno inizia il 27 novembre. Vi terremo aggiornati su tutti gli sconti e le migliori offerte del Black Friday.

Come scegliere delle cuffie da nuoto

Le varie richieste da parte dei nuotatori ha portato alla nascita dei lettori “SwiMp3”. Sono dispositivi che uniscono un lettore Mp3 impermeabile a un paio di cuffie impermeabili. É necessario indossare l’intero dispositivo se in piscina, ma ci sono alcune complicazioni.

Per prima cosa questi dispositivi devono soddisfare il requisito per lo standard IX8, ciò significa che possono essere immersi in acque profonde almeno un metro (ma alcune piscine molto profonde arrivano a tre metri)..

Un’altra caratteristica da non trascurare è che i prodotti chimici presenti nell’acqua della piscina, in particolare il cloro, possono influire sulla capacità di ricarica del dispositivo, dopo un po’ di tempo che le si utilizza. In genere i punti di ricarica degli auricolari si sporcano molto facilmente, soprattutto se non vengono puliti dopo ogni nuotata. Questo può limitare molto la durata degli auricolari impermeabili.

Dovrai caricare la musica (file MP3 o WMA) all’interno del lettore attraverso un computer. Al fine di ridurre le dimensioni, la capacità media di un lettore impermeabile è molto piccola per gli standard odierni, dai 2 ai 4 GB, ma alcuni modelli come quelli qui sotto riescono ad arrivare a 8 o addirittura 16 GB.

Tuttavia dovrebbero essere sufficienti per archiviare centinaia di brani, quantità più che sufficiente anche per le sessioni di nuoto più lunghe.

Quali sono i migliori auricolari impermeabili?

Dai un'occhiata alle guide esaustive di TechRadar per le migliori cuffie, comprese le migliori cuffie on-ear.

Per alcune cuffie un po’ più particolari, dai un'occhiata alle nostre guide per i migliori auricolari true wireless, i migliori auricolari Bluetooth e le migliori cuffie con cancellazione del rumore.

Molto importante, avrete  anche bisogno di un lettore che si possa attaccare in modo sicuro alla testa, in modo che la forza dell'acqua non la stacchi mentre si sta nuotando. In genere, questi riproduttori  si attaccano agli  occhialini o sotto la cuffia da nuoto.

Infine, vale la pena vedere quanto ti senti a tuo agio con queste cuffie impermeabili prima di entrare in acqua, poiché possono essere leggermente scomode da usare. Ricorda anche che potresti dover interrompere la musica durante la nuotata per parlare con altri nuotatori o con il bagnino.

Qui sotto puoi trovare una guida con 4 lettori Mp3 adatti per il nuoto che potranno cambiare drasticamente la tua esperienza.

Le migliori cuffie impermeabili

  1. Finis Duo
  2. Sony NW-WS413 
  3. Swimbuds
  4. Sony NWW-S623 
  5. Exeze Rider
  6. i360

Le migliori cuffie impermeabili

best swimming headphones

Finis Duo (Image credit: Finis)

1. Finis Duo

Create per nuotare

Livello di impermeabilità: IPX8 fino a 3 metri | Batteria: Ricaricabile agli ioni di litio | Durata Batteria: Fino a 7 ore | Archiviazione: 4 GB | Formati audio: MP3 e WMA

Facili da indossare
Buon suono anche sott’acqua 
Non adatte per l’uso fuori dall’acqua 
Relativamente costose 

Indubbiamente il miglior lettore SwiMP3 presente sul mercato, le cuffie impermeabili Duo sono prodotte da una società americana molto famosa per i suoi accessori da nuoto di alta qualità. Sono disponibili in due colorazioni: nero/verde acido e grigio scuro/menta.

La cosa fantastica delle Duo è che utilizzano la tecnologia di conduzione ossea per trasmettere il suono sott'acqua attraverso gli zigomi. Questo evita di doversi fermare per reinserire le capsule auricolari all’interno del padiglione in caso escano durante la sessione di nuoto.

Su uno degli auricolari sono disponibili dei pulsanti abbastanza grandi, tra cui la possibilità di cambiare canzone, la riproduzione casuale e il play - pausa. La qualità del suono è straordinariamente chiara e buona sott’acqua (non è possibile utilizzare le Duo a terra).

La ricarica avviene tramite un dock magnetico, anche se sarà necessario pulire regolarmente i punti di ricarica presenti sul dispositivo poiché potrebbero rovinarsi e sporcarsi a causa del cloro.

Sony NW-WS413

Sony NW-WS413 (Image credit: Sony)

2. Sony NW-WS413

Realizzate per resistere a qualsiasi condizione climatica

Livello di impermeabilità: IP65/IP68 (IEC 60529) o equivalente | Batteria: 3 minuti di ricarica (60 minuti di utilizzo) - Ricarica completa 1,5 ore | Durata Batteria: 8 - 12 ore | Archiviazione: 4 o 8 GB | Formati audio: MP3 WMA AAC PCM lineare | Peso: 32 g

Batteria molto capiente
Ricarica veloce 
Nuoto in acqua salata 
Suoni ambientali amplificati 
Relativamente costose 
Massimo 2 m di profondità per 30 minuti 

Gli auricolari NW-WS413 di Sony per nuotare, vantano molte caratteristiche da fuori classe. 

Si ha la possibilità di nuotare fino a 2 metri di profondità per un massimo di 30 minuti, anche in acqua salata. È possibile utilizzarli in qualsiasi condizione atmosferica dai -5° fino ai +45°. Come dichiarato da Sony sono state progettate per resistere a qualsiasi cosa, infatti sono protette da sabbia e polvere. Grazie alla ricarica veloce sarete pronti per nuotare dopo solo 3 minuti di ricarica, che vi garantiranno un allenamento di ben 60 minuti, mentre se potete aspettare circa un’ora e mezzo avete la possibilità di potervele godere per ben 12 ore.

Sono disponibili 2 modelli, uno da 4 GB e uno da 8 GB, con ben 4 colorazioni differenti: Giallo, Avorio, Blu e Nero.

Sony applica tutte le sue tecnologie in tutti i prodotti, infatti in questi auricolari ha aggiunto la Modalità suono ambientale. Grazie ai microfono posizionati sopra il Walkman potrete sentire tutti i rumori ambientali, il vostro istruttore, i vostri amici e quello che sta accadendo attorno a voi, sempre mentre ascoltate la musica.

(Image credit: Sony)

Swimbuds

(Image credit: Swimbuds)

3. Swimbuds

Le cuffiette per nuotare di ottima qualità

Livello di impermeabilità: IPX8 fino a 3 metri | Batteria: N / D | Durata Batteria: N / D | Archiviazione: N / D | Formati audio: N / D

Piuttosto costose
Facili da usare
Cablate
Non c'è spazio di archiviazione

Che succede se avete un lettore MP3 impermeabile senza Bluetooth? Per voi consigliamo le Swimbuds. Si tratta di auricolari in-ear di ottima qualità nell'ambito delle cuffiette impermeabili per nuotare. Il vantaggio è che sono semplicissime da impostare e usare.

4. Sony NW-WS623

Ideali per tutti le situazioni, ma la qualità si paga

Livello di impermeabilità: IPX5/8 | Batteria: 3 minuti di ricarica (60 minuti di utilizzo) - Ricarica completa 1.5 ore | Durata batteria: 12 ore | Archiviazione: 4 o 16 GB | Formati audio: | Peso: 32 g | Connettività: Bluetooth e NFC

Durata della batteria ottima
Ricarica veloce
Nuoto in acqua salata
Bluetooth e NFC
Suoni ambientali amplificati
16 GB di memoria  
Molto costose
Massimo 2 m di profondità per 30 minuti 

Gli auricolari Sony NW-WS623 sono la versione migliorata degli auricolari che vi abbiamo presentato in precedenza. Vantano molte caratteristiche in comune con il modello più economico ma hanno anche dei vantaggi non indifferenti. 

Con questi auricolari Sony si ha il vantaggio di poter nuotare a 2 metri di profondità per una durata massima di 30 minuti anche in acqua salata. L’eccellente costruzione permette di utilizzarli in ogni situazione, dia -5° fino ai +45°. È prevista la ricarica veloce, caratteristica eccellente, che che vi darà la possibilità di poter nuotare dopo solo 3 minuti di ricarica, garantendovi  un allenamento di ben 60 minuti, mentre se potete aspettare circa un’ora e mezzo avete la possibilità di potervele godere per ben 12 ore.

Per quanto riguarda la connettività a differenza di tutti gli altri auricolari, questi si collegano via Bluetooth allo smartphone (non manca l’NFC per un abbinamento più semplice). Opzione che permette di andare oltre il limite della memoria integrata, che comunque arriva a ben 16GB. 

Questa connettività da anche la possibilità di usare un telecomando, un accessorio creato da Sony che permette di rispondere alle chiamate, cambiare il brano e metterlo in pausa semplicemente agganciandolo al dito.

Sì... abbiamo parlato di chiamate, all’interno della capsula auricolare oltre i microfoni per la funzione ambientale, ci sono anche dei microfoni per rispondere alle chiamate e sfruttare al meglio il bluetooth.

Quindi in sostanza questi auricolari sono i migliori per qualsiasi tipo di sport voi vogliate fare, perchè la qualità sonora e costruttiva è comunque marchiata Sony, una garanzia.

Sono disponibili 2 modelli, uno da 4 GB e uno da 16 GB, con ben 4 colorazioni differenti: Verde Lime, Grigio Chiaro, Blu e Nero.

swimming earbuds

(Image credit: Exeze)

5. Exeze Rider

Un buon rapporto qualità prezzo

Livello di impermeabilità: IPX8 fino a 3 metri | Batteria: Ricaricabile agli ioni di litio | Durata Batteria: Fino a 10 ore | Archiviazione: 4 GB | Formati audio: MP3 e WMA

Può essere utilizzato con diverse cuffie 
Costo ragionevole 
Auricolari difficili da indossare 
È necessario agganciare l'unità principale agli occhiali 

La differenza fondamentale dell’Exeze Rider è che ha una presa  jack audio da 3,5 mm, quindi potete usare il lettore anche con auricolari impermeabili di un’altra marca, se preferite. . 

L'unità principale si collega alla parte posteriore o laterale del cinturino degli occhialini con un cavo a spirale che va dal jack audio agli auricolari forniti in dotazione. Questi sono progettati per agganciarsi dietro le orecchie e ruotare in posizione per un ascolto ottimale.

Tuttavia, sono abbastanza difficili da indossare  in acqua, il che è un grosso inconveniente (Speedo aveva un prodotto simile, più costoso, chiamato Aquabeat, che ora è stato sospeso). Durante i test abbiamo scoperto che gli auricolari si muovevano e andavano fuori posizione e che il suono era un po’ scarso sia in acqua che fuori.Una nota positiva è che non ci sono i potenziali problemi dei punti di ricarica che si rovinano come gli altri prodotti perché la ricarica avviene tramite il jack audio anziché i connettori esposti.

headphones

(Image credit: i360)

6. i360

Perfette in acqua e sulla terraferma

Livello di impermeabilità: IPX8 fino a 3 metri | Batteria: Ricaricabile agli ioni | Durata Batteria: Fino a 10 ore | Archiviazione: 4 GB | Formati audio: MP3 e WMA

Ottime sia in acqua che fuori
Prezzo ragionevole
Leggermente scomode
Si rischia di perderle mentre si nuota

La cosa positiva delle i360 è che non sono delle semplici cuffie impermeabili, ma vanno benissimo anche per correre e praticare sport, oltre che per il nuoto.

I gommini sono disponibili in diverse forme e misure (quelli più allungati sono perfetti per nuotare, mentre quelli più tozzi vanno bene per essere usati sulla terraferma). Gli auricolari sono collegati da un cavo di plastica che, quando indossati, rimarrà aderente alla vostra testa per una calzata stabile e sicura.

Sott'acqua il suono ha una qualità decisamente maggiore rispetto a quanto ci saremmo aspettati, nonostante sia stato necessario assicurare gli auricolari sotto la cuffia e gli occhialini per assicurarne la stabilità. Abbiamo anche dovuto impostare il volume molto alto.

I pulsanti per i controlli sono molto piccoli, e quindi non proprio semplici da utilizzare, soprattutto mentre si sta nuotando.

Le migliori offerte sulle cuffie impermeabili