Skip to main content

SoundMAGIC TWS50 Recensione

I nuovi auricolari true wireless economici di casa SoundMAGIC si dimostreranno all’altezza?

soundmagic tws50
Great Value
(Image: © TechRadar)

Il nostro verdetto

I nuovi auricolari true wireless SoundMAGIC TWS50 offrono un ottimo rapporto prezzo-prestazioni, un design semplice e confortevole, una qualità sonora di buon livello e il supporto alla tecnologia Bluetooth 5.0.

Pro

  • Design semplice, leggero e confortevole
  • Suono chiaro e dettagliato
  • Buona durata della batteria

Contro

  • Driver dinamici di tanto in tanto singhiozzanti
  • Autonomia inferiore rispetto alla concorrenza

Gli auricolari true wireless SoundMAGIC TWS50 rappresentano il naturale passo in avanti nella catena evolutiva dell’azienda produttrice di dispositivi audio. Dopo l’ampio numero di vendite e il discreto successo di critica riscontrato con i modelli di auricolari precedenti, come E11C e E11BT (economici sì, ma ancora dotati di filo) ci aspettavamo che SoundMAGIC potesse sconfinare nel settore wireless.

Ciò ha portato a “tagliare ogni sorta di cavetto”, in modo da portare al pubblico i nuovi auricolari true wireless TWS50. Si nota immediatamente la scelta dell’azienda di abbandonare la sigla "E11", almeno per il momento; tuttavia, si tratta di una nuova tappa nella storia degli auricolari E11, che sono stati rinnovati per produrre un suono migliore e sono disponibili a un prezzo che potrebbe far sussultare molti produttori della concorrenza.

Prezzo e disponibilità

Gli auricolari SoundMAGIC TWS50 sono disponibili all’acquisto su Amazon a un prezzo di €69,99, una cifra allettante per un paio di auricolari true wireless.

Per fare un paragone, gli auricolari Apple AirPods hanno un prezzo medio di €179, che viene addirittura superato da quello dei celeberrimi Sony WF-1000XM3 di fascia alta, che si aggira intorno ai €250. 

D’altro canto, vi ricordiamo che potete acquistare anche auricolari più economici rispetto a SoundMAGIC TWS50, come Cambridge Audio Melomania 1 e JLab Go Air (ma non aspettatevi una qualità del suono eccelsa). 

soundmagic tws50

(Image credit: TechRadar)

Design

SoundMAGIC ha svolto un ottimo lavoro per quanto riguarda il design degli auricolari TWS50, che sono piccoli, leggeri, comodi e discreti al punto giusto che li differenzia dall’estetica troppo “spaziale” di alcuni modelli della concorrenza. Per quanto riguarda la vestibilità, nella confezione sono presenti tre cuscinetti aggiuntivi di dimensione variabile per poter soddisfare le esigenze di tutti. 

I controlli touch presenti su ciascun auricolare sono di dimensioni ridotte, ma abbastanza semplici da trovare e utilizzare. La custodia di ricarica garantisce circa 24 ore di autonomia (per un numero complessivo di quattro ricariche per ciclo di carica) e assume le sembianze di una sorta di UFO, dotato di una copertura girevole per nascondere gli auricolari e un display digitale super-retrò indicante la percentuale di carica residua.

Sia la custodia che gli auricolari non spiccano particolarmente per originalità: escludendo il fattore legato alla leggerezza (45 g per la custodia e 4 g per ciascun auricolare), la plastica lucida e particolarmente rigida del rivestimento dà la sensazione di avere tra le mani un prodotto economico, d’altronde restando in linea con il prezzo di SoundMAGIC TWS50.

soundmagic tws50

(Image credit: TechRadar)

Funzionalità

Come accennato in precedenza, gli auricolari SoundMAGIC TWS50 sono tra i meno ingombranti in circolazione, ma ciò non ha impedito al produttore di implementare un driver full range al neodimio da 6 mm in ciascun auricolare. Inoltre, grazie al grado di protezione IPX7, possiamo scongiurare il pericolo di eventuali danni causati da cadute in acqua o dalla pioggia; il rischio di cadute accidentali è ulteriormente ridotto grazie ai cuscinetti in silicone aggiuntivi, che permettono una maggiore aderenza al padiglione auricolare.

Per quanto riguarda la connettività, gli auricolari SoundMAGIC TWS50 sono dotati di tecnologia Bluetooth 5.0, in modo da poter ascoltare senza ritardi i brani con audio ad alta risoluzione presenti su TIDAL o Amazon Music HD.

I controlli touch possono essere utilizzati per accettare o rifiutare chiamate in arrivo e per gestire la riproduzione dei brani. Nel caso non possiate fare a meno dei controlli vocali, vi confortiamo ricordandovi che gli auricolari SoundMAGIC TWS50 sono compatibili con Siri, Google Assistant e Alexa.

soundmagic tws50

(Image credit: TechRadar)

Prestazioni

Abbiamo testato gli auricolari SoundMAGIC TWS50 in coppia con lo smartphone Sony Xperia 5 e possiamo affermare che la sincronizzazione è avvenuta molto rapidamente. Inoltre, abbiamo avviato la riproduzione di diversi file audio su Amazon Music HD, ottenendo ottimi risultati in termini di qualità audio.

Il sonoro risulta chiaro e spazioso: sembra quasi di essere proiettati su un palcoscenico reale. I cambiamenti di tonalità nell’ambito di uno stesso brano sono ben udibili e riconoscibili e ogni singolo elemento di una determinata canzone si lega alla perfezione con quello successivo. In parole povere, il flusso sonoro è continuo e privo di sbalzi, a differenza di altri auricolari economici in circolazione.

Abbiamo riscontrato dei bassi profondi e ben strutturati, che ci hanno permesso di notare anche la minima discrepanza tonale (ovviamente, non siamo ai livelli dei modelli di fascia alta). Vi riportiamo la presenza di un leggero rumore nella gamma di frequenza, che potrebbe risultare fastidioso durante la riproduzione di file ad alta risoluzione, ma accettabile qualora stiate fruendo di un contenuto più leggero che richiede un basso bitrate. Tuttavia, la gamma di frequenza è abbastanza ampia da poter distinguere con precisione, ad esempio, le voci corali dal cantante principale.

soundmagic tws50

(Image credit: TechRadar)

Dunque, gli auricolari SoundMAGIC TWS50 riescono a spaziare in modo convincente da un fronte della gamma di frequenza all’altro, in modo da combinare armoniosamente i singoli elementi strumentali di un brano. Tralasciando un lieve addolcimento degli alti, gli auricolari SoundMAGIC TWS50 non lasciano nulla al caso.

Nel corso di uno specifico test da noi condotto, gli auricolari SoundMAGIC non hanno mostrato la minima incertezza nel gestire le cangianti dinamiche armoniche del Nautilus di Anna Meredith. La distinzione tra i bassi e la parte elettronica è netta, il che suggerisce una buona discretizzazione della banda sonora.

Tuttavia, abbiamo notato una leggera carenza di headroom, ovvero del margine presente tra il livello nominale di un segnale e il massimo livello che il dispositivo è in grado di gestire correttamente. Dunque, il dislivello tra le parti più accese e quelle più lente di una stessa canzone non è ampio come dovrebbe.

soundmagic tws50

(Image credit: TechRadar)

In effetti, gli auricolari SoundMAGIC TWS50 non offrono un tasso di pressione acustica elevato e, con una sensibilità di 107 dB, non permettono il completo isolamento dal rumore proveniente dal mondo esterno: si tratta di una buona notizia per il nostro udito, ma potrebbe deludere coloro che trovano godimento nel cercare di “procurarsi l’acufene”.

Tutte le carenze menzionate, come la mancanza di potenza dinamica, l’addolcimento eccessivo degli alti, la spartanità delle materie plastiche utilizzate e il livello basso del volume devono essere contestualizzate in rapporto al prezzo. Attualmente, SoundMAGIC TWS50 ha soltanto due rivali davvero insidiosi nella fascia bassa del mercato: stiamo parlando degli  auricolari Melomania 1 di Cambridge Audio e Tevi di Lypertek. Tuttavia, in termini di prezzo, la sfida è vinta senza ombra di dubbio da SoundMAGIC TWS50. 

soundmagic tws50

(Image credit: TechRadar)

Giudizio finale

Tirando le somme, possiamo affermare che gli auricolari SoundMAGIC TWS50 non sono perfetti, ma svolgono appieno il proprio dovere. Si tratta di uno dei rari casi in cui l’opzione più conveniente in termini economici si rivela anche la più azzeccata.

Riassumendo, la qualità del sonoro risulta chiara, spaziosa e ben bilanciata, la batteria offre una buona autonomia e le dimensioni ridotte aumentano il tasso di comfort; ci sentiamo di consigliare gli auricolari SoundMAGIC TWS50 a tutti coloro che sono alla ricerca di un'alternativa economica a AirPods.