Skip to main content

Recensione MSI GM30 Clutch

MSI GM30 Clutch, un mouse gaming economico e ricco di funzionalità

MSI GM30 Clutch
(Image: © Future)

Il nostro verdetto

MSI GM30 Clutch è un mouse da gaming di fascia media ben bilanciato e ottimo per diversi utilizzi.

Pro

  • Leggero
  • Pulsanti personalizzabili con illuminazione RGB
  • Ergonomico

Contro

  • La rimappatura dei pulsanti è un pò confusionaria
  • Non è ambidestro
  • Nessun pulsante integrato per la selezione del profilo

Breve riassunto

Quando si cerca un mouse da gaming di fascia media, è difficile trovare un buon compromesso come MSI GM30 Clutch. Solitamente ci si trova costretti a scegliere tra prestazioni, design e prezzo, magari sacrificando funzionalità come levette DPI e illuminazione RGB ed è quasi impossibile trovare un mouse che integri tutte queste funzionalità a buon prezzo, ma MSI GM30 Clutch potrebbe essere la svolta che stavamo aspettando.

Con il suo design ultra leggero e le funzionalità extra, è progettato pensando sia ai gamer amatoriali che a quelli professionali.

(Image credit: Taylor Clemons)

Il mouse MSI GM30 Clutch è venduto a 49,99 euro su Amazon, piazzandosi nella stessa fascia di prezzo di altri mouse molto conosciuti come Razer Basilisk Essential, venduto su Amazon anch’esso al prezzo di 49,99, e di Corsair IronClaw attualmente venduto al prezzo di 65,90 euro. Il design è caratterizzato da un corpo stretto e da un profilo basso, molto ergonomico e comodo da utilizzare sia con tutto il palmo che con la presa ad artiglio. I lati hanno degli appositi dettagli in rilievo per migliorare l’aderenza anche durante le sessioni di gioco più intense. Le dimensioni del mouse non sono molto più piccole di un normale modello da lavoro, ma gli utenti con le mani più grandi potrebbero trovarlo un pò scomodo da utilizzare anche con una presa ad artiglio.

(Image credit: Taylor Clemons)

Il dispositivo è in grado di adattarsi a quasi tutti i giochi grazie a cinque pulsanti programmabili in cui è possibile configurare fino a tre diversi profili personalizzati dal programma DragonCenter di MSI. I pulsanti a sinistra sono di facile accesso tramite il pollice, ottimi per eseguire azioni repentine invece di cercare l’apposito comando nella tastiera.

Tuttavia, sul programma di DragonCenter la configurazione degli input della tastiera può essere confusa e poco intuitiva. Viene richiesto di registrare effettivamente la specifica azione da destinare ai pulsanti per il pollice e dopo aver finito il programma metterà una semplice etichetta con scritto "record", senza specificare la funzione inserita. Se avete ben capito, toccherà a voi ricordare cosa avete messo nelle impostazioni del pulsante da utilizzare con il pollice.

Inoltre, il mouse non ha un pulsante dedicato per la selezione del profilo, non sarà quindi possibile cambiare velocemente la configurazione. Ogni volta che volete modificare la configurazione dovrete accedere al programma DragonCenter e selezionare un profilo dal menu a tendina. Questa metodologia può avere senso se il computer in questione è utilizzato da più utenti, ma quando è una singola persona a farne uso, diventa una vera seccatura aprire il programma ogni qualvolta si voglia cambiare la configurazione.

(Image credit: Taylor Clemons)

MSI GM30 Clutch consente di creare impostazioni DPI personalizzate da un minimo di 200 fino a 6200 DPI. Il pulsante di selezione sul corpo è incassato tra i pulsanti principali L e R. Il selettore incassato rende quasi impossibile che lo premiate accidentalmente mentre sistemate la presa o durante le sessioni di gioco più frenetiche. La rotella per lo scorrimento presenta un rivestimento gommato molto piacevole al tatto, oltre a garantire un’aderenza elevata anche con le mani sudate. L'unica pecca della rotella è che non consente di regolarne la sensibilità, ad esempio per scegliere se girare un menu più o meno velocemente. Potrebbe essere una lamentela di poco conto, ma una rotella con la sensibilità regolabile può tornare davvero molto utile su determinati programmi o giochi.

(Image credit: Taylor Clemons)

Il logo con il drago di MSI, la rotella e l'area a forma di U attorno all'interruttore DPI sono illuminate con led RGB. Tramite DragonCenter è possibile scegliere tra 9 effetti diversi e milioni di colori vivaci e ben definiti, consentendovi così la piena personalizzazione dell'illuminazione. Inoltre è possibile anche regolarne l’intensità secondo le vostre preferenze e le vostre necessità, come aumentarla in stanze buie o ridurla quando si condivide la stanza con altre persone, ad esempio durante l’utilizzo quotidiano. Tramite il menu MysticLight di DragonCenter, è possibile sincronizzare gli effetti e i colori dell’illuminazione anche con gli altri hardware MSI e con altre periferiche come tastiere, schede madri e ventole per CPU, in modo da poter ottenere una variazione uniforme dell’intera configurazione.

Abbiamo testato GM30 Clutch su Overwatch sia in partite amichevoli che classificate, cercando di capire come avrebbe retto ripetuti input su di un gameplay abbastanza frenetico. I pulsanti L e R sfruttano interruttori meccanici Omron che restituiscono per feedback un clic molto corposo, in realtà risultano anche leggermente duri da premere, dovrete quindi fare una pressione leggermente maggiore rispetto a quella necessaria su altri mouse della stessa fascia di prezzo, ma tranquilli, non stancherete le vostre dita nemmeno con lunghe sessioni di gioco. I pulsanti sono omologati per 20 milioni di clic, garantendo resistenza e longevità.

Complessivamente il mouse pesa solo 98 grammi, il che rende un gioco da ragazzi sfrecciare sul tappetino quando bisogna prendere velocemente la mira o cambiare l'angolazione della visuale per scrutare dietro un angolo. L’elevata leggerezza riduce l'affaticamento del polso sia se utilizzato quotidianamente, ad esempio per lavoro, sia se utilizzato per frenetiche sessioni di gioco. La parte inferiore del mouse presenta come dei piedini in plastica liscia per ridurre l'attrito e facilitare i movimenti.

(Image credit: Taylor Clemons)

Abbiamo scelto di rimappare i pulsanti per il pollice, cambiando gli input delle azioni per accovacciarsi, per mirare con il cecchino e per gli attacchi finali, rendendo meno stressanti e difficili anche gli scontri a fuoco più frenetici. Mentre giocavamo nei panni di Widowmaker, abbiamo avvertito davvero la mancanza di una levetta DPI per accelerare i pixel con precisione, ma è solo una questione soggettiva visto che la mancanza è facilmente risolvibile rimappando i pulsanti del pollice con un'impostazione DPI.

In conclusione, MSI GM30 Clutch è un mouse da gaming molto affidabile ed efficiente, ottimo anche per l’utilizzo quotidiano tra una sessione di gioco e l’altra. Con un prezzo adatto a qualsiasi budget e una struttura molto solida di elevata qualità, GM30 Clutch è sicuramente un ottimo mouse da inserire nella vostra configurazione.

(Image credit: Taylor Clemons)

Compratelo se …

Il computer è utilizzato da diversi utenti.

Il programma DragonCenter vi consentirà di creare fino a tre diversi profili per le configurazioni personalizzate di pulsanti ed effetti RGB.

Avete altre periferiche MSI e hardware con cui poter sincronizzare l'illuminazione RGB.

Sempre tramite DragonCenter, insieme ad Ambient Link, è possibile sincronizzare gli effetti dell’illuminazione su tutte le vostre periferiche e hardware MSI.

Vi serve un mouse economico e affidabile da essere utilizzato quotidianamente oltre che per giocare.

Il prezzo economico di GM30 Clutch e la disposizione dei pulsanti molto semplice lo rendono un mouse multifunzione ideale sia per un utilizzo quotidiano che per il gaming.

Non compratelo se …

Utilizzate giochi che richiedono input complessi come MMO.

Non ci sono abbastanza pulsanti per gestire operazioni complesse.

Preferite i mouse più pesanti.

GM30 Clutch pesa poco meno di 100 grammi, in situazioni frenetiche ciò potrebbe causare uno slancio esagerato a chi è abituato a mouse più pesanti.

Vi serve una levetta DPI.

Questo mouse non ha una levetta per la rapida gestione dei DPI, necessaria per una maggiore precisione nel puntamento.