Skip to main content

Recensione AMD Ryzen 5 3600X

AMD Ryzen 5 3600X reclama la fascia media

AMD Ryzen 5 3600X
Editor's Choice
AMD Ryzen 5 3600X
(Image: © Future)

Il nostro verdetto

Grazie alle ottime prestazioni e al prezzo accessibile, AMD Ryzen 3600X potrebbe essere il miglior processore da gaming in circolazione. Non c’è un singolo gioco che può mettere in difficoltà questo portentoso 6-core.

Pro

  • Prestazioni eccellenti
  • Prezzo accessibile
  • Dissipatore incluso

Contro

  • Ancora limitato a 6 core

Ryzen 5 3600X prende il posto di Ryzen 5 2600X, che è tuttora uno dei migliori processori da gaming sul mercato e porta a un nuovo livello le prestazioni delle configurazioni a budget limitato grazie all’aumento dell’IPC (istruzioni per ciclo), e a una frequenza di clock più alta, pur mantenendo lo stesso prezzo.

Ryzen 3600X è un processore a 6-core e 12-thread abbastanza veloce da non temere confronti in operazioni single-thread. Di per sé, questo lo rende un ottima CPU da gaming, ma il prezzo economico ne fa un best-buy a tutto tondo.

AMD Ryzen 5 3600X box

AMD Ryzen 5 3600X e la sua scatola originale (Image credit: Future)

 Prezzo e disponibilità

Se volete mettere le mani su AMD Ryzen 5 3600X, sappiate che costa circa 240€. È allo stesso livello di Intel Core i5-9600K, ma con SMT (multi-threading simultaneo) attivo e una frequenza di boost leggermente inferiore da 4,4 GHz. 

Mentre l'Intel Core i5-9600K offre prestazioni leggermente più elevate in operazioni single-core, avere il doppio dei thread significa ottenere molte più prestazioni nella maggior parte delle attività di elaborazione (ad esempio se sei interessato allo streaming del tuo gameplay). Ryzen 5 3600X, con il suo prezzo più basso e un maggior numero di core, possiede un rapporto qualità prezzo migliore rispetto al chip concorrente del Team Blue.

Immagine 1 di 8

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 2 di 8

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 3 di 8

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 4 di 8

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 5 di 8

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 6 di 8

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 7 di 8

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 8 di 8

(Image credit: Infogram; Future)

Funzionalità e chipset

AMD Ryzen 5 3600X presenta l'architettura Zen 2 di AMD ed è prodotto con il processo a 7 nanometri (nm) del Team Red. Questa nuova architettura aumenta le prestazioni permettendo una velocità di clock più elevata e un IPC più performante. In effetti, gli ingegneri AMD sono riusciti a incrementare l'IPC del 15%, riducendo il divario nelle prestazioni single-core che da sempre costituisce un terreno di scontro tra AMD e Intel.

Ryzen 5 3600X presenta prestazioni migliorate pur riducendo il consumo di energia con un TDP (thermal design power) di 65W, rispetto al precedente AMD Ryzen 5 2600X, caratterizzato da un TDP da 95W. Questo non solo significherà una bolletta dell'elettricità (marginalmente) più bassa, ma dovrebbe anche aiutare a mantenere basse le temperature, il che porterà inevitabilmente a prestazioni più elevate grazie al metodo di funzionamento della tecnologia AMD Precision Boost 2.0.

Con il passaggio ai 7nm, Ryzen 5 3600X ha una cache più ampia rispetto alle precedenti generazioni. Ryzen 5 2600X presentava 16 MB di L3 e 3 MB di L2, per un totale combinato di 19 MB di cache. Su Ryzen 5 3600X la cache totale, ora soprannominata "GameCache", viene aumentata a 35 MB, 32 MB di L3 e 3 MB di L2. Questo ha un impatto enorme per le prestazioni di gioco, specialmente nei titoli più vecchi come Counter Strike: Global Offensive a 1080p.

Infine, Ryzen 3600X vanta il supporto PCIe 4.0, introdotto da AMD con la terza generazione di processori Ryzen, in grado di aumentare in modo significativo la larghezza di banda per dispositivi PCIe come SSD e schede grafiche. Tuttavia al momento le uniche schede grafiche che possono trarre vantaggio dal PCIe 4.0 sono le AMD Radeon RX 5500 XT e RX 5700 XT. Per ora gli SSD sono i maggiori beneficiari dato che con questa nuova interfaccia possono ottenere fino al 51% di velocità in più rispetto alle loro controparti che non supportano la tecnologia PCIe 4.0.

Immagine 1 di 4

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 2 di 4

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 3 di 4

(Image credit: Infogram; Future)
Immagine 4 di 4

(Image credit: Infogram; Future)
Specifiche sistema di test

CPU: 3.8Ghz AMD Ryzen 5 3600X (6-core, 35MB cache, fino a 4.4GHz)
GPU: Nvidia GeForce GTX 1080 Ti
RAM: 16GB G.Skill Royale DDR4 (3,400MHz)
Scheda madre: ASRock Taichi X570
Alimentatore: Corsair RM850x
Storage: 2TB Gigabyte Aorus M.2 SSD (NVMe PCIe 4.0 x4) Case: Corsair Crystal Series 570X RGB
Sistema Operativo: Windows 10

Performance

Quando un processore a 6 core e 12 thread si avvicina di un soffio ai valori di un processore a 8 core e 16 thread che costa il doppio, tendiamo a notarlo. Questo è ciò che avviene se paragoniamo Ryzen 5 3600X e Intel Core i9-9900K. Il processore di punta del Team Blue è circa il 15% più veloce nei carichi di lavoro multi-thread, ma viene venduto al doppio del prezzo.

Quando si tratta di lavori a thread singolo, Ryzen 5 3600X non è poi così indietro. Nel test single-core Cinebench R15 ottiene 200 punti rispetto ai 211 di Intel Core i9-9900K  (una differenza del 5% soltanto). Questo di per sé lo rende uno dei migliori processori per giocare, poiché la maggior parte dei giochi predilige un numero minore di core veloci.

I risultati di gioco riflettono questi valori. Ad esempio, AMD Ryzen 5 3600X è in grado di segnare 100 fotogrammi al secondo (fps) in Total War: Warhammer II, se abbinato a Nvidia GeForce GTX 1080 Ti. È importante notare che il 3600X è allo stesso livello del resto dei processori AMD Ryzen di terza generazione, il che significa che si possono ottenere le stesse prestazioni di gioco a un prezzo molto più basso.

Anche il consumo energetico è estremamente basso. Persino durante i test più folli, Ryzen 5 3600X non ha mai superato i 79,8 W. Le temperature sono rimaste sempre sotto controllo, raggiungendo un picco di 79,8 gradi utilizzando il dissipatore Wraith Spire incluso.

AMD Ryzen 5 3600X box parte 2

Così è come apparirà la confezione di AMD Ryzen 5 3600X. (Image credit: Future)

Verdetto finale

Per molto tempo i processori AMD, specialmente nella fascia media, sono stati la migliore scelta economica per il gaming. Chi non aveva molti soldi e voleva prestazioni accettabili sceglieva un processore AMD, mentre Intel era la scelta principale per tutti gli altri casi. Tuttavia, i tempi sono cambiati e AMD Ryzen 5 3600X è un valido acquisto sia per giocatori con un budget ristretto che per quelli che vogliono puntare al top.

Potete finalmente ottenere prestazioni eccellenti in multi-thread e single-thread in un unico pacchetto, senza spendere centinaia di euro su un chip di punta. Ecco perché è così facile raccomandare questo processore praticamente a tutti. Se avete intenzione di costruire un PC da gioco nel 2019, AMD Ryzen 5 3600X è senza dubbio il processore che state cercando.