Skip to main content

macOS Monterey: le nuove funzioni sono solo per i Mac M1

macOS Monterey
macOS Monterey (Image credit: Apple)

Dato che il chip M1 si trova su gran parte dei Mac in commercio, le nuove funzioni del sistema operativo macOS Monterey presentate da Apple in occasione del WWDC 2021 sono destinate esclusivamente ai prodotti con chip proprietario, e non saranno disponibili sui dispositivi Apple con CPU Intel.

Il nuovo sistema operativo Apple presentato al WWDC 2021 ha introdotto una serie di nuove funzioni che spianano la strada all'arrivo dei nuovi MacBook e iMac Pro, che dovrebbero essere i primi a utilizzare i chip M1X/M2.

Forse è per questo che Apple ha già presentato diverse funzioni esclusive del suo macOS Monterey che saranno disponibili solo per i Mac M1.

macOS Monterey: funzioni esclusive per i Mac M1

Ci sono diverse funzioni esclusive per i Mac M1 che non possono essere utilizzate sui computer Apple con processori Intel. 

Qui sotto trovate una lista delle novità introdotte con macOS Monterey tra cui spiccano gli aggiornamenti relativi a FaceTime e all'Audio Spaziale:

  • Modalità ritratto su FaceTime: durante le videochiamate il Motore Neurale integrato nel chip M1 si occuperà di sfocare lo sfondo per mettere in risalto il vostro viso, un po' come fanno Zoom e Google Meet.
  • Mappe 3D: con il nuovo aggiornamento avrete il controllo del globo terrestre riprodotto in 3D e potrete esplorare le strade di città come San Francisco, Los Angeles, New York, e Londra riprodotte con un livello di dettaglio mai visto.
  • Audio Spaziale:  stando a quanto dichiarato durante la conferenza stampa di Apple, se possedete un paio di AirPods Pro o AirPods Max, potete utilizzare la funzione Audio Spaziale sui nuovi Mac M1.
  • Siri: migliora la funzione text so speak e arrivano nuovi linguaggi tra cui Danese, Finlandese, Norvegese e Svedese. C'è anche una nuova funzione di dettatura senza limiti di tempo.
  • Live Text: su Safari, Foto e Quick Look, si può facilmente evidenziare e selezionare il testo presente in un'immagine per copiarlo in un'altra app piuttosto che doverlo trascrivere manualmente.
  • Object Capture: con questa funzione potete trasformare un'immagine 2D scattata dal vostro iPhone e iPad da diverse angolazioni in un'immagine 3D e utilizzarla per le app AR (realtà aumentata).

macOS Monterey: quando esce?

Il nuovo macOS Monterey dovrebbe uscire entro la fine del 2021. C'è già una beta disponibile online, ma per accedervi avrete bisogno di un account da sviluppatori. Se invece riuscite ad attendere fino a luglio potrete accedere alla prima beta pubblica.

La beta attuale vedrà l'introduzione di nuove funzioni e non possiamo escludere che alcune tra quelle presenti attualmente possano essere rimosse o modificate. Detto questo, le funzioni elencate qui sopra dovrebbero rimanere invariate per i Mac M1, e i prossimi aggiornamenti potrebbero introdurre le prime app per i Mac M1X/M2 .

Fonte: 9to5Mac