Skip to main content

Questo SUV usa il nuovo Android Automotive OS e si muove come un granchio

Hummer EV SUV
(Image credit: Google / GM)

Durante il Google IO 2021, la conferenza annuale per sviluppatori organizzata dal gigante della tecnologia, Google ha annunciato una serie di nuove funzionalità dedicate ad intrattenimento e navigazione che verranno messe a disposizione sul nuovo Android Automotive OS e sulla futura versione di Android Auto.

Il direttore di Android for Cars Mickey Kataria ha presentato le nuove modalità disponibili su Android OS per aumentare l'esperienza di guida, che includono Google Maps nel gruppo degli strumenti e un sistema di intrattenimento basato su Android.

Per dare prova delle nuove tecnologie presenti anche su Android Auto, l'azienda ha optato per una BMW iX e un GMC Hummer EV, che possiede un enorme display centrale e si sposta nei parcheggi in maniera simile al movimento di un granchio.

Il nuovo sistema operativo Android Automotive OS consente di controllare i contenuti multimediali, la navigazione e i messaggi sfruttando solo l'uso della voce, similmente a quanto accade su smartphone quando pronunciamo le parole "Hey Google". L'assistente virtuale potrà effettuare diverse operazioni al posto del guidatore, tra le quali troviamo la possibilità di evidenziare le stazioni di ricarica sul percorso, la riproduzione di specifici brani musicali o lo scaricamento di app dal Google Play Store.

I veicoli compatibili attualmente disponibili includono Geely Polestar 2, Volvo XC40 Recharge e Volvo XC60, ma almeno altri 10 modelli di Volvo, General Motors (GM) e Renault dovrebbero beneficiare del sistema operativo Android Automotive entro la fine del 2021.

Google ha usato la BMW iX per mostrare Google Maps sul display dinamico del quadro strumenti dell'auto, e non importa se il guidatore deciderà di cambiare il layout del display, Google Maps sarà capace di adattarsi al sistema HUD del veicolo.

BMW iX

(Image credit: BMW / Google)

Entrambi i software sono stati progettati per consentire agli sviluppatori di creare app compatibili sia per Android Auto che per Android Automotive OS. Grazie alle librerie di app Android for Cars, Google collabora con importanti aziende di software automotive per integrare le loro app nei sistemi di intrattenimento dei veicoli.

Ovviamente oltre l'interesse per quanto mostrato da Google, eravamo anche curiosi di osservare in funzione l'enorme display di infotainment dell'Hummer EV.

Disponibile in due varianti, SUV e Pickup, l'Hummer sarà dotato di un display touchscreen da 13,4 pollici, nonché di un cruscotto digitale da 12,3 pollici davanti al guidatore, che assomiglia a una piccola smart TV per via di funzionalità e dimensioni.

Immagine 1 di 2

Hummer EV SUV

(Image credit: GMC)
Immagine 2 di 2

Hummer EV SUV

(Image credit: Google / GM)

Sulla schermata iniziale del display, oltre al quadrante dell'orologio analogico, sono presenti pulsanti per il controllo di audio, mappe, telefono, Wi-Fi, energia, aria condizionata, sedili riscaldati e, naturalmente l'Assistente Google.

Sull'Hummer EV sono presenti ben 17 telecamere di assistenza e sensori sottoscocca, che gli permettono muoversi con un movimento simile a quello dei granchi, utile per districare dai parcheggi un veicolo così enorme.