Skip to main content

Cyberpunk 2077 riceve un’enorme patch per PS4 e Xbox One, ora disponibile anche per PC

Cyberpunk 2077
(Image credit: YouTube / CD Projekt Red)

Cyberpunk 2077 ha appena ricevuto un'altra importante patch su PS4 e Xbox One che ne porta la versione alla 1.05. La patch è disponibile anche per PC, ma a quest'ultima è stata aggiunta anche un’ulteriore correzione che dovrebbe risolvere i problemi di prestazioni del gioco su computer che montano processori AMD Ryzen.

La versioni del gioco sulle precedenti console si sono rivelate molto più problematiche rispetto alla versione per PC, con gravi problemi di prestazioni e arresti anomali. La patch era stata promessa prima della fine dell'anno e la software house è riuscita a mantenere la propria parola.

Qui potete trovare le release note della versione 1.05 con l'elenco completo delle modifiche. Come si può notare la patch apporta un gran numero di miglioramenti su tutte le piattaforme, inclusa la soluzione agli arresti anomali e "molteplici miglioramenti alla stabilità", oltre che la risoluzione di alcuni problemi che rendono determinate missioni impossibili da terminare.

La patch implementa anche la correzione di alcuni bug grafici, incluso alcuni problemi di clipping, oltre che altre correzioni dell'interfaccia utente, come un problema del mirino che rimane sullo schermo anche dopo aver riposto l'arma.

Stop all'effetto blur

La maggior parte degli aggiornamenti si trovano sia sulle versioni console che su PC, ma ci sono anche alcune misure specifiche per piattaforma. Quella più importante su console è il miglioramento della nitidezza dell'immagine quando gli effetti visivi 'grana della pellicola' e 'aberrazione cromatica' sono attivati, quindi diminuisce drasticamente l’effetto sfocatura di cui molti si sono lamentati già dal lancio di Cyberpunk 2077.

Il fix più importante su PC è la soluzione al bug multi-threading che ha colpito i possessori di alcune versioni di AMD Ryzen, diminuendo notevolmente il frame rate di Cyberpunk 2077. A quanto riferito, solo le CPU Ryzen quad-core e 6 core necessitano della correzione, i chip da 8 o più core funzionano già come previsto.

Questa modifica è stata implementata in collaborazione con AMD. Test congiunti indicano che “il miglioramento delle prestazioni si verifica solo su CPU con 6 o meno core", come riportato dalle note. I giocatori di PC vedono anche risolto il problema per cui i riflessi con ray tracing risultano essere eccessivamente luminosi rispetto all'ambiente circostante.

La patch per PC arriverà "presto". Come accennato, l'hotfix 1.05 è già disponibile per le versioni di gioco che girano su console. Ulteriori patch di Cyberpunk 2077 dovrebbero uscire a gennaio e febbraio del prossimo anno.