Skip to main content

Apple potrebbe lanciare un fitness tracker per consolare gli sportivi delusi da Watch SE

Apple Watch SE
Apple Watch SE (Image credit: Apple)

Prima del lancio di Apple Watch SE in molti (noi inclusi) speravano si trattasse del primo fitness tracker di Apple, studiato per chi vuole le funzioni dedicate allo sport presenti su Apple Watch 6, ma senza gli extra che ne fanno lievitare il costo. Purtroppo Apple non ha esaudito i nostri desideri, ma potrebbe avere un asso nella manica per far contenti gli sportivi fedeli al brand.

Come segnalato da Patently Apple, a pochi giorni dall’evento del 15 settembre, lo US Patent and Trademark Office ha pubblicato un brevetto Apple che comprende diversi prodotti che sfruttano la tecnologia micro LED. Tra questi ci sono un MacBook e un iPad, due prodotti classici di Apple, e un fitness tracker.

Il brevetto, visionabile a questo indirizzo, elenca alcuni aspetti tecnici del fitness tracker Apple ma non fornisce informazioni sul design e sulle funzioni dedicate al fitness, fatta eccezione per la presenza del suddetto display micro LED. Detto questo non sappiamo niente più di quanto riportato ma siamo certi che Apple stia lavorando al progetto. 

Manca ancora molto

Anche se il brevetto è appena stato pubblicato risale al 2015, quindi deduciamo che Apple stia lavorando sul dispositivo da diversi anni. Detto questo, la tecnologia micro LED è ancora qualcosa di futuristico e Apple non ha mai sfruttato nemmeno il mini LED, una via di mezzo tra l'attuale LED e il micro LED. Per questo motivo crediamo che il fitness tracker sia ancora un progetto in corso d’opera e che per la sua realizzazione dovremo attendere ancora.

Apple dovrebbe lanciare un iPad Pro con tecnologia mini LED all’inizio del 2021, quindi probabilmente potremo vedere i primi modelli con micro LED nel corso del 2022, se non oltre. La data di lancio ipotizzabile per il fitness tracker dovrebbe essere all’incirca corrispondente all’implementazione della tecnologia su altri dispositivi Apple, anche se, date le dimensioni ridotte del display, potrebbe arrivare in anticipo.

Del resto trattandosi di un brevetto non ci sono nemmeno garanzie sul fatto che il dispositivo venga realmente realizzato.

Va sottolineato che a giugno Patently Apple ha pubblicato un altro report relativo a un fitness tracker Apple senza menzionare la presenza di un sistema micro LED; probabilmente si tratta di una prima generazione più vicina all’uscita alla quale, in un futuro ipotetico, seguirà la variante micro LED.

In ogni caso non sentiremo parlare di questo fitness tracker ancora per un po’, dato che l’azienda ha appena presentato Apple Watch 6, Watch SE e il nuovo programma Fitness Plus.

Vi terremo aggiornati non appena avremo maggiori informazioni su questo fantomatico fitness tracker di Apple.