Skip to main content

I processori AMD Ryzen 5000G sono ufficiali, ma non per la vendita al dettaglio

AMD Ryzen
(Image credit: AMD)

AMD ha svelato i primi processori della serie Ryzen 5000 con GPU integrata, tuttavia non potrete ancora comprarne uno. 

Infatti, le APU AMD Ryzen 5000G appena annunciate sono progettate per i sistemi preassemblati e stanno per essere inviate agli OEM. Tuttavia, a differenza della serie Ryzen 4000G, AMD promette che i nuovi processori saranno disponibili per i PC "fatti in casa" più avanti nel corso dell'anno. Un'ottima notizia per i gamer che faticano ancora a reperire una scheda grafica.

In totale, AMD ha annunciato sei APU, fra cui Ryzen 7 5700G, Ryzen 7 5700GE, Ryzen 5 5600G, Ryzen 5 5600GE, Ryzen 3 5300G e Ryzen 3 5300GE. 

Tutti i processori sono realizzati attraverso l'architettura Zen 3 a 7 nm di AMD, e il modello di fascia superiore, Ryzen 5700G, offre 8 core, 16 thread e velocità di boost clock fino a 4,6 GHz. AMD non ha ancora svelato tutte le caratteristiche delle GPU Radeon integrate, comunicando solo che passano da 6 a 8 core, con velocità di clock che andranno da 1700 a 2000 MHz.

E l'azienda ha anche promesso ottime prestazioni. Infatti, i processori della serie Ryzen 5000G, secondo l'azienda, garantiranno il gaming a 1080p e lo streaming di contenuti in 4K, inoltre AMD ha dichiarato che Ryzen 5700G sarà tra il 35 e l'80% più veloce, in media, di Intel Core i7-10700, in ambito di creatività, produttività e app di benchmark, secondo quanto riportato da Engadget.

Considerata la carenza di GPU attuale, che riguarda anche le schede grafiche AMD Radeon RX 6000, l'arrivo della serie Ryzen 5000G potrebbe essere un'ottima notizia per i giocatori. Tuttavia, le CPU saranno disponibili solo per i sistemi preassemblati nel prossimo futuro ed probabile che gli OEM annuncino i nuovi sistemi con queste APU nelle prossime settimane. 

AMD non ha ancora indicato i prezzi per questi processori, ma probabilmente verranno annunciati in occasione del lancio delle versioni per la vendita al dettaglio più avanti nel 2021.

  • Se queste voci su Zen 4 troveranno fondamento, sarà un grosso problema per Intel