I migliori aspirapolvere portatili

PRICE
VERDICT
REASONS TO BUY
REASONS TO AVOID
VERDICT
REASONS TO BUY
REASONS TO AVOID
migliori aspirapolvere portatili
(Immagine:: Future)
Nota dell'autore, Gennaio 2023

La nostra classifica comprende alcuni prodotti realizzati da marchi noti da decenni per il settore bricolage come Bosch e Black+Decker, mentre altri provengono da marchi orientati alla Home care, come Severin e Bissel e la nostrana Ariete (De Longhi). Infine abbiamo una low cost come Einhell che negli anni è riuscita a farsi apprezzare per i suoi prodotti dal buon rapporto qualità prezzo.

Oggi vi presentiamo una selezione dei migliori aspirapolvere portatili sul mercato. Siamo certi che abbiate almeno un aspirapolvere a casa: dopotutto, chi non ne ha uno? Ma avete mai provato un aspirapolvere portatile? Grazie alle loro dimensioni ridotte e a una maneggevolezza senza paragoni, gli aspirapolvere portatili permettono di rimuovere polvere, ragnatele, peli e briciole su tutte quelle superfici dove gli aspiratori di dimensioni normali farebbero fatica ad arrivare

Parliamo di tavoli, divani, poltrone, sedie e mensole, ma non solo! Esistono diverse tipologie di aspirapolveri portatili: si va dagli aspirabriciole, generalmente più piccoli ed economici, fino a modelli più potenti e costosi che sono dei veri e propri aspirapolvere in miniatura.

Come spesso diciamo, non serve spendere centinaia di euro per un buon modello. Sappiamo bene che è facile farsi ingolosire dagli optional e dalle caratteristiche mirabolanti promesse dal marketing ma, a meno che non abbiate una casa davvero enorme e parecchi animali, anche un modello base saprà svolgere un lavoro più che discreto senza richiedere grossi investimenti. 

Noi di Techradar abbiamo cercato i migliori aspirapolvere portatili per voi e li abbiamo inseriti nella nostra personale classifica, in modo da permettervi di effettuare una scelta mirata per le vostre esigenze.

Abbiamo creato anche alcune guide utili per spiegarvi come pulire l'aspirapolvere, mentre se state cercando qualcosa di differente potete dare un'occhiata alla guida sui migliori aspirapolvere per parquet. Senza dimenticare la nostra guida principale sui migliori aspirapolvere del 2022.

I migliori aspirapolvere portatili

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

Aspirapolvere portatili

(Image credit: Owners)

1. Bosch Universal Vac 18

Ottimo per il bricolage

Specifiche

Peso: 1,3 Kg
Volume del contenitore: 0,5L
Autonomia: 20 min
Potenza: non dichiarata
Batteria: 18V ioni di litio 2500 mAh
Base di ricarica: no

Pro

+
Potente
+
Ben accessoriato
+
Batteria al litio da 18V

Contro

-
Costo elevato
-
Scarso rapporto peso/capacità

Bosch Universal Vac 18 è un potente aspirapolvere portatile orientato al fai-da-te. Ha delle prestazioni indiscutibilmente buone ed è ben accessoriato, tuttavia ha un peso superiore alla maggior parte dei prodotti della categoria e un contenitore, in proporzione, non troppo capiente. Il kit include una spazzola, due beccucci differenti, due tubi di prolunga e una coppia di filtri, oltre a caricabatterie e relativa batteria. 

Quest’ultima è a ioni di litio e gli dona un’ottima autonomia, purtroppo è anche costosa e ciò influisce parecchio sul prezzo finale, più elevato di quello dei concorrenti. Ad ogni modo, è possibile comprarlo anche senza batteria, poiché quest’ultima è intercambiabile con quella di altri dispositivi Bosch di cui si potrebbe già essere in possesso.

Aspirapolvere portatili

(Image credit: Owners)

2. Black+Decker BHHV520BT-QW

Il migliore per rapporto prezzo / prestazioni

Specifiche

Peso: 1,2 Kg
Volume del contenitore: 0,7L
Autonomia: fino a 21 minuti
Potenza: non dichiarata
Batteria: 18V Ioni di Litio 2000 mAh
Base di ricarica: si

Pro

+
Buon rapporto prezzo/prestazioni
+
Batteria al litio capace
+
Ha anche una versione per animali

Contro

-
Non adatto agli ambienti esterni

Black+Decker BHHV520BT-QW è un ottimo aspirabriciole che può vantare tutta l'esperienza di un'azienda del calibro di Black+Decker. Dotato di una bocchetta aspirante estendibile, due livelli di aspirazione e una potente batteria al litio, questo prodotto saprà gestire efficacemente, grazie anche al doppio filtraggio che ottimizzerà la pulizia impendo ostruzioni.

Black+Decker BHHV520BT-QW va bene sia per briciole che per peli di animale e la confezione include, oltre al prodotto, una base di ricarica, spina-caricabatterie e manuale.

Aspirapolvere portatili

(Image credit: Owners)

3. Severin HV 7146

L'alternativo

Specifiche

Peso: 1,1 Kg
Volume del contenitore: 0,65L (solidi) 0,15L (liquidi)
Autonomia: fino a 30 minuti
Potenza: 120W
Batteria: 18,5V Ioni di Litio
Base di ricarica: no

Pro

+
Buon rapporto prezzo/prestazioni
+
Batteria al top della categoria

Contro

-
Marchio poco noto in Italia

Severin HV 7146 è un’aspirapolvere portatile per solidi e liquidi dalle grandi capacità. Può essere usato sia all’interno che all’esterno ed è dotato di diversi accessori, quali una spazzola Turbo, una lancia, una bocchetta per liquidi e il supporto da muro. La sua batteria al litio gli conferisce un’ottima potenza, oltre che un’autonomia elevata. Il costo è leggermente più alto della media ma è un prodotto di sostanza, pertanto riteniamo che il prezzo sia adeguato all’offerta.

Aspirapolvere portatili

(Image credit: Owners)

4. Bissell Pet Hair Eraser

Specializzato in pelo animale

Specifiche

Peso: 1,36 Kg
Volume del contenitore: 0,6L
Autonomia: fino a 20 minuti
Potenza: 80 W
Batteria: 14V Ni-Mh
Base di ricarica: no

Pro

+
Specifico per la pulizia animali
+
Dotazione accessori

Contro

-
Alcuni utenti hanno riferito problemi di ricarica
-
Peso un po’ elevato

Bissell Pet Hair Eraser è un aspirapolvere portatile orientato alla raccolta del pelo animale. Ha una buona capacità di aspirazione ed è dotato di doppio filtro, indispensabile per non far intasare l’apparecchio dal pelo animale. Il suo prezzo è nella media dei prodotti di questo tipo poiché nella dotazione include una spazzola motorizzata, lo strumento per fessure e quello per superfici tappezzate. L’unica pecca è che la sua batteria non è agli ioni di Litio (né a 18V), mentre la maggior parte dei concorrenti ne è dotata.

Aspirapolvere portatili

(Image credit: Owners)

5. Einhell TE-VC 18 Li-Solo (2347120)

Batteria eccezionale, motore sottotono

Specifiche

Peso: 1,2 Kg
Volume del contenitore: 0,54 L
Autonomia: non dichiarata
Potenza: non dichiarata
Batteria: 18V Ioni di Litio 3000 mAh
Base di ricarica: no

Pro

+
Potente batteria al litio riusabile per altri prodotti del marchio
+
Disponibile con accessori di serie e kit batteria opzionali

Contro

-
Modello un po’ datato (2017)
-
Alcuni utenti riferiscono scarsa potenza (ma buona autonomia)

Einhell TE-VC 18 è un aspiratore portatile, simile a quelli già visti nella parte alta della classifica. Ha in dotazione una batteria estremamente capace, infatti viene apprezzato nelle recensioni per l’autonomia particolarmente buona. Tuttavia il motore non sembra essere particolarmente potente e quindi la capacità di aspirazione è più modesta di prodotti simili, come riferito da molti utenti.

Ha una dotazione buona di accessori, che comprendono 4 diverse bocchette di aspirazione, tra cui una spazzola, oltre che la classica prolunga di estensione. Questo dispositivo può essere acquistato con diversi kit batteria, e caricatori, o addirittura senza, per chi già possiede un altro dispositivo Einhell che fa uso della stessa batteria. In tal caso l’aspiratore ha un prezzo piuttosto conveniente.

Aspirapolvere portatili

(Image credit: Owners)

6. Black+Decker DVA325JP07-QW

Economico ma capace

Specifiche

Peso: 1,1 Kg
Volume del contenitore: 0,5L
Autonomia: fino a 15 minuti
Potenza: 25W
Batteria: 10,8V Ioni di litio 2500 mAh
Base di ricarica: no

Pro

+
Prezzo contenuto
+
Spazzola per animali
+
Esiste anche in versione normale

Contro

-
Potenza modesta

Black+Decker DVA325JP07-QW è un aspirapolvere portatile simile a BISSELL Pet Hair Eraser presentato qui sopra, ma di fattura più modesta. Rispetto al concorrente è più economico, nonostante la presenza della batteria al litio, tuttavia alcuni utenti riferiscono una capacità di aspirazione talvolta sottotono, anche se i pareri su questo punto appaiono contrastanti.

Il prodotto ha in dotazione una mini spazzola motorizzata, una bocchetta a lancia estensibile e una spazzolina delicata, oltre che un filtro profumato. Pensiamo che sia un prodotto valido per chi ama tenere la casa pulita e tende ad aspirare poco e spesso. Quelli che invece preferiscono le grandi pulizie settimanali, probabilmente farebbero meglio a cercare qualcosa di più potente (e costoso).

Aspirapolvere portatili

(Image credit: Owners)

7. Bosch Move

L'ultra portatile

Specifiche

Peso: 1,2 Kg
Volume del contenitore: 0,4 L
Autonomia: fino a 12 minuti
Potenza: non dichiarata
Batteria: 14,4V Ni-Mh
Base di ricarica: no

Pro

+
Semplicità d’uso
+
Gli utenti riferiscono una buona affidabilità

Contro

-
Batteria non al litio
-
Capienza ridotta

Bosch Move è un piccolo aspirapolvere portatile con le fattezze di un aspirabriciole. È dotato del sistema di aspirazione ciclonico e possiede una batteria (non al litio) abbastanza potente. Per questa ragione è molto apprezzato dai clienti, che ritengono valida la sua capacità di aspirazione.

Purtroppo la capacità del contenitore è leggermente sotto tono rispetto alla concorrenza e questo costringerà a svuotarlo un po’ più spesso del previsto. Secondo noi avrebbe anche meritato una base di ricarica, che però non è disponibile. In dotazione offre solo un accessorio più il caricabatteria.

Aspirapolvere portatili

(Image credit: Owners)

8. Ariete Wet & Dry Cordless (2474)

Non chiamatelo aspirabriciole

Specifiche

Peso: 0,67 Kg
Volume del contenitore: 0,4L (solidi) 0,045L (liquidi)
Autonomia: fino a 12 minuti
Potenza: non dichiarata
Batteria: 3,6 Ni-Mh 1200 mAh
Base di ricarica: no

Pro

+
Estremamente economico
+
Piccolo e leggero
+
Aspira anche liquidi (0,45L)

Contro

-
Batteria non al litio
-
Potenza limitata
-
Autonomia migliorabile

Ariete Wet & Dry è un piccolo ed economico aspirabriciole portatile, con la caratteristica aggiuntiva di poter aspirare fino a mezzo bicchiere di liquido. Le sue capacità sono abbastanza basilari, soprattutto per via della presenza di una batteria modesta. Nonostante ciò, può essere adatto a chi vuole aspirare solo briciole e similari senza spendere un patrimonio. In dotazione con l’aspiratore vengono forniti in dotazione una bocchetta lancia, una spazzolina per tessuti e la bocchetta aspiraliquidi.

Quale marca di aspirapolvere comprare?

Data la semplicità di un prodotto come un aspirapolvere portatile, sfruttato principalmente per lavori di contorno, non è per forza necessario rivolgersi ai marchi più famosi che potrebbero introdurre anche nei dispositivi di fascia bassa delle funzioni non a tutti necessarie.

Pertanto, il parametro da tenere in maggiore considerazione è l'autonomia, onde evitare di restare a secco poco prima di completare le pulzie.

Com’è fatto un aspirapolvere portatile?

Gli aspirapolvere portatili sono composti da un gruppo motore che è la parte più grande e pesante. Dato che si tratta di dispositivi compatti, la maniglia e i tasti di controllo sono quasi sempre integrati in questo componente. Abbiamo poi la bocca di aspirazione, che nella maggior parte dei casi va a completare il guscio esterno e funge da contenitore di raccolta. Alcuni modelli più evoluti fanno uso di beccucci aggiuntivi per raccogliere con più semplicità le particelle di sporco, esattamente come negli aspirapolvere tradizionali.

Al loro interno troviamo anche uno o più filtri e guarnizioni che eseguono il bloccaggio e il filtraggio della polvere, impedendole di accedere all’interno del motore o di fuoriuscire dalle bocchette di sfogo. Infine è presente una batteria ricaricabile, solitamente al litio, che determina insieme al motore l’autonomia e la potenza del dispositivo. Batterie capaci di fornire una tensione maggiore possono far girare motori più potenti, mentre un'elevata capacità permette di usare l’aspirapolvere per più tempo prima di ricaricarlo.

Gli aspirapolvere portatili più recenti non fanno uso dei sacchetti di carta, bensì hanno dei contenitori removibili che dopo ogni utilizzo vanno puliti accuratamente per evitare che l’apparecchio diventi inutilizzabile. Naturalmente, se si effettua la semplice aspirazione di briciole e particelle più grandi non è necessario pulirli in maniera approfondita ogni volta che li si usa. Rimane comunque necessario svuotare il dispositivo prima che diventi troppo pieno ed eventualmente soffiare con un piccolo compressore ad aria la vaschetta per eliminare completamente le polveri sottili e gli altri residui. Molti modelli hanno dei filtri lavabili che si possono pulire di tanto in tanto per mantenere le capacità filtrante e di aspirazione inalterate.