Skip to main content

Recensione Nikon D750

Siete pronti per passare a una DSLR full frame?

Il nostro verdetto

A prima vista, la D750 sembra offrire lo stesso sensore della D610. In realtà, è un sensore riprogettato con una migliore qualità dell'immagine e una gamma ISO più elevata. Il modello D750 offre anche migliori funzionalità video, Wi-Fi integrato e schermo inclinabile. Non è economica, ma vale l’investimento.

Pro

  • Eccellente sensore full frame da 24 MP
  • Sistema AF avanzato a 51 punti
  • Schermo inclinabile
  • Corpo leggero full frame

Contro

  • Nessun pulsante AF-On
  • Velocità dell'otturatore limitata a 1/4000 sec
  • AF lento in live view

La fotografia a pieno formato era una prerogativa dei fotografi professionisti, ma le reflex digitali come la Canon EOS 6D e la Nikon D610 l'hanno resa una proposta più realistica per i dilettanti e gli appassionati. L'ultima fotocamera full-frame di Nikon, la D750, si trova un gradino sopra rispetto alla D610 e subito dopo la Nikon D810 nella gamma dell'azienda, offrendo agli appassionati una valida alternativa tra i due modelli precedenti.

A prima vista la D750 potrebbe sembrare troppo simile alla D610 per essere un aggiornamento per cui valga la pena di spendere, soprattutto perché sembra condividere lo stesso sensore. Tuttavia, lo schermo inclinabile, le funzionalità video migliorate e la qualità dell'immagine ottimizzata sono caratteristiche valide e la D750 può giocarsela ad armi pari con le rivali di casa Nikon e Canon.

Nikon D750 su eGlobalcentral IT al prezzo di €990.99 

Caratteristiche

  • Sensore CMOS full frame con una risoluzione di 24,3 MP
  • Comodo display orientabile da 3,2 pollici
  • Acquisizione video limitata a 1080p

Il cuore di Nikon D750 è un sensore CMOS da 24,3 milioni di pixel unito a un motore di elaborazione Expeed 4. A differenza del modello D810 da 36 MP, la nuova fotocamera ha un filtro antialiasing sul sensore.

Questa combinazione di sensore e processore consente un intervallo nativo di sensibilità ISO 1-12.800 con impostazioni di estensione che permettono di raggiungere valori pari a ISO 50-51.200. È anche possibile scattare fino a 6,5 fotogrammi al secondo (fps) e registrare video Full HD fino a 60p. Anche se 6.5fps sono un valore accettabile, alcuni fotografi sportivi avrebbero potuto sperare in qualcosa di leggermente più alto, forse 8 fps o più, ma ciò avrebbe comportato un relativo aumento di prezzo.

Nikon D750 specs

Sensore: CMOS full frame da 24,3 MP 

Innesto lenti: Nikon F

Schermo: display ad angolo di inclinazione da 3,2 pollici con 1.299.000 punti 

Scatto a raffica: 6,5 fps

Autofocus: AF a 51 punti

Video: Full HD 1080p

Connettività: Wi-Fi

Durata della batteria: 1.230 scatti

Peso: 840 g

I videografi apprezzeranno le porte stereo per microfono, le cuffie e la possibilità di regolare i livelli audio in modo isolato prima e durante la registrazione. È anche possibile selezionare la gamma audio (ampia/voce) e regolare l'apertura con i pulsanti anziché con i quadranti per un funzionamento più fluido e silenzioso. Inoltre il rumore del vento può essere ridotto durante la registrazione con il microfono incorporato. La D750 è anche l’unica tra le reflex digitali full frame ad avere uno schermo inclinabile (anche se non completamente articolato), un altro vantaggio soprattutto nella ripresa dei video.

Mentre si scatta in modalità Live View o video si può fare affidamento sullo Zebra Pattern, una tecnologia che mette in evidenza le zone a rischio di sovraesposizione per evitare di bruciare gli scatti. D750 riesce anche a produrre filmati non compressi tramite una connessione HDMI per consentire la registrazione di alta qualità su un dispositivo esterno.

La fotocamera dispone di due slot per le schede di memoria, entrambi compatibili con i formati SD/SDHC/SDXC. Uno dei due può essere utilizzato come archivio o può fungere da cartella per gestire i file di backup. In alternativa, si può dire alla fotocamera di inviare determinati tipi di file a una scheda piuttosto che all'altra per migliorare l’organizzazione dei dati.

D750 è compatibile con UT-1 e WT-5 di Nikon per il trasferimento di immagini wireless di livello professionale, ma dispone anche della connettività Wi-Fi 'n' integrata per la condivisione rapida di immagini e il controllo remoto wireless tramite smartphone (usando l’App Wireless Mobile Utility di Nikon).

Immagine 1 di 3

Immagine 2 di 3

Immagine 3 di 3

Come la D5300, che si trova più in basso nella gamma, la D750 ha sette modalità di effetti speciali tra cui Visione notturna, Schizzo a colori, Effetto miniatura, Selezione colore, Silhouette, High Key e Low Key, che possono essere applicate a immagini fisse e filmati.

Sebbene questa D750 sia un modello full frame con molte caratteristiche professionali, Nikon ha pensato anche ai fotoamatori, utilizzando lo stesso ampio layout di controllo della D610 e della D7200.

Questo modello presenta anche le modifiche al sistema Picture Control introdotte con la D810. Tra queste c’è la nuova modalità di Controllo immagine piatta che produce riprese video (e fermi immagine) con contrasto ridotto, offrendo una maggiore possibilità di gradazione del colore nel processo di editing. Inoltre il controllo Clarity consente di regolare il micro contrasto delle immagini per offrire forme e contorni più definiti, con meno rischi di aloni e problemi di nitidezza eccessiva.