Skip to main content

Intel Tiger Lake, prestazioni grafiche raddoppiate rispetto alle CPU Ice Lake

(Image credit: Toms Hardware)

Stando ad alcuni benchmark trapelati di recente, le CPU Tiger Lake-U, l’undicesima generazione di processori Intel mobile, offriranno delle prestazioni grafiche due volte superiori rispetto ai processori Ice Lake di decima generazione.

Notebookcheck è riuscita a mettere le mani sui risultati dei test 3DMark Fire Strike, che dimostrano che le grafiche Xe Gen12 integrate nei processori Tiger Lake-U offriranno prestazioni raddoppiate rispetto alle iGPU dei processori Ice Lake.

Stando al report pubblicato dal sito, le grafiche integrate dei nuovi processori Intel Core i3 di fascia bassa, che disporranno di 48 EU (unità di esecuzione), offriranno prestazioni migliorate del 20% rispetto alla precedente generazione di iGPU Iris Plus G7 integrata nei processori Ice Lake Core i7 con 64 EU.

Un processore Tiger Lake Core i5 da 15W con 96 EU ha ottenuto prestazioni due volte superiori rispetto alle CPU con grafica Iris Plus G7, con un ulteriore incremento del 15% nella variante da 28W.

Mentre i processori Intel di undicesima generazione con grafica Iris Plus non sono riusciti a competere con le grafiche integrate AMD Radeon RX Vega 8 dei processori Ryzen 7 4800U, più veloci della controparte Intel del 40% in termini di prestazioni grafiche, le nuove iGPU del team blue potrebbero cambiare le carte in tavola, sempre che i benchmark dei nuovi Tiger Lake-U vengano confermati.

Per ora i dati sembrano attendibili e un ulteriore 3D Mark circolato di recente riferito ad un processore Core i7-1185G7 (con quattro core e 8 thread) ne dimostra la superiorità in termini di prestazioni grafiche rispetto al concorrente AMD Ryzen 7 4800U, con un punteggio di 1,296 ottenuto nei test.

Le CPU Intel Tiger Lake, che si baseranno sull’architettura WIllow Cave da 10nm+, dovrebbero debuttare a metà 2020, con la promessa fatta da Intel che entro fine anno i nuovi processori saranno presenti su più di 50 notebook.

A quanto pare queste CPU non offriranno solo un grande incremento di prestazioni in termini di grafica. Un benchmark condiviso dal tipster @_rogame indica un clock di base di ben 2.8GHz per la CPU Core i7-1165G7. Si tratta di un notevole incremento se comparato al più veloce Ice Lake attualmente presente sul mercato, che ha un clock di base da 2.3GHz. Stando ad un recente leak, il modello menzionato in precedenza (i7-1185G7) dovrebbe invece avere un clock di base da 3GHz. Speriamo che Intel ci dia al più presto conferme sui nuovi processori Tiger Lake, chiarendo una volta per tutte i dubbi sulle loro effettive prestazioni.