Skip to main content

Xiaomi ha appena brevettato uno smartphone con una fotocamera innovativa

Xiaomi Mi 10 Pro
(Image credit: Future)

I produttori di smartphone hanno investito ingenti somme nel tentativo di rimuovere il notch dai propri smartphone e Xiaomi ha appena brevettato una soluzione alquanto originale: un display diviso in due unità e quella dotata della fotocamera può ruotare.

L’indiscrezione si deve a 91mobiles, che ha scoperto il relativo brevetto depositato presso il National Intellectual Property Administration (CNIPA). A presentarlo è stato direttamente Xiaomi e potrebbe essere utilizzato per un prodotto futuro.

Gli schemi mostrano uno smartphone privo di notch e dotato di una sola fotocamera. La novità risiede nel display capace di ruotare orizzontalmente, in questo modo la fotocamera posteriore prende il posto di quella frontale.

I contenuti del display dovrebbero adattarsi alle nuove dimensioni dello schermo dopo averlo ruotato, inoltre, quando si sfrutta questa funzione, la parte superiore del display potrebbe fungere da display secondario sul retro. 

Un esempio del brevetto individuato da 91Mobiles 

Un esempio del brevetto individuato da 91Mobiles  (Image credit: CNIPA, via 91mobiles)

Abbiamo visto i produttori adottare una strategia simile con prodotti come Samsung Galaxy A80 e Asus Zenfone 6. La soluzione ha funzionato bene su entrambi i dispositivi, ma il brevetto di Xiaomi fa un passo avanti includendo uno schermo rotabile.

Vale la pena notare che le parti in movimento sugli smartphone possono ostacolarne l'utilizzo a lungo termine e comprometterne la durata.

Inoltre, a oggi, l'implementazione di uno schermo simile potrebbe non garantire una continuità del display. Forse Xiaomi ha risolto questo inconveniente, tuttavia si tratta pur sempre di un brevetto e potrebbe non essere mai sfruttato per un prodotto commerciale.