I migliori software di backup del 2023

PRICE
VERDICT
REASONS TO BUY
REASONS TO AVOID
VERDICT
REASONS TO BUY
REASONS TO AVOID
I migliori software di backup del 2022
(Immagine:: Pixabay)
Nota della redazione

Avere a disposizione un software di backup è quasi obbligatorio nel 2022, soprattutto se usate il vostro computer anche per lo smart working.

Siamo sempre più online, di conseguenza aumenta l'esposizione alle minacce che circolano sulla rete, come il ransomware. Di conseguenza, dotarsi di una buona soluzione di backup è il primo passo per prevenire la perdita di dati.

Grazie alle migliori soluzioni di backup che vi consigliamo in questa guida, potrete creare facilmente delle copie di sicurezza di tutti i vostri dati, preferibilmente da duplicare su un supporto esterno e/o sul cloud.

Parlando di sicurezza a 360°, il backup non basta per restare del tutto blindati da possibili attacchi o incidenti, per questo motivo vi consigliamo di dare un'occhiata alla nostra guida ai migliori antivirus.

I software di backup sono uno strumento fondamentale per tutti i vostri documenti e dati, pena il rischio di perdere tutto quanto in caso di guasti al disco rigido. E questo si applica sia agli utenti aziendali che ai privati.

Sebbene esistano soluzioni di backup in cloud (Si apre in una nuova scheda) come Google Drive e Microsoft OneDrive per l'uso generico, è meglio non affidarsi a un'unica soluzione per il vostro backup. A livello ideale, il backup in cloud dovrebbe essere integrato da un'altra soluzione, come un hard disk esterno (Si apre in una nuova scheda).

Tuttavia, coordinare varie soluzioni può diventare complicato, dato che dover copiare e/o spostare manualmente grossi volumi di dati è un'operazione lunga e tediosa. Inoltre, può creare confusione, compromettendo il vostro metodo di gestione dei documenti (Si apre in una nuova scheda), specialmente se usate sistemi di gestione file (Si apre in una nuova scheda) per condividere dati in modo sicuro (Si apre in una nuova scheda).

Uranium Backup (Si apre in una nuova scheda)

Uranium Backup (Si apre in una nuova scheda)

Prodotto da un'azienda italiana, Uranium Backup è uno dei migliori prodotti per il backup professionale. E ha una versione gratuita con tantissime funzioni incluse. L'ideale per provarlo prima di passare alla premium. 

Iperius Backup (Si apre in una nuova scheda)

Iperius Backup (Si apre in una nuova scheda)

Iperius Backup può soddisfare tutte le vostre esigenze di backup. Dalla versione gratuita a quella più professionale, include tutte le funzioni e le opzioni di compatibilità di cui potreste mai avere bisogno. A un prezzo incredibilmente competitivo. 

Adottare uno dei migliori software di backup è una scelta quasi obbligata, soprattutto se usate il vostro PC per lavorare, magari da casa, vista la situazione mondiale.

Grazie ai programmi di backup, potete creare una copia dei vostri dati in modo affidabile, rendendo i backup stessi facili da utilizzare e gestire.

Sebbene esistano diversi software gratuiti, scegliere uno dei migliori strumenti di backup a pagamento vi consente di accedere a opzioni molto più avanzate.

Per fortuna esistono varie soluzioni in grado di gestire al meglio situazioni come queste, ad esempio i software di backup automatico, o strumenti che consentono di impostare diversi backup all'occorrenza. In alcuni casi, si tratta solo di copiare i nuovi file non appena vengono salvati, in altri invece possono gestire backup regolari e condotti a intervalli specifici.

Sebbene esistano anche delle soluzioni di backup gratuite (Si apre in una nuova scheda), in questa sede vogliamo concentrarci sul software di backup a pagamento, sebbene molti offrano piani gratuiti o versioni di prova a tempo.

Tutte le soluzioni sono costituite da software di backup per Windows 10, ma molte di queste sono compatibili anche con altre piattaforme, come macOS.

divider

(Image credit: Nanosystems)

Uranium Backup

Inserzione sponsorizzata

Pro

+
Estrema leggerezza 
+
La versione Free ha molte funzioni disponibili
+
Tante opzioni
+
Prezzo competitivo 

Contro

-
 Disponibile solo per Windows 

Grazie alle tante funzionalità disponibili, Uranium Backup è un software versatile e potente, ma al tempo stesso molto leggero, per la protezione di dati per sistema operativo Windows. La versione gratuita è ottima per i backup di file e cartelle, e supporta anche le copie programmate tramite uno strumento interno. 

Le versioni a pagamento aggiungono diverse opzioni avanzate, come i backup di immagini disco (Drive Image), database e macchine virtuali. Uranium Backup può effettuare copie su supporti di ogni genere, quali  hard disk, NAS, nastri, server FTP e destinazioni Cloud. 

La protezione è di ottimo livello tanto nella versione gratuita quanto in quelle a pagamento. Queste ultime includono anche strumenti di disaster recovery. I prezzi, più che competitivi, partono da €80

(Image credit: EnterSRL)

Iperius Backup

Inserzione sponsorizzata

Pro

+
Supporta praticamente tutti i supporti
+
Compatibile con Office 365
+
Backup su cloud storage

Contro

-
Solo per Windows 

Iperius Backup è un esempio di eccellenza nazionale. Progettato e sviluppato dall'italiana EnterSRL, è uno dei migliori programmi per il backup disponibili sul mercato. 

Versatile e flessibile, Iperius Backup offre diverse versioni, compresa una completamente gratuita. Potrete contare su funzioni essenziali come immagine dell'intero disco, backup incrementali, clonazione, creazione di un disco di ripristino (tramite la funzione specifica Iperius Recovery Environment).

Iperius Backup può salvare i dati su sistemi di cloud storage, su NAS, su supporti USB e tramite FTP. Tra i servizi cloud supportati ci sono Google Drive, Amazon S3, Azure Storage, OneDrive e Dropbox. 

Le licenza avanzate aggiungono funzioni professionali come il backup su nastro, la compatibilità con diverse edizioni di Windows Server, caselle di posta Exchange e Office 365. 

In poche parole, Iperius Backup è la soluzione one stop per tutte le esigenze di backup, qualsiasi siano i vostri bisogni e qualsiasi sia il vostro budget. 

software di backup

(Image credit: Acronis)

1. Acronis Cyber Protect Home

Una soluzione di backup completa

Pro

+
Backup locali e in cloud 
+
Supporta la clonazione delle unità
+
Protezione anti ransomware

Contro

-
Prolunga i tempi di avvio

Acronis Cyber Protect Home (Si apre in una nuova scheda)  (precedentemente nota come Acronis True Image) è una soluzione di backup completa, che promette di aiutarvi a "non perdere mai più nemmeno un file". 

Questo software di backup invia i dati contemporaneamente a un'unità locale e a una soluzione nel cloud. Inoltre comprende funzioni di clonazione e immagini mirror per l'unità di sistema del vostro computer, utilizzabili con pochissimi passagi.

Acronis True Image offre anche una funzione anti ransomware (Si apre in una nuova scheda) che rileva e può annullare la crittografia non autorizzata di un disco, al fine di proteggere i dati da questo tipo di attacco sempre più diffuso. Inoltre, fornisce il supporto a backup dei dispositivi mobili. Un aspetto negativo è che le funzioni di backup richiedono alcune risorse di sistema e ciò potrebbe allungare i tempi di avvio.  

L'abbonamento annuale offre la protezione del ransomware come funzionalità integrata. Per i backup nel cloud, occorre passare al piano Advance. Il piano Advanced, invece, offre 5 TB di storage e le firme elettroniche.

software di backup

(Image credit: EaseUS)

2. EaseUS ToDo Backup

Una soluzione di backup flessibile

Pro

+
Costo contenuto
+
Funzionalità avanzate
+
Supporto di Windows e Mac

EaseUS ToDo Backup (Si apre in una nuova scheda) è una soluzione disponibile da oltre dieci anni, con pacchetti pensati per aziende, utenti domestici ma anche provider di servizi. Offre software per le piattaforme Windows (da XP in poi) e Mac.

I livelli Home e Home Office offrono backup completi o incrementali di fino a 16 TB di dati, inclusa la gestione di più partizioni, RAID hardware e backup nel cloud.

Sebbene sia disponibile un livello gratuito, il livello Home con pagamento una tantum offre diverse funzionalità in più per chi vuole gestire i propri back secondo pianificazioni regolari. La versione Home è acquistabile una volta per tutte oppure tramite sottoscrizione con abbonamento annuale o biennale.

Le opzioni Business per una singola workstation offrono ulteriori opzioni per server e tecnici, insieme a una gamma estesa di funzionalità di grado professionale.

software di backup

(Image credit: Paragon Hard Disk Manager)

3. Paragon Backup & Recovery

Opzioni aziendali per il backup domestico

Pro

+
Supporto di ripristino USB 
+
Economico
+
Facile da usare 

Contro

-
Nessun bundle con storage cloud

Paragon Backup & Recovery (Si apre in una nuova scheda) offre una soluzione flessibile che semplifica le operazioni di backup. Grazie alla procedura guidata per la creazione dei processi di backup, potrete stabilire facilmente gli elementi da salvare e dove archiviare i dati.  

Il software include tutti i normali processi di backup e consente di creare routine più complesse in modo facile, inclusi i backup automatici. Una funzionalità di rilievo è il supporto di ripristino WinPE, che consente di rimettere in funzione il PC in caso di gravi problemi di avvio. Attraverso una chiavetta USB di avvio, gli utenti possono recuperare i file, risolvere i problemi di avvio e avviare un ripristino completo per tornare operativi in pochi, semplici passaggi.

Il piano Home è in vendita sotto forma di una licenza singola per utente domestico. Gli utenti aziendali dovranno invece contattare Paragon e richiedere un preventivo.

software di backup

(Image credit: NovaBackup)

4. NovaBackup

Un prodotto di base, ma niente di più

Pro

+
Molto sicuro 
+
Include tutorial video
+
Varie opzioni aziendali

NovaBackup (Si apre in una nuova scheda) è una soluzione di backup alquanto valida e disponibile in abbonamento. Si tratta della soluzione ideale per le attività di backup basilari, come la creazione di una copia del vostro hard disk su un supporto locale. Per chi ha requisiti basilari, questa soluzione sarà più che sufficiente, sebbene non brilli affatto in termini di interfaccia, compatibilità oltre Windows e Linux e operazioni più avanzate.

Tuttavia, include gli upgrade al programma e supporta il backup su vari provider di servizi cloud, fra cui OneDrive e Dropbox. 

La caratteristica migliore di NovaBackup PC è la sicurezza offerta, dato che il software funziona in locale, inviando i dati a un supporto multimediali locale, senza connettersi a Internet. Inoltre, il backup può essere eseguito con crittografia AES a 256 bit per una maggiore sicurezza.

Gli utenti domestici possono sottoscrivere un abbonamento annuale per un solo PC, godendo della protezione contro la perdita di dati, il ransomware e i guasti hardware. Inoltre, è disponibile una versione Server che offre il supporto aggiuntivo di macchine virtuali, SQL e Microsoft Exchange, ed è anche conforme con HIPAA.

software di backup

(Image credit: Genie9)

5. Genie9 Timeline

App di backup che non interferisce con le altre attività del PC

Pro

+
Gestisce bene le risorse del sistema
+
Ottima modalità film/giochi
+
Opzioni efficaci

Genie Backup Manager (Si apre in una nuova scheda) promette una "protezione senza sforzi di tutti i vostri file" ed è configurabile in tre passaggi. Inoltre, offre una versione di prova, ma solo per Windows XP e versioni successive, dunque nessun supporto per Mac o Linux.

Il software è focalizzato sul tradizionale backup delle unità, mentre gli sviluppatori offrono altre soluzioni per scenari diversi, come il backup per Android o sul cloud, rendendo Genie Backup Manager un'applicazione tutt'altro che completa.  

L'app risiede sulla barra delle applicazioni di Windows sotto forma di icona, funzionando senza intralciare altre attività. Le funzioni più importanti includono il backup veloce in modalità Turbo o in modalità Smart, che si regola in modo intelligente in base alle risorse di sistema disponibili.

Per chi detesta le interruzioni, il software offre anche la modalità giochi/film che elimina automaticamente i pop-up per non interrompere le partite o la visione di un film o una serie. Su mobile è disponibile solo l'app iOS, ma non quella per Android.

A cosa serve un programma di backup?

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

Essenzialmente, con un programma di backup potrete programmare e creare copie di sicurezza di tutti i vostri dati, file, immagini e altri documenti, in modo da poterli recuperare facilmente in caso di incidenti.

Ad esempio, facendo una copia di tutti i vostri documenti di lavoro su un supporto esterno, qualora il vostro PC subisse un guasto irrimediabile, avrete modo di accedere comunque ai dati salvati sul backup. Per questo motivo, i programmi di backup più efficaci vi permettono di impostare delle copie automatiche a una frequenza preimpostata o definita da voi (ad esempio ogni 30 minuti, ogni giorno, ogni settimana, in base alle vostre esigenze specifiche). E non solo, potrete anche definire dove archiviare le copie di backup.

Naturalmente, è sconsigliabile tenere tali copie sullo stesso computer che state utilizzando: se si guarda l'hard disk, perderete anche il backup! Per questo motivo, è sempre ideale creare delle copie su supporti diversi, ad esempio un hard disk esterno, più un altro supporto come un CD-ROM o un Blu-Ray, da conservare in un luogo diverso, insieme a una copia nel cloud, in modo da avere sempre un'alternativa nel caso in cui anche la copia precedente venga compromessa.

Questa tecnica, nota come backup 3 2 1 sarà approfondita a breve in un articolo dedicato, quindi continuate a seguire TechRadar Italia. Nel frattempo, vi consigliamo di consultare la nostra guida ai migliori servizi di cloud storage, per farvi un'idea di quale piattaforma scegliere come destinazione remota di una delle vostre copie di backup.

Altre soluzioni di backup da prendere in considerazione

Ci sono altre opzioni che vale la pena prendere in considerazione, senza contare le soluzioni di backup gratuite (Si apre in una nuova scheda), che seppur utili, restano comunque limitate dal punto di vista delle opzioni e della personalizzazione in base alle vostre esigenze. In alternativa, potete valutare un software di backup nel cloud (Si apre in una nuova scheda), in ogni caso ecco altre opzioni a vostra disposizione:

Google One (Si apre in una nuova scheda) è il nuovo nome di Google Drive, che offre 15 GB di storage gratis per l'uso domestico. Basta scaricare l'app Google Backup and Sync sul computer, installarla ed eseguirla. Una volta fatto, il software creerà una cartella disponibile su Esplora File di Windows, in cui potrete salvare i documenti più importanti. Sebbene esistano delle opzioni a pagamento, potrebbero risultare costose sul lungo termine, se dovete sottoporre a backup e sincronizzare un hard disk capiente.

Microsoft OneDrive (Si apre in una nuova scheda) è un'opzione per backup e sincronizzazione inclusa in Microsoft Office 365. Esiste una versione gratuita con 10 GB di storage, ma soffre delle stesse limitazioni dell'opzione precedente, senza contare che è sempre preferibile utilizzare software di clonazione o gestione immagini per il backup completo dell'hard disk. In ogni caso, può essere utile per tenere al sicuro i file più importanti.

Dropbox (Si apre in una nuova scheda) è un altro server cloud che consente di salvare online i documenti importanti, anche se la versione gratuita presenta le stesse limitazioni di cui sopra. Ma, ancora una volta, la possibilità di salvare un piccolo numero di file cruciali, per lavoro, studio, progetti creativi ecc. può essere importante. 

Cobian Drive (Si apre in una nuova scheda) è un software da installare e configurare sul PC per l'utilizzo locale, di conseguenza i file e le cartelle vengono salvate in un'altra destinazione della vostra macchina, ad esempio un disco secondario appositamente installato per i backup o un'unità esterna pensata per lo stesso scopo. Il software è un po' datato, ma resta utile e meritevole di considerazione per operazioni rapide e, soprattutto, a costo zero.

Backup4all (Si apre in una nuova scheda) è la versione a pagamento della soluzione gratuita FBackup. La differenza sta in funzioni più avanzate e in una procedura guidata che consente di configurare senza sforzo le opzioni di backup. Il software è relativamente economico e offre 30 giorni di prova gratuita per consentirvi di testarlo. Oltre al supporto di unità interne ed esterne, può salvare i dati su una chiavetta USB o sui servizi cloud designati.

Come testiamo i migliori software di backup?

Per testare i migliori software di backup, in primo luogo creiamo un account per la piattaforma di riferimento, che sia online o offline. Poi mettiamo alla prova il servizio, per verificare in che modo si possa usare il software per il backup dei dati da un normale hard disk che da un'unità esterna. L'obiettivo è valutare l'utilità dei tool di base e la facilità d'uso di quelli più avanzati.

Come scegliere il miglior software di backup gratuito

Quando occorre scegliere il migliori software di backup da scaricare e usare, provate prima a stabilire quanto sarà difficile recuperare i dati. Ad esempio, non tutti effettuano il backup di più partizioni contemporaneamente. Inoltre, i software di backup gratuiti o a prezzo budget potrebbero presentare delle limitazioni sulla quantità di dati o sui file da sottoporre a backup.

Brian Turner

Brian has over 30 years publishing experience as a writer and editor across a range of computing, technology, and marketing titles. He has been interviewed multiple times for the BBC and been a speaker at international conferences. His specialty on techradar is Software as a Service (SaaS) applications, covering everything from office suites to IT service tools. He is also a science fiction and fantasy author, published as Brian G Turner.