Skip to main content

AMD Ryzen 4000 Mobile: le CPU per notebook sarebbero prossime all’uscita

Ryzen 4000 series chip design
(Image credit: tom's)

L’attesa dell’uscita dei nuovi processori AMD Ryzen 4000 Mobile sembra essere giunta al termine. Le tanto attese CPU con processo produttivo a 7 nm sono apparse per la prima volta in alcuni cataloghi di rivenditori online in Cina e in Canada, come componenti di alcuni modelli di notebook Asus.

Il suddetto listino prezzi, intercettato dai nostri colleghi americani di Tom's Hardware, include due configurazioni del portatile Asus ROG Zephyrus G14 presentate in occasione del CES di quest'anno, oltre a un notebook da gaming della serie TUF del produttore taiwanese. Dando uno sguardo alle varie specifiche, possiamo notare che i primi due modelli sono equipaggiati con processore AMD Ryzen 7 4800HS, a differenza del notebook della gamma TUF che monta una CPU Ryzen 7 4800H.

Il processore AMD Ryzen 7 4800H è dotato di 8 core e 16 thread e presenta una frequenza di clock di 2,9 GHz (che può toccare quota 4,2 Ghz in boost). Noi di TechRadar vi abbiamo già mostrato di cosa sia capace questo processore, basandoci su alcuni benchmark che hanno rivelato delle prestazioni migliori rispetto a quelle delle CPU Intel, superando addirittura anche Ryzen 5 3600, sebbene in un solo test.

D’altro canto, si hanno meno notizie su AMD Ryzen 7 4800HS; in considerazione della ‘S’ finale, crediamo che possa trattarsi di una CPU simile alla versione 4800H, ma dotata di una diversa GPU integrata e di un TDP inferiore, per adattarsi al meglio a portatili sottili e leggeri. Tom’s Hardware sostiene che questa versione possa uscire in un secondo momento. 

Disney+: 10 euro di sconto sul primo abbonamento annuale 

Risparmia anche tu 10 euro scegliendo di sottoscrivere l’abbonamento annuale a Disney Plus. Affrettati! L’offerta scade il 23 marzo e ti permetterà di fruire di 12 mesi di streaming di contenuti Disney sia vecchi che nuovi. Approfittane ora, poiché gli sconti Disney Plus non saranno sempre all’ordine del giorno.Vedi offerta

Lancio previsto per il mese di marzo? 

Le inserzioni presenti su Amazon Cina sostengono che la data di lancio dei suddetti notebook possa coincidere con il 31 marzo; è vero, potrebbe sembrare troppo presto, ma Tom’s Hardware ha anche individuato degli annunci simili presso lo store online canadese Newegg, riportanti addirittura una disponibilità alla vendita a partire dal 16 marzo.

Dunque, Intel potrebbe presto iniziare a sudare freddo dinanzi ai nuovi processori per il settore mobile di casa AMD, che potrebbero debuttare da un momento all’altro.

Come evidenziato da vari benchmark, i processori AMD Ryzen 4000 Mobile hanno superato le offerte concorrenti di Intel per quanto riguarda sia le prestazioni della CPU che quelle della GPU integrata. 

Stando ai dati di vendita in nostro possesso, AMD sembra aver già creato il vuoto tra sé e Intel nel settore desktop e ora punta all’assalto di quello mobile. Qui, però, la faccenda è leggermente più complicata, in quanto Intel occupa una posizione di dominio stabile già da diverso tempo grazie alle strette relazioni di collaborazione intraprese con i maggiori produttori del settore.

Nonostante tutto, AMD sta tentando una scalata a piccoli passi: vi ricordiamo che lo scorso anno Microsoft ha deciso di equipaggiare un modello di Surface Laptop 3 con un processore della serie Ryzen, sebbene non ancora dotato di architettura Zen 2. È proprio da qui che parte la possibile rivoluzione del Team Red: dotare i notebook di CPU con processo produttivo a 7 nm significa incrementare il numero di core e, di conseguenza, le prestazioni, rischiando realmente di scombussolare gli equilibri attuali del mercato.