Skip to main content

iPhone 13, fotocamere e FaceID migliorati

iPhone 12
The iPhone 12 (Image credit: TechRadar)

Un iPhone è fatto di moltissimi pezzi diversi e uno di questi si chiama voice coil motor (VCM). E pare che quest'anno Apple ne stia ordinando parecchi più del solito, per la produzione di iPhone 13.

Secondo DigiTimes Asia, infatti, Apple sta aumentando gli ordini di questi componenti, e la tendenza continuerà anche a luglio. Pare che la quantità totale di VCM comprata da Apple quest'anno sarà uguale alla totalità di quelli usati in ambito Android. 

Ok ma che se ne fa Apple di così tanti VCM? Il fatto che iPhone sia tanto popolare non è sufficiente a spiegarlo. Le fonti del DigiTimes suggeriscono che siano in arrivo sostanziosi miglioramenti per fotocamera, sensori 3D e Face ID. 

Migliore stabilizzazione

È la prima volta che sentiamo parlare di upgrade relativi a Face IS, ma abbiamo già sentito dire che più VCM possono servire per una migliore stabilizzazione ottica di iPhone 13. 

Al momento questa caratteristica è presente solo su iPhone 12 Pro Max: serve a compensare i movimenti della mano, e ottenere così foto e (soprattutto) video più stabili. Il sistema di Apple muove il sensore, tramite i VCM, mentre la maggior parte degli smartphone ha un meccanismo che muove la lente per compensare. Il secondo sistema è un po' meno efficace.

Un VCM si potrebbe usare anche per una fotocamera periscopica, che permetterebbe a sua volta uno zoom maggiore. Non sarebbe la prima volta che se ne parla, ma continuiamo a credere che sia improbabile un iPhone 13 con zoom periscopico. 

Via MySmartPrice