Recensione LastPass

Uno dei migliori password manager gratuiti e a pagamento, grazie a un design accattivante e a funzioni davvero impressionanti

Interfaccia web di LastPass
(Image: © LastPass)

TechRadar Verdetto

LastPass è sicuramente uno dei migliori gestori di password. La versione gratuita è eccellente, ma vale la pena di passare a un account premium per poter accedere alle app.

Pro

  • +

    Framework di sicurezza di prim'ordine

  • +

    Supporto multipiattaforma

  • +

    Funzionalità avanzate

  • +

    Versione gratuita disponibile

Contro

  • -

    Il piano gratuito è limitato

  • -

    Può diventare costoso una volta aggiunte le funzioni extra

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

Nel campo della gestione delle password non ci sono nomi più importanti di LastPass. Questa popolarissima applicazione è gestita da LogMeIn, una delle più grandi aziende SaaS del mondo, ed è in circolazione dal 2008.

Il successo invidiabile di LastPass è dovuto ad alcuni motivi convincenti. Ha buone politiche di sicurezza e funzioni di prim'ordine, tra cui una facile condivisione e moduli di generazione di password impressionanti, oltre a includere il monitoraggio del dark web e il login biometrico.

Tuttavia, non è certo l'unica applicazione a offrire queste capacità, quindi LastPass dovrà stupire se vuole mantenere il suo posto nella nostra classifica dei migliori password manager e dei migliori password manager aziendali.

LastPass caratteristiche

LastPass offre tutte le funzionalità standard del settore. (Image credit: LastPass)

LASTPASS: PIANI E PREZZI

Opzioni di abbonamento a LastPass:

Piano di 1 mese - 2,90 euro al mese (costo totale 2,90 euro)

A differenza della maggior parte dei password manager, LastPass offre due prodotti distinti per chi desidera proteggere e automatizzare la gestione delle password e delle credenziali per la propria azienda. Il primo è il piano Teams, che costa 3,90 euro utente/mese. Offre un vault per ogni utente, 2FA, una dashboard di sicurezza e il monitoraggio del dark web, ma è limitato a un massimo di 50 utenti.

Il piano di aggiornamento è il piano Business, che costa 5,70 euro utente/mese e può supportare un numero illimitato di utenti e include tutte le funzionalità del piano Teams. Questo piano aggiunge anche oltre 100 criteri personalizzabili, 3 app SSO con MFA e oltre 1.200 app SSO pre-integrate.

Il piano di autenticazione a più fattori o MFA, invece, non è tanto un servizio di gestione delle password quanto una soluzione di credenziali biometriche a più fattori per le aziende. Questo piano è un componente aggiuntivo che costa 3 euro utente/mese.

Esistono anche piani individuali che iniziano con un livello gratuito limitato a un dispositivo al mese. Pagando 2,90 euro per l'opzione Premium è possibile aggiungere l'accesso a tutti i dispositivi, una dashboard di sicurezza, il monitoraggio del dark web e l'accesso di emergenza, mentre il pacchetto famiglia da 3,90 euro consente agli utenti di implementare sei vault crittografati, un family manager, opzioni di condivisione rinforzate e dashboard personali. 

LastPass Business caratteristiche

LastPass offre potenti funzionalità progettate su misura per le aziende. (Image credit: LastPass)

LASTPASS: CONFIGURAZIONE

Sebbene LastPass disponga di ottime applicazioni per macOS, Windows, Linux, iOS e Android, è più potente se integrato nella vostra esperienza di navigazione con un'estensione per il browser web. Queste estensioni sono disponibili per tutti i browser più comuni, tra cui Google Chrome, Firefox, Microsoft Edge (compresa la versione precedente a Chrome) e Opera.

Le estensioni del browser per tutte le principali piattaforme consentono agli utenti di godere di un'esperienza di gestione delle password senza soluzione di continuità. La tecnologia Single Sign-On fa sì che, una volta inserita la password principale, l'estensione compili automaticamente le password e le altre credenziali quando si visitano siti conosciuti.

È comunque importante scaricare l'applicazione LastPass, che sarà il punto di riferimento degli utenti per la gestione dei dati e delle impostazioni dell'account. L'applicazione è facile da scaricare su tutte le piattaforme e l'accesso richiede solo la password principale o le informazioni biometriche.

LastPass estensione browser

È possibile installare l'estensione LastPass per il browser o l'applicazione LastPass per dispositivi mobili. (Image credit: LastPass)

LASTPASS: INTERFACCIA E PRESTAZIONI

Le aziende saranno liete di sapere che LastPass è dotato delle funzioni di condivisione e generazione delle password, accesso di emergenza, login one-touch e sincronizzazione automatica di tutti i dati.

La combinazione di gestione delle password e MFA consente a LastPass di proteggere ogni punto di accesso utilizzato dai dispositivi aziendali, con single sign-on per oltre 1.200 applicazioni integrate.

I controlli avanzati degli amministratori consentono inoltre agli amministratori IT di sfruttare oltre 100 criteri per la gestione degli utenti e il controllo dei dati. Ciò la rende una delle piattaforme di gestione delle password più personalizzabili disponibili.

Le applicazioni di LastPass funzionano in modo eccellente e nel nostro test non abbiamo riscontrato alcun aspetto negativo. La sincronizzazione è stata efficiente e con pochi ritardi, e il lavoro su più dispositivi e browser è stato molto fluido, proprio come pubblicizzato dall'azienda.

Le applicazioni sono ben progettate e l'interfaccia utente è facile da navigare. Abbiamo testato l'applicazione su Windows 10, iOS e Android e siamo rimasti impressionati. Abbiamo apprezzato in particolare la suddivisione dei dati in diverse opzioni di menu. In questo modo gli utenti possono organizzare facilmente password, carte di credito, note e indirizzi.

LastPass interfaccia utente

Interfaccia utente dell'applicazione desktop LastPass per Windows 10. (Image credit: LastPass)

LASTPASS: SICUREZZA

La politica di sicurezza può rendere un fornitore di gestione delle password un successo o un fallimento. Fortunatamente, LastPass è riconosciuto come uno dei gestori di password più sicuri disponibili. La piattaforma LastPass cripta tutti i dati da un capo all'altro utilizzando una crittografia AES a 256 bit e utilizza un Transport Layer Security avanzato per prevenire gli attacchi durante il transito.

Inoltre, come standard del settore, LastPass non memorizza le master password o le chiavi di autenticazione degli utenti né localmente né sui propri server. In questo modo nessuno, compreso LastPass, può accedere ai dati criptati di un utente da remoto.

Siamo rimasti particolarmente colpiti anche dal frequente audit esterno di LastPass e dal protocollo trasparente di risposta agli incidenti. Ciò significa che se ci sono dei punti deboli nel sistema LastPass, questi vengono rapidamente identificati e risolti.

Infine, il programma LastPass bug bounty aggiunge un pilastro a livello di comunità al quadro di sicurezza della piattaforma e protegge ulteriormente LastPass da bug e debolezze del software.

LastPass opzioni di sicurezza

LastPass utilizza potenti algoritmi di crittografia e l'autenticazione a più fattori per proteggere le password e i dati. (Image credit: LastPass)

LASTPASS: ASSISTENZA CLIENTI

Sia le aziende che i privati possono usufruire dei forum di LastPass. La pagina dei forum contiene discussioni su numerosi argomenti legati al business e siamo riusciti a trovare consigli per molti problemi di nicchia. Ci sono anche molti articoli di aiuto.

Per i problemi che non possono essere risolti esplorando il forum e gli articoli, sono disponibili anche corsi di formazione online gratuiti e tutorial. Anche l'assistenza via e-mail è prontamente disponibile, ma solo alcuni piani prevedono l'assistenza telefonica.

LastPass: Architettura sicura

LastPass utilizza anche un modello di sicurezza in locale per mantenere al sicuro i dati sensibili. (Image credit: LastPass)

LASTPASS: LA CONCORRENZA

Sebbene LastPass sia ricco di funzioni e molto conveniente, esistono opzioni più economiche che potrebbero interessare le aziende con un budget limitato.

Ad esempio, Sticky Password e RememBear sono più economici di LastPass, con funzionalità e protocolli di sicurezza simili. Un altro forte concorrente è il gestore di password aziendali N-Able Passportal e il gestore di password di Norton.

LASTPASS: GIUDIZIO CONCLUSIVO

LastPass è uno dei migliori password manager disponibili e i responsabili aziendali o gli amministratori IT farebbero bene a prenderlo in considerazione per la loro organizzazione. Funzioni avanzate, sicurezza di altissimo livello, controlli e analisi centralizzate per l'amministratore sono tutti elementi che fanno la differenza in questa superba soluzione di gestione delle password.

Nonostante le sue caratteristiche avanzate, LastPass è ancora molto conveniente nella maggior parte dei casi, e questo contribuisce in modo significativo alla nostra opinione favorevole sulla piattaforma.

Con il supporto di