Skip to main content

Windows 10, Microsoft vuole togliere il Pannello di Controllo?

(Image credit: Future)

Uno dei prossimi aggiornamenti di Windows 10 potrebbe rimuovere l’iconico Pannello di Controllo del sistema operativo. La schermata è una parte essenziale di Windows fin dai tempi della presentazione della versione 2.0 avvenuta 33 anni fa. Dopo una lunga carriera, sembra però che abbia i giorni contati.

Una nuova build di anteprima di Windows 10 (19587 per la precisione) è stata rilasciata per gli utenti Insiders (volontari che provano in anteprima le nuove versioni del sistema operativo) e, come riporta il sito Windows Latest, nel codice ci sono riferimenti a “Hide_System_Control_Panel” e “SystemToAboutSettingsSearchRemoval”. 

Questo potrebbe significare che Microsoft stia prendendo in considerazione grandi cambiamenti nel Pannello di Controllo e forse renderlo invisibile alla maggior parte degli utenti. Se Microsoft dovesse veramente nascondere il Pannello di Controllo in un prossimo aggiornamento di Windows 10, vorrà dire che potrebbe prepararsi a eliminare completamente la funzionalità a un certo punto. 

Pannello o non pannello, questo è il dilemma 

Nonostante sia una parte essenziale di Windows da oltre tre decenni, il Pannello di Controllo sembra che venga usato meno del previsto con Windows 10.

La sezione permette di accedere a tutte le impostazioni del sistema operativo ma a partire da Windows 8, Microsoft si è concentrata sulle Impostazioni, separando il Pannello di Controllo e rendendolo visibile solo agli utenti "esperti" che desiderano avere un maggiore controllo sul proprio PC.

Questa modifica ha infastidito molte persone (si potrebbe obiettare dicendo che era la specialità di Windows 8), poiché la nuova app Impostazioni era decisamente troppo semplice.

Nel frattempo, Windows 10 presenta un'app Impostazioni migliorata, ma il pannello di controllo rimane in una sezione separata.

Gli utenti sono già incoraggiati a utilizzare le Impostazioni, ma se Microsoft dovesse rendere più difficile l’accesso al Pannello di Controllo (o nascondere determinate impostazioni all'interno di esso, per renderlo meno utile), dobbiamo sperare che l'azienda stia anche cercando di migliorare l'app.

Non sappiamo se e quando arriveranno queste modifiche in Windows 10, ma di sicuro non saranno presenti nel prossimo aggiornamento imminente (20H1). Il pannello di controllo potrebbe ricevere modifiche in un aggiornamento successivo, forse con Windows 10 20H2, in cui sono presenti questi cambiamenti.