Skip to main content

Xiaomi Mi Band 5: quando esce, prezzo, ultime novità

Xiaomi Mi Band 4
The Xiaomi Mi Band 4 (Image credit: TechRadar)

Xiaomi Mi Band 5 è il successore di Mi Band 4, un fitness tracker economico uscito a metà 2019 che ci ha sorpreso per la sua ampia gamma di funzionalità assenti negli altri tracker economici.

Xiaomi sta lavorando al prossimo modello che, secondo le ultime indiscrezioni, dovrebbe arrivare a giugno 2020 con un display più grande da 1,2 pollici, l'aggiunta della tecnologia NFC per i pagamenti contactless e di alcune funzioni PAI per monitorare la salute dell'utente.

Mi Band 5 è già candidato ad entrare nella classifica dei migliori fitenss tracker a basso costo dell'anno e potrebbe rivelarsi una scelta interessante per gli appassionati di sport.

Abbiamo raccolto alcuni rumors che riguardano le caratteristiche e alcune funzioni di Mi Band 5, anche se la maggior parte di esse restano un mistero; abbiamo quindi deciso di creare una lista dei desideri nella quale abbiamo inserito le principali funzionalità che speriamo di vedere nello Xiaomi Mi Band 5.

Dritti al punto

  • Che cos'è? Un fitness tracker economico 
  • Quando esce? Probabilmente a metà del 2020 
  • Quanto costerà? Circa 40 euro  

Xiaomi Mi Band 5 data di uscita e prezzo 

Xiaomi Mi Band 4

The Xiaomi Mi Band 4 (Image credit: TechRadar)

Sappiamo che Xiaomi sta lavorando su Mi Band 5, ma in realtà non conosciamo una data di uscita esatta. Wang Huang, fondatore di Huami (un'azienda legata a Xiaomi e ai prodotti Mi Band) ha dichiarato che il prossimo modello verrà lanciato tra la metà e la fine di quest'anno.

Visto che Xiaomi Mi Band 4 è stata lanciata a giugno 2019, possiamo supporre che la nova versione uscirà nello stesso periodo del 2020.

Non abbiamo idea di quanto costerà, ma possiamo usare come riferimento il prezzo iniziale di Mi Band 4 (€34,99 di listino). Considerando che il suo concorrente più vicino, l'Honor Band 5, ha visto una riduzione nel listino con l'arrivo della nuova versione, potrebbe succedere lo stesso con Xiaomi Mi Band 5. Tuttavia, se le caratteristiche lo giustificassero, il prezzo di Mi Band 5 potrebbe anche mantenersi leggermente più alto.

 Xiaomi Mi Band 5 notizie e voci 

The Xiaomi Mi Band 4

The Xiaomi Mi Band 4 (Image credit: TechRadar)

Non sono trapelate molte informazioni su Xiaomi Mi Band 5, ma viste le modifiche apportate nei precedenti passaggi generazionali non ci aspettiamo grandi stravolgimenti. 

Un rapporto suggerisce però che Mi Band 5 avrà due grandi novità rispetto a Mi Band 4.

La prima riguarda lo schermo, che dovrebbe aumentare di dimensioni raggiungendo 1,2 pollici di diagonale rispetto al display da 0,95 pollici del suo predecessore. Si dice anche che sia stato progettato per essere più visibile alla luce del sole, il che potrebbe rivelare la presenza di una diversa tecnologia dello schermo o di filtri posizionati sul display.

La seconda novità consiste nel supporto NFC in tutto il mondo.

La tecnologia Near-Field Communication (NFC) viene utilizzata principalmente per il pagamento contactless, che consente di utilizzare Mi Band 5 per i pagamenti senza dover portare con se telefono o carte di credito.

In un articolo pubblicato di recente da Notebookcheck è stato riportato un tweet del tipster Xiaomishka che conferma alcune delle notizie circolate in precedenza, come lo schermo da 1,2 pollici, indicando inoltre un prezzo di lancio pari a €25 per il mercato cinese.

Ovviamente, come per Mi Band 4, non ci aspettiamo che il prezzo europeo corrisponda a quello cinese, ma siamo contenti di sapere che il nuovo Mi Band 5 potrà contare su un display più ampio. Il leak parla anche dell'avvenuta certificazione del dispositivo da parte di NCC, il che vuol dire che la data d'uscita potrebbe essere prossima. A queste indiscrezioni si aggiunge l'ipotesi PAI (Personal Activity Intelligence), ovvero una serie di funzioni che permetterebbero a Mi Band 5 di monitorare i dati relativi alla salute dell'utente.

Finora, questo è tutto ciò che sappiamo sul fitness tracker, ma aggiorneremo questa pagina non appena avremo nuove informazioni.

Xiaomi Mi Band 5, che cosa vogliamo

Ecco alcune funzionalità che vorremmo vedere nello Xiaomi Mi Band 5. 

 1. GPS integrato 

Xiaomi Mi Band 4

The Xiaomi Mi Band 4 (Image credit: TechRadar)

Una delle caratteristiche che mancano  nelle  precedenti versioni di Xiaomi Mi Band è il GPS integrato. Se si vuole monitorare la corsa su una Mi Band, tracciando anche la posizione e la distanza, bisogna portarsi dietro anche il telefono. Non è proprio l'ideale.

Vorremmo vedere la Xiaomi Mi Band 5 dotata di GPS integrato, quindi tutto ciò di cui si ha bisogno quando ci si allena sarà il fitness tracker. Non a tutti piace portare in giro il proprio telefono, ma attualmente lasciarlo a casa significherebbe sacrificare tutti i dati del percorso di corsa.

2. Una varietà di cinturini 

Xiaomi Mi Band 3

The Xiaomi Mi Band 3 with its various straps (Image credit: Xiaomi)

C'è un grande mercato di cinturini indossabili, in quanto alle persone piace scegliere colori o materiali diversi che si adattano bene a loro, ma Xiaomi Mi Band 4 (a differenza del Mi Band 3) non aveva molta scelta.

Vorremmo vedere il lancio di Xiaomi Mi Band 5 con alcuni cinturini e bracciali diversi tra cui scegliere, in diversi colori, in modo da poterla cambiare quando ci si allena e scegliere fra diversi colori.

Certo, si possono utilizzare i cinturini Mi Band 3 con i dispositivi più recenti, ma vorremmo comunque vedere alcune nuove varietà disponibili direttamente da Xiaomi.

3. Multitasking delle app 

Xiaomi Mi Band 4

Xiaomi Mi Band 4 (Image credit: TechRadar)

A volte, quando ti alleni, vuoi accedere al timer o ai cronometri sul tuo fitness tracker, in modo da poter cronometrare un determinato giro o lunghezza, e speriamo che Xiaomi Mi Band 5 ci permetta effettivamente di farlo.

Su Mi Band 4, non si poteva accedere ad altre app durante il monitoraggio di un allenamento, il che ha limitato i casi d'uso del dispositivo. Se Mi Band 5 vuole essere il miglior compagno di palestra, vorremmo vedere il multitasking delle app.

4. Monitoraggio automatico del fitness 

Fitbit Versa 2

Fitbit Versa 2, with automatic fitness tracking (Image credit: Future)

Uno dei motivi per cui i dispositivi Fitbit sono campioni di fitness tracker è perché molti di essi possono auto-rilevare quando inizi ad allenarti e avviare automaticamente la registrazione. Non possiamo ricordare quante volte abbiamo dimenticato di avviare la modalità allenamento, solo per scoprire successivamente che il nostro Fitbit l'aveva avviata per noi.

Qualcosa di simile sarebbe fantastico su Xiaomi Mi Band 5, quindi se rilevasse una frequenza cardiaca elevata e movimenti rapidi, riconoscerebbe che abbiamo iniziato ad allenarci. Non è una funzionalità vitale, ma è particolarmente utile per le persone smemorate.

5. Miglioramento del monitoraggio del sonno 

Honor Band 5, which had sleep feedback

Honor Band 5, which had sleep feedback (Image credit: Future)

Preferiamo ancora  Fitbit per le funzionalità, semplicemente perché sono leader di mercato in questo momento. Un grande vantaggio dell'utilizzo di Fitbit è che può fornire informazioni dettagliate sul monitoraggio del sonno, incluso il tipo di sonno che si ha in determinati momenti (REM, ad esempio), e questo può essere molto utile per aiutare a dormire meglio la notte.

Xiaomi Mi Band 4 ha il monitoraggio del sonno che misura i tempi, ma forse non è così dettagliato come potrebbe  essere. Dato che Honor Band 5, un concorrente simile, viene fornito con feedback sul sonno per aiutare a migliorare il riposo, Mi Band 5 trarrebbe davvero beneficio da un migliore monitoraggio del sonno.