Skip to main content

Windows e Office, grandi sconti natalizi sulle licenze

(Immagine:: whokeyes)

Nota: questo articolo è stato realizzato in collaborazione con Whokeys

Per il periodo natalizio Whokeys ha un’offerta speciale su tutte le sue chiavi software. Basterà infatti inserire il codice VIP20 per avere immediatamente uno sconto del 20%. Considerando che i prezzi di Whokeys sono abitualmente molto convenienti, si tratta di un’offerta molto interessante. 

E non è tutto. Questo ecommerce infatti offre anche coupon cumulativi. Avrete a disposizione un nuovo da 5, 10 o 15 euro, rispettivamente se spendete almeno 29, 69 o 98 euro. La promozione è valida solo per gli acquisti fatti dalla pagina speciale del Festival Natalizio Whokeys (Si apre in una nuova scheda)

La promozione è valida fino al 31 dicembre 2019; per approfittarne bisogna metterle nel carrello i prodotti che vi interessano. Lo sconto del 20% si aggiunge agli altri sconti già applicati sui prodotti Whokeys, e si può arrivare a sconti fino all’80% sul prezzo di listino. 

(Si apre in una nuova scheda)

Office 365 Pro Plus a 29 euro (Si apre in una nuova scheda)

Office 365 Pro Plus è la suite di produttività più famosa e apprezzata al mondo. Con questo abbonamento potrete usare le versioni installate sia quelle online, e la possibilità di usare fino a cinque dispositivi per ogni account registrato. Costa 29 euro (Si apre in una nuova scheda), a cui potrete applicare ulteriori sconti.  

(Si apre in una nuova scheda)

Windows 10 a meno di dieci euro  (Si apre in una nuova scheda)

Che stiate assemblando un nuovo PC oppure restaurando una vecchia macchina, probabilmente vorrete usare Windows 10 come sistema operativo. Ed è senza dubbio preferibile avere una versione completa e “regolare” del SO. Potrete averla per meno di 10 euro (Si apre in una nuova scheda) grazie alla promozione natalizia di Whokeys.  

 Licenza Windows OEM, è legale comprarla? 

In poche parole, sì è legale. È la stessa Microsoft a informarci, con una pagina dedicata all’argomento (Si apre in una nuova scheda) sul sito ufficiale. 

In sintesi, anche se le licenze di Microsoft sono dedicate alle aziende che producono PC, un consumatore può comprarne una legalmente (ed è legale venderla) se sta assemblando un nuovo PC. Anzi, specifica la pagina di Microsoft, può farlo anche un tecnico che prepara il computer per il proprio cliente. 

“Un system builder è chiunque assembli, riassembli o installi softwre su un computer nuovo o usato. Questo prodotto non viola diritto di copyright, marchio o altri tipi di diritto”.

Valerio Porcu è Redattore Capo e Project Manager di Techradar Italia. È da sempre ossessionato dai gadget e dagli oggetti tecnologici che cambiano la nostra vita quotidiana, e dai primi anni 2000 ha deciso di raccontarla. Oggi è un giornalista con anni di esperienza nel settore tecnologico, e ha ancora la voglia di trovare le chiavi di lettura giuste, per capire davvero in che modo la tecnologia può rendere migliore la nostra vita quotidiana.