Skip to main content

iOS 14.6, nell'ultimo aggiornamento c'è una sorpresa inaspettata

iOS 14.6
(Immagine:: TechRadar)
Audio player loading…

Il recente aggiornamento del sistema operativo Apple iOS 14.6 ha introdotto diverse funzioni largamente anticipate come Apple Podcasts e Apple Card Family, oltre ad alcune migliorie non indicate al momento del rilascio che per molti fanno la differenza in termini di esperienza d'uso.

Su Reddit (Si apre in una nuova scheda) sono comparsi da subito numerosi post a riguardo, e gli utenti hanno segnalato un netto incremento nella velocità delle scorciatoie, che con l'aggiornamento sono diventate il doppio più veloci rispetto al precedente iOS 14.5.

Le scorciatoie (o Shortcut) permettono di attivare una sequenza di azioni con un singolo click, un comando vocale, ma anche in base alla vostra location o all'orario. 

Più sono complesse, più si nota la differenza 

Cerchiamo di capire meglio come funziona una Shortcut e in che modo l'ultimo aggiornamento iOS ne ha migliorato nettamente il funzionamento. 

Per fare un esempio pratico, potreste impostare una scorciatoia che si attiva alle 8 di mattina e vi mostra gli orari dei treni, oltre a riprodurre il vostro podcast preferito e inviare delle mail programmate mentre vi preparate per andare a lavoro. In questo caso si tratta di tre azioni che si attivano consecutivamente a una determinata ora, ma esistono anche scorciatoie che implicano l'attivazione di decine di azioni, ed è proprio qui che l'ultimo aggiornamento si fa notare.

Un utente Reddit afferma che la sua Shortcut da ben 700 azioni dopo l'aggiornamento si completa in 13 secondi contro i 30 secondi richiesti con iOS 14.5. Detto questo, anche gli utenti che utilizzano scorciatoie meno elaborate hanno segnalato dei visibili miglioramenti.

L'aggiornamento che riguarda anche i tablet Apple che utilizzano iPadOS 14.6 potrebbe celare altre novità interessanti e la nostra redazione è già al lavoro per scoprirle. 

Fonte: Apple Insider (Si apre in una nuova scheda)

James is a freelance phones, tablets and wearables writer and sub-editor at TechRadar. He has a love for everything ‘smart’, from watches to lights, and can often be found arguing with AI assistants or drowning in the latest apps. James also contributes to 3G.co.uk, 4G.co.uk and 5G.co.uk and has written for T3, Digital Camera World, Clarity Media and others, with work on the web, in print and on TV.